19.2.14

City 0-2 Barca


City: Hart, Zabaleta, Kompany, Demichelis, Clichy, Yaya Toure, Fernandinho, Navas (Nasri 55), Silva, Negredo (Dzeko 74), Kolarov (Lescott 55).
Barca: Valdes, Alves, Alba, Pique, Mascherano, Fabregas (Roberto 85), Busquets, Iniesta, Xavi, Sanchez (Neymar 73), Messi.
Reti: Messi (pen) 53, Alves
Arbitro: Eriksson
Stadio: The Etihad
Spettatori: 46.030

Il City si arrende al Barca (0-2) e dice quasi addio alla Champions 2013/14. Avremo modo di commentare più appronditamente l'incontro ma lascio due pensieri prima di andare a dormire.

La partita è stata decisa da un doppio errore di un tristissimo arbitro svedese al minuto 53: dopo aver fischiato anche i soffi nel primo tempo, la giacchetta gialla non ha fischiato un clamoroso fallo su Jesus Navas e sulla ripartenza, con la nostra squadra evidentemente in uscita per il contrattacco, Messi è stato atterrato da Demichelis. Le immagini dimostrano che il fallo è fuori area ma l'allegro arbitro ha fischiato rigore e conseguente espulsione. Al di là di tutte le chiacchiere, la partita è questa. Questo doppio episodio ha avuto un peso decisivo sull'esito del match. Difficile, in buona fede, negare questo dato di fatto.

Rigore per il Barca...

L'altro pensiero è per la nostra squadra ed il nostro manager: credo che la gara sia stata preparata benissimo se è vero che il potente Barca, fino al disastro del minuto 53, non aveva praticamente mai tirato in porta (tranne in un'occasione da fuori area con Xavi Hernandez)…possesso palla sì ma completamente sterile. Pellegrini ha mostrato a tutti che la sua squadra ha un piano B e vedere i ragazzi gestire così bene la fase difensiva contro lo squadrone blaugrana ed il suo tiki taka mi ha reso orgoglioso. Molti di noi temevano che Manuel fosse un integralista ed invece stasera schierare Kolarov ha avuto un senso preciso: aumentare la fisicità e la corsa proprio in una zona in cui Dani Alves ha comunque giocato una grande partita. Fossimo stati più offensivi e spregiudicati, magari con Nasri dall'inizio, avremmo fatto la fine che facemmo con il Bayern ad ottobre. Col senno di poi siamo tutti bravi a giudicare ma la realtà è che non avevamo concesso praticamente nulla, dimostrando grande compattezza. Poi è successo quel che è successo.

Avevo scritto ieri che per me era molto difficile passare il turno. Non credo che l'arbitro abbia deciso la qualificazione ma certamente ha deciso questo incontro e sono molto dispiaciuto perchè la nostra squadra ed i nostri tifosi avrebbero meritato di vivere questa serata giocandosela fino in fondo ad armi pari. Pazienza. Onore ai nostri ragazzi. Buonanotte a tutti.




26 commenti:

fedeblue89 ha detto...

Sono d'accordo, partita letteralmente falsata, purtroppo errore madornale, con un barca che secondo me senza quel regalo stasera non avrebbe mai segnato.. Ok il loro possesso palla, magari noi potevamo essere piu' aggressivi nel pressare i loro centrocampisti ma fino al fattaccio le occasioni piu' pericolose erano state le nostre, in piu' secondo me e' stato anche risparmiato qualche cartellino ai catalani, peccato solo di non essere riusciti a raccimolare qualche calcio d'angolo a favore visto la differenza di stazza che c'è tra le due squadre, che come si è visto sulla punizione di silva nel primo tempo li avrebbe messi in seria difficoltà comunque con un kun in più andiamo al camp nou senza niente da perdere e con 90 minuti da giocarci.. La rimonta di Monaco di baviera insegna..
ps: non mi e' piaciuta assolutamente la telecronaca di mediaset premium, dove Cravero non ha fatto altro che lodare il barca e sminuire il city ad un certo punto ho dovuto spengere l'audio dal nervoso.... COME ON CIT!!!!

Anonimo ha detto...

Boh,forse io ho visto un'altra partita.In quella che ho visto io i giocatori con la maglia celeste non hanno toccato palla,c'era una sola squadra in campo,gli altri.Ma forse mi sbaglio,magari era la Lazio.

Noodles ha detto...

Sottoscrivo Fedeblue89 in tutto e per tutto. Aggiungo, che a Sky sono uguali. E sono uguali dappertutto, sono fatti con lo stampino. Loro stanno sul carro dei più forti. Non è che salgono, si posizionano di partenza. Sono fatti così, sono dei cuor di leone. Uno dei pagliacci in studio, non mi ricordo chi ovviamente, ha parlato di simulazione di Navas. Il Barca questa partita non l'avrebbe mai vinta, li ho già visti diverse volte negli ultimi tempi effettuare un costante, sterilissimo possesso palla. Il nostro piano partita stava procedendo. Sono anche convinto che al ritorno, al Camp Nou, loro comunque sarebbero passati. Ma tutti questi dubbi ce li ha risolti un buffone vestito da arbitro. E quando subisci furti di tale caratura, disquisire su cosa era meglio o peggio fare, come eventualmente ci si doveva schierare, se doveva o non doveva giocare Nasri o Jovetic....beh....diventa davvero inutile e pure un po' ridicolo. Ci metteremmo al livello di quella mandria di intenditori e competenti, che ci dobbiamo gioco forza sorbire durante e dopo le partite. Ma si può sempre spingere il pulsante dell'audio. All'ennesimo anonimo che scrive non firmandosi ( ma che palle ), confermo che si, ha certamente visto un'altra partita. Forse era Bayer-Psg nell'altro canale. Niente di male, sempre pallone è.

Ciccio ha detto...

In effetti anche a me sembra che il risultato sia abbondantemente bugiardo.I nostri non hanno contro quella che forse e' la squadra piu' forte del mondo.Il rammarico di aver giocato quasi mezza partita con un uomo in meno e le sviste dell'arbitro non fanno che aggiungere amarezza.Comunque sapevamo che sarebbe stato difficile passare e poi bisogna anche riconoscere che sto'Barca del cacchio la palla la sa nascondere come pochi.A me non sono piaciuti i cambi del mister e l'atteggiamento rinunciatario a meta' campo della squadra,ma lo sanno tutti che a me l'ingegnero sta sulle scatole.

Anonimo ha detto...

MANCIOMAO
Io invece ero positivo prima della partita...credo,col senno di poi quindi più semplice da dire, che giocare ad una punta ci abbia un po' snaturato perché nei primi 30minuti loro sono stati solo ad aspettare e noi avremmo potuto incidere di più....ne sono convinto perché rimane una grande squadra ma,almeno ieri,lontana parente del barca del passato...Messi camminava....osando di più forse avremmo potuto creare più scompiglio poi ragazzi,e' stato sfortunato ok ma uno meglio di Demichelis no??? E' così più forte di Lescott??. A me sembra di un livello molto simile...cose buone e cavolate...per finire siamo ancora in corsa e va' giocato il ritorno e poi un plauso per l'impegno e la serata "magica" che regala sempre la Champions.......serata che fa' esperienza...

Lele ha detto...

Non sono daccordo su nulla.
Sono abituato a giudicare gli episodi arbitrali a "velocità naturale" e in diretta, perchè le moviole possono restituirci nuove o interpretabili verità, ma è in quella sensazione di un secondo che l'arbitro doveva decidere, e a me in diretta è apparso evidente che fosse rigore e che Navas si era "tuffato". Poi rivedi la moviola e vedi che Navas un falletto lo subisce (poi sbaglia molto ad accentuare così) e che Messi era ancora fuori area. Eh vabbè...giudico questi episodi alla stregua di fuorigioco, alla moviola capisci bene cos'è stato, ma in diretta la decisione presa poteva tranquillamente starci. E' andata cos. Amen.
Per quanto riguarda la preparazione della partita nemmeno concordo, mi è sembrato di vedere un City un pò snaturato, avrei preferito prenderne 4 ma provando ad essere un pò più il me stesso che sono stato in questi eccellenti mesi invernali. Se entri per coprirti un pò...poi devi essere più che attento a non lasciare De Michelis uno contro con Messi, perchè diciamolo...la polemica sul rigore è abbastanza sterile, senza fallo (e quindi senza rosso) sempre 0-1 ti ritrovi. Ma non voglio attaccare ne criticare nessuno, voglio anzi essere chiaro, squadra e manager stanno facendo un lavoro egregio, ieri la partita mi ha un pò deluso come personalità messa in campo, ho avuto la sensazione di un gatto che giocasse col topo, ma come già detto...non è un accusa, solo un parere personale. Abbiamo perso contro una squadra che fino a poco fa era (per me) UNA DELLE MIGLIORI DELLA STORIA DEL CALCIO, tante considerazioni forse non andrebbero nemmeno fatte, da me in primis. E' che spesso nella nostra storia recente mi sono trovato a tornare un pò con i piedi per terra, arriva sempre quella partita che ti fa dire un pò "eh...ce ne manca ancora per arrivare fin lì", che non c'è nulla di male, io in primis penso che la strada è lunga, molto lunga. Solo a volte...vedendo quelle maglie, sentendo quella musica...mi piace adagiarmi a sognare di essere quello che ancora non sono. Non ancora...
Ma stiamo arrivando e arriveremo, Manuel i ragazzi stanno lavorando alla grande (meglio ribadirlo ancora una volta), il mister in particolare mi sta convincendo mese dopo mese, lo conoscevo già bene ma, non pensavo riuscisse ad adattarsi così presto.

Lele ha detto...

Piccola aggiunta, rileggendo la partita la considerazione che mi lascia un pò perplesso è la seguente: per quanto non sia mai facile distinguere cosa hai cercato di fare tu e cosa ti ha costretto a fare l'avversario (tra i migliori del mondo, non lo dimentico), mi è parso che noi siamo entrati in campo con l'obiettivo primario di contenere l'avversario, di non attaccarlo, di non cercare di imporre il nostro ma di aspettare un pò per capire se lo avremmo potuto fare e in che modo; nulla di sbagliato; ma dallo svantaggio in poi, fino a fine match, considerando l'inferiorità numerica (quella certo ineccepibile) la reazione ha portato ad maturare la sensazione che invece potevamo fare dall'inizio una partita diversa, anche perdendo o perdendo peggio se vogliamo. Questo mi ha lasciato un pò di amaro. Ma come detto, le mie vogliono essere considerazioni, non critiche, nulla cambia le valutazioni complessive fatte sin qui, alla fine si può perdere una partita (con loro poi...) l'importante è non perdere la lezione, per continuare a crescere.

setteblu ha detto...

A me in diretta è parso solare il fallo su Navas, proprio netto. Sul rigore puoi avere ragione tu ma sul fallo....

roberto ha detto...

Piccola aggiunta??? Hai rotto con questi sermoni di 200 parole per dire cosa poi??? Una minchia. La verita e' che il city non e ' pronto per la champion il resto bla bla bla e poi su navas non c era fallo a velocita naturale? Ma che cazzo di tv hai? In bianco e nero? In bocca al lupo per il ritorno sinceramente anche se tifo chelsea mi dispiace per il city. Ps su mou avete proprio ragione insopportabile.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

Era una partita da 0-0. i primi 20' con un netto possesso ballo del barca. Il city abbastanza nervoso, non abbiamo creato più di tanto.
Ma il punto è uno e solo.
Noi, a differenza di altri, abbiamo una formazione tipo con 11 titolari che quando sono al 100% giocano a 1000. Tenendo conto che per molti ruoli non abbiamo sostituti degni di essere chiamati tali ci siamo dovuti accontentare di limitare il gioco degli avversari alla meno peggio. Nasrì e Fenandhino non erano al meglio, Yaya lo stesso. Negredo con tutta la buona volontà, da solo contro 2 avversari, ha bisogno di Aguero come il pane...
Per me il migliore è stato Demichelis (fino alla perdita di messi e dell'espulsione). Magari uno tra i pochi ad avere esperienza a livello internazionale (a grandi livelli).
Pazienza, lo sapevamo tutti, il Barca di quest'anno è lontano parente di quello di Pep Guardiola, ne potevamo approfittare a ranghi completi o magari se l'avessimo giocata 1 mese fa... pazienza.
Al ritorno non rischierei nemmeno Aguero.
Concentriamoci sul campionato e su le coppe di casa nostra.

MCTID

gobboreds ha detto...

sembra un sito di tifosi della fiorentina, che palle con l'arbitro, proprio voi che se vi davano il vostro eravate a metà classifica. Avete perso è basta, in europa ci vorranno anni prima che diventiate qualcuno se prima non si seccheranno i pozzi dello sceicco

setteblu ha detto...

Eccoti! Grande! Io ti voglio beneeee! Mi mancavi da morire, speravo tornassi da noi! Ti dirò: sotto sotto lo sapevo che non mi avresti deluso!

Lloyd ha detto...

La mia, ritengo sia una voce un po' fuori dal coro.
Tralasciando i vari anonimi e new entry che si fanno vivi solo per tediarci con le solite banalità, io ritengo che l'analisi di Lele sia quella maggiormente vicina alla mia visione della partita.
Fondamentalmente non ha senso lamentarsi dell' arbitraggio, io stesso ero convinto che il rigore fosse netto, ed a prescindere da ciò, la questione cambia poco.

La squadra ha giocato una gran partita, ragazzi. Se avete esaltato prestazioni come quella contro il liverpool (giustamente), non possiamo cambiare totalmente metro ora.
La partita di Kolarov è stata eccelsa, una scelta forzata, ma comunque congeniale al tipo di gioco che serviva.

Dal mio modesto punto di vista, ha senso cercare di arginare un avversario come il barcellona, imbattibile in fase di possesso.

Probabilmente sarebbe finita con con l'italia contro la spagna, durante gli europei passati, non puoi permetterti di fare lo stesso gioco, di quella che è la miglior compaggine in quel tipo di gioco.
D'altronde il City di Pellegrini, doveva per l'appunto ricalcare il Barcellona (Ricordo l'intervista postata su questo blog il marzo scorso).

Detto questo, ritengo che la squadra abbia giocato una gran partita, sino all' espulsione di Demichelis, da quel momento in poi, ha giocato una suprema partita. Se avessimo avuto i loro stessi giocator in mezzo al campo (e si sta parlando del barcellona, praticamente un centrocampo a 6), avremmo certamente potuto prendere il sopravvento.
Poi sono d'accordo, probabilmente al camp nou, prendermo una serie di pallonate incredibili, e tutti a casa, (ps, il tifo di ieri sera, è stato emozionante!), ma ciò non toglie che la partita è stata giocata con cuore e forza, e se l'incornata di Negredo fosse andata dritta (per citare una delle varie azioni pericolose prima dell' espulsione ) adesso staremmo parlando di uno squadrone, e dei progetti a lungo termine della nostra società.

Sicuramente, l'assenza di un difensore centrale degno di questo nome, affianco a Kompany si fa sentire (Ma dov'è finito il mio Nastasic? :( ), ma, le parole di Manuel non mi sembrano vane. Se il Kun fra due anni lotterà per il pallone d'oro, probabilmente sarà perchè la squadra giocherà ai vertici europei.

Di certo vi è un abisso tra questa sconfitta e quella contro il real per 3a2, e sfido chiunque a dire il contrario, nonostante il risultato sia più tondo.

PS.
Per lo stesso motivo, per migliorare l'esperienza internazionale, bisogna andare a Barcellona per vincere, capisco che la PL sia importante, ma mica stiamo tifando per una manica di buffoni arrendeisti, dai Alessandro, non essere così arrendevole ;)

Lloyd ha detto...

PPS:
Lasicamo piangere Mourinho per gli errori arbitrali, noi non abbiamo bisogno di autocommiserazione.

diggio ha detto...

Io non capisco questi commenti pieni di ipocrisia (mi riferisco a GOBBOREDS), penso che qualunque tifoso al mondo se subisce un errore arbitrale in una partita così importante ed equilibrata si faccia girare un po le palle, e credo sia giusto dirlo, anche perchè non è la prima volta che il barcellona subisce aiutini/aiutoni in partite decisive...per altro l'arbitro commette doppio errore su quell'azione, fallo su navas e il rigore dato...penso che sia sempre giusto tenere un profilo basso e portare rispetto verso gli arbitri che fanno un lavoro difficilissimo, ma se perdo una partita dove il barcellona aveva fatto fino a quel momento zero tiri in porta e dove non avevo demeritato nulla anzi, mi rodono al quanto le palle....scusate lo sfogo ma certi commenti sono alquanto ridicoli(per altro fatti solo quando il city perde, perchè quando vince/stravince state tutti zitti e buoni), tutti bravi a parlare quando si tratta di una squadra rivale e antipatica...voglio vedere se lo facevano al liverpool o alla squadra che tifi tu se eri così tanto sportivo e amico dell'arbitro. Ciao un saluto a tutti i miei amici citizens

P.S. Nulla è perduto ci sono altre tre competizioni da vincere, e al ritorno voglio una squadra avvelenata..

Noodles ha detto...

Beh, abbiamo perso col Barca, però abbiamo ritrovato Gobboreds . Ed io, questo baratto, a bocce ferme, lo avrei fatto tutta la vita. Tornando ad argomenti più futili...ognuno la vede a proprio modo, e a propria velocità. Io ho visto Navas, in tempo reale, subire un netto fallo a centrocampo, ignorato da un arbitro che fino a quel momento aveva fischiato minimi contatti e spezzettato continuamente il gioco. Suscitando l'ilarità dell'Etihad, abituato ad arbitraggi di ben altro metro. Quando una decisione sbagliata sposta totalmente l'equilibrio di una equilibratissima contesa, decidendo di fatto la qualificazione con 215 minuti di anticipo, beh....io non riesco proprio a fare lo sportivo ad oltranza.

Noodles ha detto...

125 minuti di anticipo.

setteblu ha detto...

Condivido totalmente, Noodles. E' proprio questo il punto: la partita era molto molto equilibrata, il Barca ha tenuto il possesso ma fino allo scempio arbitrale aveva tirato in porta una sola volta con Xavi. Dato di fatto. Ciò che a me ha fatto imbestialire non è tanto il rigore (50 cm fuori area si possono non vedere, ci mancherebbe) ma il mancato fallo su Navas che di fatto ha dato il là all'azione decisiva della contesa. Quello un arbitro serio non può non vederlo, secondo me. Le critiche a Demichelis ieri sera sono ridicole se è vero com'è vero che "l'uomo partita SKY Leo Messi" ieri la palla non l'ha vista praticamente mai. Il Barca è meraviglioso nel possesso palla ma la tattica scelta da Pellegrini ha dimostrato la maturità che volevo da questo manager e da questa squadra: se l'obiettivo è passare il turno, è giusto giocarsela in 180 minuti e provare a non subire goal in casa! Forse i blaugrana non sarebbero riusciti a segnare senza ciò che ha oggettivamente spostato l'equilibrio.
Fortunatamente i mille e più post di questo blog dimostrano che quasi mai ci attacchiamo all'arbitraggio. Se però una partita contro una squadra (più forte) è equilibrata e viene decisa da una situazione del genere non posso far finta di nulla. Il Barca sarebbe passato comunque probabilmente ma a me spiace tremendamente aver visto la partita rovinata in questo modo.

Oggi ho sentito con le mie orecchie un sedicente giornalista a Radio24 dire: "Pellegrini è stato deludente, doveva mettere Nasri…lo sanno tutti che se ti difendi e sei attendista il Barca TI ASFALTA". Ieri il Barca ci ha asfaltati? Zero tiri in porta fino al minuto 53.

Ieri Caressa ha dichiarato che Demichelis "in marcatura" su Messi è stato un disastro…e questi soggetti sono gli stessi che se Mou si difende 180 minuti dicono che è un genio.

PS. Mi scuso con i tifosi del Chelsea se mi sono dilungato. Purtroppo vedo che a volte esprimere un'opinione senza insultare è quasi un'utopia.

Denis80 ha detto...

Partita buttata, difendevano con 2-3 giocatori e c'è da dire che Messi pensava alla discoteca dove sarebbe andato. Clichy Dzeko e Nasri rovinano la squadra, al di là della partita di ieri. Silva è troppo forte per stare in una squadra perdente e secondo me se ne andrà a fine stagione. Complessivamente partita da 6/6.5 in difesa e 5 in attacco

Lino1672 ha detto...

@Dario 100%

Comunque è tutta esperienza !
Vorrei sottolineare la sportività dei citizens sugli spalti.

setteblu ha detto...

Ciao Lino, esatto: la nostra tifoseria si distingue sempre per classe e sportività…come poche al mondo.
Sei in ripresa?
Ciao, un abbraccio!

Lino1672 ha detto...

Ciao Dario!
si grazie ancora un paio di giorni e sono a posto.
a proposito ad aprile vado in Scozia e poi scendo a Manchester per vedere..spero...city southampton, prego che non la spostino.

A presto!

Citizen 89 ha detto...

"Di certo vi è un abisso tra questa sconfitta e quella contro il real per 3a2, e sfido chiunque a dire il contrario, nonostante il risultato sia più tondo"

Giuro che questa frase la stampo e l'appendo in una delle pareti della mia camera! Grande Lloyd, la penso esattamente come te!

Dopo la sconfitta con il Real ero profondamente amareggiato perchè la nostra squadra quella volta fu UMULIATA (so che molti non sono d'accordo su questo punto) sotto l'aspetto del gioco; ieri invece no! Il city non mi è dispiaciuto; il Barca ha stravinto sotto l'aspetto del possesso palla ma le migliori occasioni le abbiamo avute noi, e su questo non ci sono dubbi.

Sono totalmente in disaccordo con chi dice:"Meglio perdere 4-0 ma provarci!"...perchè? Supponiamo che io sia un pugile che si trova ad affrontare un avversario famoso per avere il "pugno pesante", cosa faccio? Mi metto a scambiare a centro ring? Certo che no! Cerco di colpirlo con rapide combinazione e comincio a girargli attorno cercando di non farmi mai trovare, se invece accetto la battaglia dimostro di avere un discreto coraggio però perdo per KO al primo round!
Il Barcellona non è una squadra da affrontare con un atteggiamento spregiudicato, perchè prenderai delle sonore bastonate che non ti aiutano di certo.
Molti non saranno d'accordo con questo ragionamento, ma io la vedo così, ed è per questo che considero Mourinho il mio allenatore preferito.

Capitolo arbitro: avete già detto tutto voi! Il fallo su Navas c'era mentre il rigore era fuori area ma dalla diretta mi sembrava netto, ma la cosa che mi ha fatto imbestialire è stata la gestione dei falli; TROPPI! TROPPI! TROPPI! TROPPI! TROPPI! TROPPI! FISCHI!!!!! QUESTO NON E' CALCIO!!! NON SI PUO' FISCHIARE FALLO OGNI VOLTA CHE UN GIOCATORE VIENE SFIORATO!!!..........mi viene il nervoso solo a pensarci!!!

Citizen 89 ha detto...

Ah! Dimenticavo! Un plauso ai vari "Anonimi" e Gobboreds che si fanno vedere solo in queste occasioni.
Cosa avete fatto negl'ultimi due/tre mesi? Mi mancavate! Grazie per essere tornati!

Citizen 89 ha detto...

Dio santo! Quanti errori di battitura! Scusate!

setteblu ha detto...

E' la passione, non preoccuparti!
Concordo sulle differenze profonde tra le due partite contro Barca e Real.
Bella l'immagine del pugilato :-)