11.12.13

Io obietto


La bellezza è nelle differenze. Mi prendo il lusso di scrivere queste poche righe per dissentire totalmente dalle parole di Kuspide e di molti di voi. Per chi se lo fosse perso, ieri sera il City ha vinto all'Allianz Arena 3-2, sul campo dei Campioni d'Europa del Bayern Monaco, rimontando un mortifero svantaggio iniziale e compiendo una rimonta fantastica. Non pare che molte squadre abbiano battuto i bavaresi a casa loro negli ultimi tempi. E' chiaro tutto ciò o cosa?

Dirò di più: chiudiamo il girone di Champions con CINQUE vittorie su sei partite, di cui tre in trasferta. Avendo ottenuto il passaggio del turno dopo 4 gare, il manager ha deciso giustamente di fare turnover per ruotare i giocatori nei vari impegni sempre più pressanti. Ieri ha lasciato riposare Kompany, Aguero, Nasri, Negredo ed ha fatto a meno di Yaya squalificato ma ha comunque schierato una squadra molto competitiva, come evidente dal risultato finale. Piaccia o meno ma la partita contro l'Arsenal di sabato è più importante di quella di ieri sera.

Dopo quattro mesi siamo in corsa in Champions, in piena lotta per il titolo e la League Cup, in attesa dell'inizio della FA Cup a gennaio contro il Blackburn. La squadra evidenzia limiti di personalità in certe occasioni (come nelle scorse stagioni) ma segna grappoli di goal e se la gioca con tutti. L'idea che la squadra vinca nonostante il manager è semplicemente ridicola.

Cosa leggo oggi? Quali sono i pensieri ricorrenti? Qual è la notizia più importante? Pellegrini è un perdente, un incapace ed un buono a nulla. L'errore di calcolo sui goal necessari a vincere il girone è certamente grave ma definirlo imbarazzante mi pare un filino esagerato. Ho trovato più imbarazzante farsi eliminare "da tutto" lo scorso anno nel giro di pochi mesi, uscire dall'Europa contro Villareal e Napoli e fare ancora peggio in Europa League. Ho visto i blues farsi umiliare dall'Ajax due volte, prendere quattro pappine dal Villa in Coppa di Lega e perdere la finale di FA Cup più sbilanciata degli ultimi 30 anni. 

Cosa si vuole oggi da Manuel Pellegrini?
Che il City vinca tutte le partite?
O tratti gli avversari come il Tottenham?
O non conceda tiri in porta agli avversari?

Invito le Vedove Affrante a concentrarsi sul campionato turco e sulla Champions (complimenti al Mancio per oggi) lasciando in pace il City ed il suo Manager. Chissà che a fine stagione Oronzo Canà non raggiunga i suoi obiettivi come fece la Longobarda.



41 commenti:

Cioccio ha detto...

Sottoscrivo. Sono anche io obiettore di coscienza.

Lele ha detto...

Ne fai una questione Mancini vs Pellegrini. Cosa che mi appare superata, più o meno da tutti. Io ho parlato di MAncini oggi solo perchè ha passato il turno inaspettatamente, mi fa piacere e mi piacerebbe che ci incontrassimo. Ma detto ciò Pellegrini sta facedo un lavoro, che io cercherò di giudicare a fine stagione, per ora luci e ombre, come normale che sia. Siamo in corsa su tutto ma, contestualizziamo anche le cose, siamo un punto sopra l'Everton...non in fuga per la vittoria, siamo agli ottavi dopo un girone dicretamente abbordabile, e meglio così. Siamo dove siamo, stiamo/stanno lavorando. Continuo a trovare francamente imbarazzante che un Manager non sappia il risultato che gli serve. Se vuoi trovi imbarazzante che non ci sia qualcuno che lo informi, che faccia i conti, un team manager, non so...ma una società che spende quello che spendiamo noi non può non sapere che con mezzora davanti se segni passi primo ed eviti Real e Barcellona. Questo non è professionismo, è dilettantismo. Poi colpa di Pellegrini o dello staff non lo so, Pellegrini verrà giudicato per altre cose ben più importanti, ma certo ieri si è esposto, o è stato esposto, ad una figura imbarazzante, sì. Io mi sarei sentito in imbarazzo a sentirmi dire "ehm...guardi che bastava il 4°"

Achille ha detto...

LELE 100%
la partita l'abbiamo vista tutti , dire strana è dire poco....ha ricordato la partita che il bayern perse con l'arsenal dopo il 3 a 1 dell'andata sottovalutando l'impegno. La vittoria di ieri sera non significa nulla se non per le statistiche la penserei allo stesso modo se anche fosse finita 4 a 2 se non che ora ci troveremmo al primo posto nel girone. Spero di sbagliarmi ma se ci dovesse ricapitare il Bayern credo che non ci sarebbe storia almeno x questa stagione. La scelta iniziale di lasciare i top in panchina con l'arsenal alle porte mi è parsa giusta dopo però dai non puoi non sapere !!!!!!
La mia critica e la citazione di Oronzo è una battuta non volevo denigrare il manager non sottovaluto la prestazione sono anche convinto che domenica disputeremo un gran match perchè il CITY sta cmq crescendo a prescindere dal match di ieri che ripeto non toglie e non aggiune nulla al nostro valore.

MF ha detto...

Ciao Dario, condivido quasi tutto ciò che dici. Tutto vero ma come dice Lele è assolutamente imbarazzante ciò che successo.. Lo sapevamo tutti noi che bastava il quarto gol quindi lo doveva sapere anche il nostro manager!
Detto ciò è una vittoria assolutamente prestigiosa che ci deve dare e sono certo che ci darà, sicurezza per il futuro!
Comunque io dopo questa due giorni ssono assoluta al settimo cielo. Vinciamo a casa dei campioni d'Europa e il Mancio mi elimina Conte!;-) fantastico!!!
Ps col Vilareal abbiamo vinto tutte e due le partite ;-))

setteblu ha detto...

Non sono io a tirar fuori Mancini ogni cinque minuti. Sento denigrare Pellegrini quando perdiamo e pure quando vinciamo in casa dei Campioni d'Europa. La partita non contava niente? Allora perché la tirate così tanto lunga per questo quarto goal? Come si può dire che non contava niente???
Vorrei parlare di tutto alla fine della stagione, anzi magari "delle stagioni" dopo aver lasciato lavorare il manager

Maxsine80 ha detto...

Finalmente un po' di sana polemica e, per giunta, nessuna intrusione da parte di anonimi vari, chissà come mai, mah?. Detto ciò, anche io sono un obiettore e per dirla tutta mi sono stancato di leggere critiche al nostro manager anche quando la squadra vince. Mi rendo conto che le simpatie verso l'ex manager in buona parte siano frutto della passione o del tifo, a seconda dei casi, per le squadre in cui ha militato, ma se parliamo del City, del suo passato, certo, ma soprattutto del suo presente e del suo futuro, beh, oggi il presente ha un nome: Pellegrini, il futuro .... forse. Sulla questione che tanto ha creato imbarazzo mi limito a porre alcune considerazioni apparentemente non congrue: con il cambio di manager nello spogliatoio regna maggiore tranquillità (era solo colpa della stampa?); l'attuale manager non manda platealmente e pubblicamente a quel paese nessun giocatore dopo un qualsiasi errore in una qualsiasi fase di gioco; 5 partite vinte su 6 in CL (non mi si venga a dire che il girone fosse facile, di facili non ce ne sono, Juventus docet!). Alla prossima mi aspetto che a Pellegrini venga diagnosticata una di quelle malattie neurologiche degenerative della terza età.
Le possibili accoppiate per gli ottavi credo non siano solo Real Madrid o Barcellona.
Un caro saluto a tutti.

Kuspide ha detto...

ohhhh, finalmente un po' di sana e costruttiva polemica! Perfino Cioccio si degna di postare un commento che non sia la Prediction, per l'occasione. Vediamo: per fortuna è tutto scritto in questo blog, la mia fiducia nel tecnico cileno e anche la mia "condizionata" stima per mancini che mi ritrovo di nuovo in mezzo senza averlo mai nominato.
Detto questo: stai giocando la premier più mediocre degli ultimi 15 anni e sei quarto a sei punti dalla vetta, un punto sopra l'Everton che ha cambiato allenatore (mi dispiace dirlo ma dovresti essere primo senza se e senza ma). La squadra non ha un briciolo di identità, il gioco non si vede, e quel poco che vediamo è quello dello scorso anno, altro che spettacolo e sovrapposizioni. Fuori casa hai personalità e media punti da retrocessione. Hai gia perso con Cardiff, Aston villa e Sunderland (passi il chelsea), subendo 15 gol in 15 partite e sei stato umiliato in casa dai campioni d'europa. Hai fatto fuori mezza difesa per schierare Javi Garcia e Demichelis. Hai superato il girone di Champions più facile che la storia ricordi, non me ne voglia il viktoria plzen. Devi giocare una partita dal valore morale altissimo, altro che ininfluente, ti giochi la faccia contro i campioni d'europa e schieri quelle stesse riserve che da agosto non hai mai cagato e che chiedono tutti i giorni di essere cedute. La stessa formazione con cui hai preso due reti dal viktoria plzen in casa ma con un Aguero in più??? E poi è inutile che ci giriamo intorno, un errore di calcolo di quel genere a QUEL livello è imbarazzante, se fosse stata una partita da dentro o fuori ora saresti a zappare il tuo orticello a Santiago.
Per quanto mi riguarda Pellegrini ha estrinsecato perfettamente i motivi per cui finora ha fatto benissimo con squadre di fascia media mentre ha fallito l'occasione della vita col Real. E' un buon allenatore ma manca di personalità come la sua squadra. Questo non significa che non possa vincere col City, anzi io continuo a crederci perchè la squadra ha dimostrato di esserci, ma devi pedalare di brutto e crescere come mentalità. Guardiola ha schierato la squadra titolare, senza tante questioni.
P.S.: non colgo il senso della vedova affranta ma ho l'impressione che sia un colpo basso... :-)

setteblu ha detto...

Una squadra che segna valanghe di goal non ha identità di gioco? Dopo questa mi ritiro.
Il girone della Juventus non mi pareva terribile e pure...
Le vedove affrante sono i tifosi di Mancini. Ne abbiamo già discusso: chi scrive tifa City, non giocatori o manager.
Ma ho capito l'antifona: se vinceremo la Premier sarà perché è un campionato mediocre (con 4 squadre agli ottavi di Champions).
A Manchester piove molto: colpa dell'imbarazzante Manuel Pellegrini.

Lele ha detto...

Dario scusa, sembra tu ne stia facendo una questione personale ma non vedo la controparte, dove sono qui i tifosi di Mancini? Io tifo City, poi ho simpatie anche per persone esterne al City, ed in generale ho simpatie per gli "ex" se questi hanno dato tutto con la mia maglia. Se Mancini vince mi fa piacere, se Tevez fa il fenomeno anche, se Barry sta facendo un buon campionato idem, pensa che lo scorso anno mi sono anche preso Weiss al fantacalcio! Dell'addio di Mancini abbiamo già parlato, vicenda indubbiamente discutibile, ma chiusa. Ora siamo al presente, che mi auguro sia anche il futuro, e alcune cose sono discutibili. Discutibili...ovvero possibili da avere opinioni diverse senza "scadere" nel "piove, colpa di Pellegrini". Per me la Premier di quest'anno è strana forte, tra le 4 squadre che vanno agli ottavi, c'è...per esempio, una squadra di mezza classifica che più mal ridotta di quest'anno io non ho mai visto (ma che iddio lì conservi in quella posizione), ci siamo noi, e c'è un Chelsea che a me sinceramente non impressiona minimamente, guarda caso tutte e tre avevano gironi difficili da non passare, e sono passate. Le Premier di quest'anno ti tiene in corsa anche con 4 sconfitte (ne abbiamo perse 6 lo scorso anno e 5 l'anno prima). Colpa di Pellegrini? Certo che no, ma trovami chi lo dice. Tu dici che siamo in corsa per il titolo, io ti dico ci mancherebbe pure che non lo fossimo più a dicembre, e cmq siamo quarti, un punto sopra l'Everton, ed è un pò presto per farci troppi complimenti. Le critiche che leggo non mi paiono preconcette, una squadre che distrugge tutti in casa e perde terreno fuori...si presta a lasciarti un senso di frustrazione, se ne parla...e amen, io traggo ottimismo dalla mia frustrazione perchè credo sia più facile dare continuità al buono che sai esprimere piuttosto che ripetere con continuità i passi falsi che ti hanno frenato finora.
Vedo che ti affezioni alle parole, e quell'"imbarazzante" proprio non ti va giù. Mettila come preferisci, ma una squadra che non sa quale punteggio ti consente cosa, è dilettantismo, a chi spettasse di saperlo non lo so, ma è un imbarazzo che mi dura un secondo, ed è un imbarazzo legato alla situazione che si è creata, non all'uomo.

diggio ha detto...

Come al solito straconcordo su tutto con quello che ha scritto LELE...il discorso mancini è stato affrontato più e più volte tra il suo esonero e l'inizio di questa stagione, ora è tempo di pensare al presente e alla stagione in corso...se vogliamo analizzare il nostro cammino fino ad oggi(anche io vorrei aspettare febbraio-marzo per dare un giudizio definitivo sulla squadra) la nostra media punti è bassa, 1.93 è una media di una squadra da 4-5 posto quindi nel complesso direi che non è super positivo il nostro trend fino ad oggi, ma dico anche che il modo con cui arrivano le vittorie mi fa ben sperare...il gioco si vede, e se riusciamo ad essere più continui fuori casa( qui si vede la personalità della squadra) potremmo avere ambizioni da titolo...io per quanto riguarda la premier in generale vedo tante squadre interessanti (liverpool,everton,arsenal) ma nessuna dominante, ecco perchè ne dobbiamo approfittare noi...non vincere questa premier sarebbe frustrante e abbastanza doloroso da digerire...per quanto concerne la champions sono consapevole che non possiamo vincerla ma possiamo sicuramente fare la nostra dignitosissima figura...intanto pensiamo sabato a fare questi tre punti che sono fondamentali. Un saluto a tutti. C'mon City!!

setteblu ha detto...

Non è una questione personale, proprio per niente. Io non mi affeziono alle parole ma solo al City.
Dopo aver visto la mia squadra perdere a York trovo imbarazzante (...) dare dell'Oronzo Canà ad un manager che sta facendo discretamente bene (non benissimo) e che ha appena battuto a domicilio i Campioni d'Europa. A me, tifoso Blue, non era mai successo e quindi trovo fuori luogo sputtanare l'allenatore all'indomani di una notte così.
PS. Anch'io critico MP ma non apprezzo particolarmente le offese gratuite. Tutto qui.

gpaupini ha detto...

Oronzo Canà doveva salvarsi a fine campionato e raggiunge l'obiettivo, non è necessariamente un'offesa. Certo è che la barzelletta del "pensavo servissero 5 gol" fa il paio di quando Canà esulta per il 2-0 contro la Juve nella nebba e Crisantemo gli fa presente che il risultato è di 2-0 per la juve, non per la Longobarda.

setteblu ha detto...

Inviterei Kuspide a pensare a quel fenomeno di allenatore che ha vinto una partita su sei e piange per colpa della neve.

Kuspide ha detto...

Conte aveva capito che con l'1-0 passava comunque!

setteblu ha detto...

Parlavamo proprio io e te delle differenze tra City e Juve. Eravamo concordi: non ci sono così tante differenze. Forse l'Oronzo Canà è di Lecce....non di Santiago.

Kuspide ha detto...

No scusami ma non capisco. TU hai detto che le rose sono entrambe forti, e TU hai detto testuali parole: "il valore aggiunto della Juve è Conte".

setteblu ha detto...

Lo penso infatti. Ma non rispetto a Pellegrini. Come vedi anche un bravo allenatore bravo può combinare un disastro (1/6). Pellegrini invece va sputtanato dopo aver vinto 5/6. La chiudo qui.

Noodles ha detto...

Diciamo che se sabato i nostri scenderanno in campo con solo la metà della determinazione dei partecipanti a questa discussione....beh...per i Gunners non ci sarà scampo!! Intanto Kuspide fa notare che pure Cioccio partecipa alla tavola rotonda. Una partecipazione massiccia e intensa....5 parole!!!! Accontentiamoci, è risaputo il suo pochissimo e centellinato tempo libero. Pellegrini non fallì affatto a Madrid, fare quasi 100 punti dietro ad una delle squadre più forti di tutti i tempi non è un fallimento. Poi venne esonerato , ma con lo stesso metro anche Mou avrebbe dovuto subire la stessa sorte, e anche peggio, dopo una prima stagione piena di cazzotti in faccia presi da Guardiola (ricordo anche un bel 5-0). Anch' io, come tanti di voi, ho fatto tantissima gavetta da tifoso sportivo. E quando si è mangiato pane duro per anni, il primo pensiero che viene quando la tua squadra ha appena espugnato l'Allanz Arena.....beh.... non è certo quello di dare del cazzone (o dell'Oronzo Canà)al nostro manager. Pellegrini ha certamente fatto un grossolano errore nel non sapere, ha valutato invece perfettamente nel disporre a piene mani del turn over. Sabato infatti c'è "LA" partita. Quanto al livello della Premier, è un tema complicato. Essere avanti all'Everton di un solo punto per esempio, non mi sembra un problema visto l'assoluto valore della compagine di Goodison Park. E' certissimamente più un problema aver perso a Sunderland, dove hanno vinto e vinceranno tutti. Anch'io considero Conte un valore aggiunto, però il suo flop in Champions è clamoroso quanto le troppe sconfitte del City in questa Premier. In bocca al lupo a tutti noi per sabato. E attendo fiducioso, un secondo (addirittura!!!) intervento di Cioccio sugli scottanti argomenti in questione. Mi aspetto un...che so....Concordo in pieno!!! Magari, sempre se troverà il tempo, ci dica anche con chi concorda, visto che le valutazioni sono varie ed assai discordanti.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

la vittoria contro i crucchi ci può stare.
Io personalmente guardo oltre. Gradirei un pò più di "consistenza continuativa".
Il prox turno niente becchiamo o il Real o il Barca o il PSG o Borussia o Atletico Madrid. Forse dimentico qualcosa...
Li speriamo di passare magari giocando pure male...

Anonimo ha detto...

MANCIOMAO
... La grinta qua non manca quello e' sicuro....Io ho detto e confermo l'incredibile errore sul numero di goal,non lo trovo possibile a quel livello ma,il problema non è MP che lo dice candidamente in conferenza stampa,anche Milner e il resto dello staff erano poco preparati ....per me e' grave ma finisce qua...da parte mia non credo si possa dire che un manager che vince 5 su 6 abbia fatto male e non credo nessuno lo pensi anzi,ad oggi non era mai successo(e aggiungo basta alla storia dei sorteggi,la dea bendata da sempre e' un fattore) quindi chapeau...poi ragazzi dopo qualche mese ognuno di noi inizia ad avere delle risposte alle attese sul nuovo manager...chi ne è' contento chi meno,chi vede la sua mano chi dice che novità non ne ha portate ecc ecc...stessa identica storia per i nuovi acquisti( ma Jovetic???? )....la mia speranza e' che il manager venga fatto lavorare DALLA SOCIETÀ....senza pressioni esagerate o remate contro,questo e' quello che mi auguro e sarebbe un bel passo avanti visto che alla fine il vecchio manager aveva problemi con i giocatori,poi leggi interviste a YAYA SILVA e AGUERO(tre scarsi) e ne parlavano solo bene certo se poi DZEKO non gioca e si lamenta, be' allora non parlo più....succede anche all'oratorio e infatti adesso ha un posto da titolare fisso....ripeto tempo al tempo ,i progetti a lungo termine sono fatti di tappe....più o meno piacevoli...forse il manager deve raddrizzare il tiro sulla fase difensiva e le trasferte in premier,però la strada e' segnata...signori noi siamo FORTISSIMI....vediamo di non dimenticarlo mai....

Kuspide ha detto...

No ragazzi aspettate un attimo, non mischiamo capra e cavoli: Mourinho arriva al real, vince IMMEDIATAMENTE la Supercoppa di Spagna contro "una delle squadre piu forte di tutti i tempi" e poi arriva secondo in campionato a 4 punti da "una delle squadre piu forti di tutti i tempi" ma vince comunque la Coppa del Re. L'anno dopo vince la liga con due turni di anticipo contro "una delle squadre piu forti di tutti i tempi", e l'anno successivo ancora elimina "una delle squadre piu forti di tutti i tempi" dalla Coppa del Re. Intanto, incidentalmente, raggiunge per tre anni di fila la seminifinale di Champions League. Metterlo nella stessa frase con un allenatore di 60 anni il cui massimo risultato in Europa è stato fare 96 punti col Real Madrid è irrispettoso.

setteblu ha detto...

96 punti senza Cristiano per 2 mesi e Pepe per 6. Facendo l'allora record del club blanco.
Così giusto per la cronaca.

Achille ha detto...

DARIO!!! scusami tanto ma a te non ha fatto incazzare la cosa ???? quando hai saputo della dichiarazione di Pellegrini non sei rimasto allibito ? io seguo il calcio seriamente da una quarantina d'anni una cosa così a certi livelli non l'avevo mai sentita !!!! Oronzo non la ritengo un'offesa ma semplicemente un'accostamento goliardico x quello che è successo e non riguarda eventuali o presunti limiti tecnico tattici del Mister. il quale a parer mio andrà giudicato a fine campionato in
base ai risultati ottenuti come è giusto che sia. Vincere la Premier pur con la squadra più forte a disposizione sarebbe cmq x me un grande risultato perchè vincere non è mai facile ne sa qualcosa il Mancio ( all'ultimo secondo ) Secondo me ha ragione l'impareggiabile LELE SSL :-) ne stai facendo una questione personale , te la prendi per un Oronzo e x un imbarazzante ma , pur sapendo quanto tu stimi Mancini , non ricordo levate di scudi da parte tua per aggettivi ben peggiori affibbiati al Mancio in passato in questo blog.
Io credo che la differenza di vedute fra noi Citizens è legata al valore che ognuno ha dato al match. C'è chi come me la ritiene una vittoria di prestigio e nulla più con un bayern che nei 20 minuti che ha giocato ha fatto 2 gol preso un palo + un altro paio di occasioni, poi x come si è messa x noi è stata un'occasione persa . Mentre invece c'è chi quel match lo ritiene un match vero e quindi più propenso ad esaltare la prestazione della squadra e del mister al di là dell'occasione persa.
@ LELE visto che tu pratichi il fantacalcio la prossima stagione perchè non partecipi anche tu a quello della Premier ? Ovviamente l'invito è per tutti i Citizens x quest'anno siamo "solo" 7 più siamo e più sarà divertente.



Kuspide ha detto...

"Oronzo non la ritengo un'offesa ma semplicemente un'accostamento goliardico x quello che è successo e non riguarda eventuali o presunti limiti tecnico tattici del Mister. il quale a parer mio andrà giudicato a fine campionato"

Non avresti potuto dirlo meglio!!

Achille ha detto...

@ Dario.. .dimenticavo io effettivamente lo confesso ( Qualcuno ne dubitava )da qualche mese seguo anche x quanto mi è possibile il campionato turco e tifo GALATASARY devo restituire la tessera o posso cmq rimanere anche un tifoso del CITY ? Io personalmente fino ad ora non ho mai criticato Pellegrini qualche perplessità è sopraggiunta ma ho ancora fiducia e spero proprio di rivincere di nuovo con lui. Tu ti scandalizzi per Oronzo parli di vedove affrante ma non so se te ne sei accorto sei stato molto più acido tu nel tuo editoriale degli ORONZIANI . Stai sereno FORZA CITY

setteblu ha detto...

Io sono più sereno di voi vedove, caro Aki: ho appena vinto a Monaco. Mi sento felice come non mai.
Dal 14 maggio Mancio è Storia, per me il presente ed il futuro hanno un solo nome: Manuel Pellegrini. Fino a che siederà sulla mia panchina.
In bocca al lupo per il campionato turco.

Lele ha detto...

Dario dai, i "noi" e "voi" qui non si possono leggere, "voi vedove" poi
denota proprio serenità ;-)
Chiudiamola qui, ma credimi, non ci hai capiti, hai accoppiato l'attenzione messa su un dettaglio (nemmeno troppo però) sul nome di Mancini che io ho fatto solo perché contento di vederlo passare. Contento, e basta.

setteblu ha detto...

Chiudiamola pure qui. Mantengo la mia idea: troppe troppe critiche ad un manager appena arrivato a Manchester, troppa indulgenza verso le "magre" del recente passato.
Io non vi avrò capiti, forse anche voi avete frainteso qualcosa.
Poi sono felice di poter dibattere: in cinque anni sono stato costretto a rimuovere i commenti solo di un idiota vestito di rosso.
Ti/vi abbraccio!

MF ha detto...

Non litigate dai, intanto il mio pronostico di qualche tempo ormai è quasi certo... Finale City-Gala;-)) e poi vince Manuel eh??;-))

Achille ha detto...

@ Dario , stai esagerando

setteblu ha detto...

Sto esagerando? Questo è il mio ultimo post:

"Chiudiamola pure qui. Mantengo la mia idea: troppe troppe critiche ad un manager appena arrivato a Manchester, troppa indulgenza verso le "magre" del recente passato.
Io non vi avrò capiti, forse anche voi avete frainteso qualcosa.
Poi sono felice di poter dibattere: in cinque anni sono stato costretto a rimuovere i commenti solo di un idiota vestito di rosso.
Ti/vi abbraccio!"

È solo la mia opinione, non mi pare di aver offeso qualcuno.

setteblu ha detto...

Tranne manU4ever ovviamente (l'idiota vestito di rosso), ma dopo aver sopportato settimane di puttanate....

Mat ha detto...

spero che la vostra "rabbia" rimanga soltanto su questo blog...altrimenti domani ci asfaltate! come penso succederà, d'altra parte stiamo facendo giocare gli stessi XIII da settembre ovvio che la benzina stia finendo ora.
Comunque se posso vorrei dire che concordo con chi difende Pellegrini, suvvia state facendo un bel campionato, certo avete lasciato un po' per strada punti dove non era il caso di lasciarli, siete stati abbastanza derubati nella partita col Chelsea, e forse dovete alzare a volte i ritmi che sembrano da Liga alle volte..però siete agli ottavi con buone possibilità di arrivare ai quarti, pescando tra Atletico,Psg,Barca,BVB...squadre forti ma non impossibili da battere..mentre il Real è già più complesso...siete a 6 punti dalla vetta (pensate i vostri amati cugini che freddo che stanno patendo),con la possibilità di andare a 3 sabato,possibilità concreta, e il sabato dopo anche appaiarvi a noi...arrivando ad un ipotetico meno 1 dalla vetta.
A me non piace dare "lezioni" ma pensate noi che è da 9 anni che non vinciamo nulla, che ci sfottono a più non posso, e continuiamo a credere in Wenger.
Non potete mettere alla gogna il vostro manager dopo 5 mesi, un gioco tutto sommato piacevole, e in corsa su ogni fronte...dovreste essere felici!
!
buona gara per domani!
!
ps vengo qua in settimana giusto perché c'è la sfida City-Arsenal...poi non vi rompo più fino al ritorno...

Lele ha detto...

@Mat
magari torna a farci visita prima, se non proprio domani...magari lunedì, un paio di giorni per sbollire ci vorranno
;)

(abbiamo avuto ospiti in passato che, fortunatamente, stanno impiegando mesi per sbollire, inutilmente visto che più passa il tempo più continuano a marcire)

Mat ha detto...

eheh...guarda la vita di un gooner è fatta di sofferenze (sportive si intende chiaramente), ormai siamo abituati ad avere complimenti da tutti per il gioco, per la formazione dei giovani, etc...ma alla fine oltre a pacche sulle spalle e complimenti non ci rimane nient'altro in mano...uno tifa Arsenal per determinate cose, non certo per i trofei o le probabilità di vittoria. Febbre a 90 gradi di Hornby spiega molto bene il nostro status quo. D'altra parte chi tifa City, da prima dell'arrivo degli sceicchi (tanti hanno iniziato a tifare City,Psg,Chelsea, etc quando hanno iniziato ad arricchirsi)e penso quasi tutti qua,Arsenal,Everton, e via via squadre meno "famose", lo fanno per la passione del calcio e del club...altrimenti se uno vuole vincere "facile" si butta sempre sui soliti nomi e con la solita arroganza (io non ho nulla contro lo United in se,il Bayern, etc ma sembra che il calcio sia una loro invenzione). Tra l'altro io simpatizzo i gunners ma sono un bilbaino DOC, altra squadra in un campionato con Barca e Real, e metto pure l'Atletico, non proprio portata alla vittoria finale...
da gooner sarei già contento di arrivare secondo quest'anno,e magari andare oltre gli ottavi di CL e fare una semi in FA cup...

setteblu ha detto...

Ciao Matteo, sei sempre il benvenuto. Credo che City-Arsenal sarà una partita bellissima. Come sai anch'io provo una grande simpatia verso il tuo Athletic, ne abbiamo già parlato tempo fa.
Ti saluto!
PS. Io HO qualcosa contro lo United in sé…

luca ha detto...

ciao dario anche io mi metto tra le vedove di mancini,però continuo lo stesso a vedere e ha fare il tifo per il city. come ho sempre detto non si possono fare confronti tra il mancio e pellegrini.perchè mancini è il passato ha fatto bene e per questo lo abbiamo ringraziato, mentre pellegrini è il presente e il futuro del city. secondo me è un ottimo allenatore, poi ha fatto anche lui degli errori come li fanno tutti, mi ha dato un pò fastidio le dichiarazioni di martedi e il non sapere che bastava fare il 4 gol per passare come primi. cmq diamogli tempo non mi sembra che sta facendo male. come mi hanno sempre insegnato i conti si fanno alla fine. cmq dario non arrabbiarti perchè abbiamo tutti e due una cosa in comune: il MANCHESTER CITY. mancini o pellegrini queste sono altre cose. è il manchester city la priorità. stai tranquillo che la vinciamo noi questa premier.

MF ha detto...

D'accordo al 100% Luca.. Grazie Mancio, ora forza Pellegrini e sempre forza City!
La Premier sarà nostra e anche in Champions nulla è scontato... Magari non vincerla ma andare lontano sì.. Oddio, magari vincerla! Cosa scrivo?!?;-)

setteblu ha detto...

Spero che tu abbia ragione!

Noodles ha detto...

Kuspide disse.....Mourinho arriva al real, vince IMMEDIATAMENTE la Supercoppa di Spagna. PECCATO CHE NON E' VERO!!!!!
Quanto a quello che Mou ha fatto dal secondo anno, i paragoni con Pellegrini sono improponibili, in quanto non ci fu un secondo anno per lui al Real. Quindi totalmente inutile snocciolare quello che a Pellegrini non è stato permesso di provare a fare. Divertente l'ironia sul Barca.....effettivamente erano 11 cazzoni.

Kuspide ha detto...

Scusa Noodles, errore mio. Rimane il fato che Mourinho pure in una stagione "fallimentare" come la sua prima a Madrid riesce a far meglio di Pellegrini, il quale non ha avuto altre possibilità per colpa sua, non certo perchè ci fosse un disegno planetario teso ad evitare che il nostro attuale allenatore vincesse uno straccio di trofeo che non fosse l'intertoto. Sul Barca non era ironia, anzi, volevo ulteriormente sottolineare la bravura di Mou nel raggiungere certi risultati nel momento in cui il barcellona era forse all'apice della propsia storia calcistica.

Non voglio dire e non ho detto che MP sia da licenziare, anzi, rimane un bravo allenatore, ho voluto solo rimarcare gli aspetti secondo me piu discutibili della sua gestione. Poi i giudizi finali si daranno a fine stagione, come sempre.