21.12.13

Jesus salva il Natale del City a Craven Cottage


Torniamo da Londra con una vittoria importantissima e fortemente desiderata dai nostri giocatori. Fedele alla propria tradizione di sofferenza, la squadra è riuscita a rendersi difficile la vita anche qui ma alla fine è stata pronta a riprendersi quella vittoria necessaria a portarsi ad una lunghezza dal primo posto in classifica. 

Il doppio vantaggio confezionato da una fantastica punizione di Yaya Toure e da un goal di Vincent Kompany sembrava essere più che sufficiente per vincere contro i bianconeri capitolini. Anzi, il City era stato vicino a siglare ancora ma una traversa di David Silva e la scarsa vena di Edin Dzeko sotto porta avevano tenuto in vita il pur combattivo Fulham del talentino Adel Taarabt. 


Come sia possibile che una squadra della nostra qualità possa riaprire una gara già chiusa va oltre le mie capacità di comprensione: il primo goal del Fulham è qualcosa di difficile da vedere sui campi di calcio. Il City era completamente - ho detto: completamente - sbilanciato, senza nessuna ragione, senza nessuna logica ragione ed è bastato un pallone perso da David Silva al limite della loro area per innescare una ripartenza letale "grazie" alla maramalda disposizione dei nostri centrocampisti e difensori. La facile conclusione di Richardson ha riaperto le danze e dato nuova linfa ad un Fulham fin lì francamente inoffensivo.

L'autogoal di Vincent Kompany è stato ancora più incredibile: su un cross rasoterra più o meno innocuo di Sascha Riether, il capitano belga ha svirgolato il rinvio "inventando" una traiettoria pazzesca che si è infilata all'angolino destro della porta dell'incolpevole Joe Hart insaccandosi. Mi ha colpito molto la lentezza con la quale il pallone è entrato, creando una specie di arco difficile anche solo da immaginare.


La sola idea di pareggiare una gara così era già abbastanza insopportabile per noi tifosi, figurarsi per i giocatori. Manuel ha inserito Jesus Navas per un inguardabile Edin Dzeko (a proposito: svegliati, ca**o!) e poi James Milner al posto di Samir Nasri. La scelta ha pagato: Navas ha insaccato il pallone del 2-3 su sublime assist di Merlino e poi James Milner ha chiuso i conti su un cross meraviglioso di Alvarone, oggi meno smagliante del solito ma sempre gagliardo. 


Oggi l'attacco si è confermato straripante e parlo del sistema di gioco: nessun attaccante è andato a segno ma sono arrivati ugualmentre quattro reti per un totale di 51 in Premier League. La punizione di Yaya è stata splendida ed il Pallone d'Oro africano comincia a distinguersi come tiratore di free kick (intanto è a quota 11 reti). 

Joe Hart ha giocato bene ed a questo punto speriamo che possa tornare a riprendersi stabilmente il suo posto, già nella supersfida del Boxing Day contro la capolista Liverpool. Gael Clichy è stato schierato sulla fascia destra al posto di Pablo Zabaleta e devo dire che non mi ha incantato. Non trovo però giustificate le critiche per l'errore sul primo goal dei londinesi perchè tutta la squadra era sbilanciatissima. 

Ecco Manuel:

"Sul 2-2 ci siamo innervositi e non poco e sono felice di come Navas e Milner abbiano messo al sicuro il risultato. Sembrava fatta sul 2-0 ma dopo il loro pareggio ho cambiato qualcosa per riprenderci i tre punti. Alcuni giocatori erano stanchi ed altri fuori forma oggi ma Jesus e James ci danno una diversa dimensione di gioco e fortunatamente abbiamo vinto.

In trasferta non facciamo così male: abbiamo vinto 3 volte in Champions, 2 in Coppa di Lega e delle ultime tre trasferte in Premier ne abbiamo vinte 2 e pareggiata una sola a Southampton. Sul 2-0 ed anche sul 2-1 avevamo avuto noi la possibilità di segnare ancora"




9 commenti:

Kuspide ha detto...

Ancora una partita a due facce, in effetti: l'attacco è devastante, la squadra da l'impressione di poter far gol ogni volta che inizia a fraseggiare sulla tre quarti d'attacco. Allo stesso modo come in difesa vivi con terrore ogni azione della squadra avversaria. E' vero che nel primo tempo hai segnato due reti e preso una traversa ma anche il Fulham ha sfiorato il gol in diverse occasioni e attaccato con continuità. I movimenti difensivi sono decisamente improvvisati, Clichy alla fine non ha fatto malissimo ma era fuori posizione sul primo gol così come era comlpetamente fuori posizione Demichelis sul secondo. Abbiamo preso un gol in contropiede che nemmeno se fossimo stati noi sotto di 2-0!!
Infine ottima reazione dei ragazzi dopo il pareggio e grande lettura della partita del mister che ha tolto i peggiori in campo e inserito i due uomini che hanno segnato i gol vittoria. Speriamo di trovare un equilibrio tra i reparti perchè Suarez sta arrivando e anche oggi è stato impressionante...

Cioccio ha detto...

4 vittorie nelle ultime 5 gare in trasferta. 9 vittorie nelle ultime 10 partite. Ed abbiamo margini di miglioramento. Col Liverpool sarà durissima, hanno un fenomeno in stati di grazia. Ma noi non stiamo così male.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

Partita secondo me a tre facce.
La prima dove un modestissimo Fulham ha corso da pazzi (simulando la performance del bayern al COM) pressando ovunque Silva, Nasrì e Yaya.
La seconda poi dove la squadra ha cacciato il coniglio dal cilindro con le due reti (roba che a mio avviso non lo si vedeva da anni...) che han spaccato in due i cottagers.
La terza infini ha dimostrato, per l'ennesima volta, che quando cala la tensione becchiamo goal da ex giocatori in pensione come quelli di ieri...
Ieri si, me lo sento di dire che siamo stati abbastanza fortunati, a mio avviso potevamo anke beccarci il 3-2 (Villa style...) e non portare nulla a casa.
"Abbiamo" ancora molto da lavorare e sopratutto da recuperare i nostri titolari

MCTID

MF ha detto...

Importantissima vittoria... Pur non avendo visto la partita mi sembra però che non siamo ancora implacabili in trasferta, seppur come dice giustamente Cioccio 4 vittorie nelle ultime 5 non sono niente male!
Stasera tifo Arsenal.. Sbaglierò ma continuo a non temerli per il titolo..

diggio ha detto...

Beh oddio fortunati sabato pomeriggio proprio no...un autogol di quel tipo ancora mi mancava, penso che 10 volte su 10 un normale difensore la spazza in angolo male che vada, una traiettoria di quel tipo giuro non l'avevo ancora mai vista...se siamo stati fortunati con un episodio del genere mi viene da pensare cosa possa succedere in una partita dove non lo saremo...per stasera invece tutta la vita pareggio, io temo più l'arsenal del chelsea se devo essere sincero...poi volevo estendere una domanda a tutti, ma jovetic che fine ha fatto?? come mai non va neanche in panca?! Un saluto e colgo l'occasione per fare i migliori auguri di buon natale a tutti voi e alle vostre famiglie!!

Lele ha detto...

Vittoria importantissima.
Serviva come il pane per dare continuità e fiducia, è arrivata, ed è arrivata anche bene.
Stasera vada come vada, tra noi e la vetta è solo questione di tempo, quando la prenderemo non la lasceremo più, ne sono convinto da tempo.

Lino1672 ha detto...

L'importante era vincere ed abbiamo vinto...con errori ma anche con carattere.
penso che oggi il risultato del monday night sia indifferente visto cne ci sono 5 squadre in 2 punti.

tanti auguri a tutti di buon natale!

setteblu ha detto...

Jovetic è un mistero buffo. Dovrebbe essere pronto in teoria. Credo che Manuel volesse schierarlo a Leicester ma al fanciullo è venuta la febbre....

pulpigi ha detto...

Colgo l'occasione per salutare tutti!Sempre in attesa della trasferta..un abbraccio!Ci sentiamo per il 26!