2.2.14

The Citizens versus The Blues


Manchester City v Chelsea
Data: 3.2.2014
Ora italiana: 21
Stadio: The Etihad
Arbitro: lo scelga Mourinho

Il City riceve domani sera, nel Monday night più affascinante della stagione, il Chelsea. Dopo la mattanza di White Hart Lane, il City cercherà di migliorare il proprio discreto score di 115 reti segnate proprio contro la squadra londinese, anch'essa in piena lotta per il titolo. Sarà una grande partita.

Puntuale come un orologio svizzero e banale come sempre, il manager portoghese del Chelsea si è affrettato in sala stampa a vomitare alcune delle sue bibliche certezze: "il City è fortunato con gli arbitri", "fallisce sempre in campo europeo", "per vincere in Europa la prima cosa importante è conoscere le regole della competizione", "non vince abbastanza data la rosa a disposizione".

Personalmente sono fiero di essere guidato da un gentiluomo come Manuel Pellegrini: il manager cileno non ha mai una parola fuori luogo nei confronti di nessuno: non di Pardew che nella trasferta di Newcastle lo etichettò come un "vecchio bastardo", non di tutti i giornalisti soloni che lo misero al muro dopo il grave errore di Monaco (si scusò in sala stampa), non di Mourinho questa volta. Che l'Ingeniero decida di mantenere la sua eleganza ed il suo stile mi fa molto piacere. Eccolo:

"Non sono molto interessato a queste cose, sono molto concentrato sulle tantissime partite che dovremo giocare. Sono preoccupato, come ogni manager, di provare a vincere tutte le partite. Sarebbe molto importante battere il Chelsea ma resterebbero comunque ben 42 punti a disposizione.
Non è una corsa solo tra noi e loro. L'Arsenal ha appena lasciato due punti con un pareggio a Southampton ma non credo che siano fuori dalla corsa, anzi.
In questo momento della stagione non è importante pensare alla classifica. Migliorare è il nostro obiettivo. E vincere più gare possibili. Sono due mesi che facciamo benissimo ma anche Chelsea ed Arsenal hanno avuto lo stesso grande rendimento".

Deliziosa anche la domanda, nel post partita di White Hart Lane, rivolta al manager: "Non è immorale pagare stipendi così alti?" Bellissima! Meravigliosa! Notoriamente le grandi squadre d'Europa sono delle società no-profit, pronte a vincere solo in nome delle attività benefiche senza fine di lucro…



Due parole sul mercato. Dopo aver letto di tutto faccio notare un paio di cose: Manuel ha capito perfettamente la necessità di rinforzare adeguatamente difesa e centrocampo. Si è criticato il manager per aver impiegato troppo spesso Javi Garcia - quasi fosse il suo pupillo - e Martin Demichelis. La realtà è: Pellegrini voleva portare a Manchester Eliaquim Mangala per schierarlo titolare insieme a Vincent Kompany e Fernando Reges per dare il cambio a Fernandinho, probabilmente utilizzando Javi Garcia (o Jack Rodwell) come pedina di scambio. L'affare non è andato a buon fine, per ora. Ed io sono convinto che la società abbia fatto benissimo a non piegarsi alle assurde richieste dei portoghesi. Il difensore francese, 22 anni, è valutato la bellezza di £38 milioni mentre li centrocampista brasiliano è prima stato trattato a £8 milioni e poi a £12. Tenendo conto che il brasiliano si svincola a giugno, la società ha fatto bene a non accettare la richiesta. Ciò a dimostrare che non spendiamo per spendere e che non esiste buttare dalla finestra 8 (o addirittura 12 milioni) per un calciatore libero a giugno. I rumours dicono che ci sia già l'accordo per giugno. Diversa la posizione del francesino: pare che mezza Europa lo voglia….vedremo a giugno. Ricordiamoci: le altre società chiedono a noi molto di più di ciò che chiederebbero ad altri club, proprio per la nostra disponibilità economica. Teniamolo sempre a mente prima di lamentarci delle cifre troppo alte spese per Fernandihno o chi per lui. Lo dico a me stesso, per primo.

Ridicoli. Un'ultima riflessione sui decerebrati che ultimamente si sono messi a cantare sugli spalti la famosa canzoncina "Where were when you were shit?". Rivolta a noi! Non ci si crede!
Dove eravate quando facevate schifo?
Ecco dove eravamo: nella stagione della Second Division la media a Maine Road era di 28.261 spettatori a partita. Prima dell'arrivo di Mansour, la media al City of Manchester Stadium era di 42.126. Dopo l'arrivo degli arabi la media è 47.803. Salita, ma non di molto.
Chiaro? Avete un disc-jockey? Cambiate disco…

Lotta per la sopravvivenza. Ieri pomeriggio lo Stoke City guidato dal prode Mark Hughes - manager da noi sempre rispettato :-) - ha battuto lo United per la prima volta dal 1984. Purtroppo non è sceso in campo il nostro John Guidetti. Pur facendo i complimenti a Sparky per la vittoria, mi chiedo: se Guidetti non gioca contro lo United, quando pensa di mandarlo in campo? 
David Moyes ha detto che "lo United è stato veramente molto sfortunato a perdere". Stia tranquillo, il margine di +18 sul West Ham è ampio…va solo gestito bene…

Noisy neighbours. Il City ha vinto i derby Under 21, Under 18 ed Under 16, oltre naturalmente alla prima squadra. Propongo di istituire un derby Under 14, Under 12, Under 10, Under 8, Under 6, Under 4, Under 2 e Neonati.
Che chiasso...

Avanti con i pronostici della Prediction! Un abbraccio!



53 commenti:

Kuspide ha detto...

Sarà una battaglia, Mourinho ha già iniziato a fomentare le truppe. Personalmente sono molto fiducioso, ho solo paura per la tenuta nervosa del Chelsea e di conseguenza per l'incolumità fisica dei nostri...

Per inciso: tra i "soloni" di Monaco c'ero anche io, non lo dimentico e non lo rinnego. Sottoscrivo tutto quanto detto allora. Pellegrini è ed è sempre stato un "signore", una spanna sopra ai vari Mourinho e Ferguson ma avrebbe comunque ben poco da lamentarsi delle critiche ricevute allora...

Sul mercato e sull'impiego dei giocatori continuo a non essere molto in sintonia con lui, ma coerentemente a quanto dico spesso chi vince ha ragione, punto, per cui sono felice di sbagliarmi.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

La guerra psicologica è iniziata già domenica scorsa dove vede oggi anche Wenger ha detto la sua.
Mou è, e sempre sarà alla stessa maniera. Oramai non mi preoccupa più quello che dice... In campo giocano 22 giocatori.
Riguardo a lui, personalmente, gli auguro di trovare dei rimpiazzi decenti (la sua vera fortuna) per Cech, Cole, Terry, Lampard e qualcosa che si avvicini (anche alla lontana) a Drogba. Quando poi ci faccia un fischio per giocare a pallone seriamente...

Il resto è noia!
cmq x lunedì, vista la condizione fisica dei nostri, visto LA SICURA BARRICATA dell happy one, io mi accontenterei dello 0-0.
Dopo una settimana abbiamo la possibilità di ritornare in vetta...
Poi se arrivasse una vittoria su rigore, inventato e viziato dal fuorigioco mi starebbe più che bene (e gli starebbe bene pure al portoghese...)
^_^

MCTID

Alessandro Bevilacqua ha detto...

Ps: poi per il resto, per i cori degli avversari (gli Yids, sono e rimangono sempre quello che sono... vedi i soldi avuti per Bale...), per le chiacchiere di Arsene "acqua alla gola" Wenger, per le sbuffate delle Happy One, per tutte le chiacchiere da post partita passato nel pub dell'intero regno unito... é solo noia, altrui...

Rigori, non rigore, offside o altro... Non sanno cosa dire, e possono solo parlare...

Io mi accontento di poco... ossia sentir dire che Mastro Ciliegia si è ritirato anche per non poter perdere un altro campionato all'ultimo secondo ^_______^

Come certezze mi bastano

MCTID

setteblu ha detto...

:-)

Lino1672 ha detto...

La classe non è acqua!
Non conta solo vincere ma anche come si vince, non serve la polemica per intimidire arbitri ed avversari ....quello che conta è giocare meglio del tuo avversario , sempre correttamente.....forse la penso troppo all'antica ma nello sport come nella vita ,onore , rispetto , umiltà, sana ambizione, coraggio , non sono solo parole ma un modo di essere , di vivere e con un po'di fortuna di vincere!

MCFC-chelsea 2-1 Negredo

KEEP CALM AND C'MON CITY

Denis80 ha detto...

'Pellegrini sopra una spanna rispetto a Ferguson e Mourinho'. Ho i brividi a sentire certe cose, magari avessimo noi uno dei due

Kuspide ha detto...

Caro Denis80 etrapolare e riportare una frase tralasciando il contesto ne altera in maniera decisiva il significato finale, dovresti saperlo. Il 'Pellegrini sopra una spanna rispetto a Ferguson e Mourinho' è riferito alla classe con cui interpreta il suo ruolo, ben lontano dalle sparate del portoghese e dalle polemiche e i piagnistei continui dello scozzese. Detto questo tutti in questo blog sanno che sono un grandissimo estimatore di Mourinho (anch'io speravo che venisse a Manchester) che ritengo uno dei piu grandi allenatori che abbia mai visto (sono del partito del vincere, se vuoi lo spettacolo vai al circo). Questo però non significa non amare lo spettacolo nel calcio, e Pellegrini lo sa fare, nè essere completamente acritici nei confronti dei manager che stimo.

luca ha detto...

city_chelsea 2a1 zorro dzeko

setteblu ha detto...

Lino 100%. Ci sarà pure un motivo per cui ho scelto di tifare per questa squadra.
Ho io i brividi a leggere "magari avessimo uno dei due".
Non vorrei Mourinho (figurarsi Mastrociliegia) nemmeno se ci assicurasse di vincere 5 Champions League.
Sono del partito del distinguermi, io.
Se avessi voluto vincere - e basta - avrei tifato Real Madrid.
Mastrociliegia è un vecchio megalomane e Mourinho il suo erede giovane.
Bravissimi, certo ma odierei vedere il mio club sporcare la propria storia con personaggi così antitetici alla nostra identità.

PS. Ieri ho appreso con ORRORE che un mio carissimo amico, tifoso del Liverpool, ha comprato la biografia di Mastrocliegia, "giustificando" l'acquisto con la bravura del manager dal naso rosso.
Grazie, anche no.

alakai ha detto...

Io a volte rimango basito davanti ad alcuni commenti fermo restando che ognuno ha il suo giudizio ed da rispettare a prescindere se espresso senza offendere nessuno. Io nella mia squadra una persona del genere non lo vorrei x niente al mondo presuntuoso piagnone senza pudore ma sopratutto antisportivo in tutte le annate che ha fatto. Non so chi sia meglio anche perche sono le squadre a fare l allenatore e non viceversa. E il signor mourigno ha avuto sempre corrazzate il cileno un po meno. Non voglio cmq polemizzare con nessuno ci mancherebb dico solo la mia che e criticabilissima pero non scordiamoci e purtroppo spessoaccade si pensa solo a vincere e poco a giocare sul discorso circo dovremmo aprire un libro i vari mou capello vinceranno sempre ma io scusatemi mi tengo pellegrini credo che alla fine pur essendo i piu forti non so se vinceremo ma almeno quest anno mi diverto ripeto diverto se poi interessa solo e soltanto vincere questo lo lascio ad altri.....ciao a tutti

Kuspide ha detto...

Sapevo che avrei sollevato il vespaio, ma purtroppo è piu forte di me. Leggere di giocare bene, spettacolo e bla bla piuttosto che alzare trofei è come giocare a poker con i soldi del monopoli. Per me il calcio è spettacolo anche in difesa, c'è grande spettacolo anche in una grande parata, e tanto per capirci: la partita olanda italia agli europei del 2000: in 10 contro 11 dall'inizio, fuori casa, abbiamo alzato le barricate, abbiamo avuto due rigori contro, abbiamo subito e respinto l'assedio degli olandesi per 120 minuti e poi li abbiamo buttati fuori dall'europeo con quel sontuoso cucchiaio di Totti (fra gli altri). Per molti è stato l'emblema dell'italianità calcistica (ed è vero) in senso negativo, per me lo è stato in positivo, una grandissima prova in condizioni proibitive e un grande spettacolo. Poi è chiaro che certi atteggiamenti da parte di alcuni allenatori sono insopportabili, però fanno parte del personaggio, a cui non si possono negare i meriti sportivi. Forse non sarò un "tifoso" vero nell'accezione per me negativa del termine, ma non leggere la biografia di uno degli allenatori piu vincenti degli ultimi 30 anni perchè è della parte avversa è come tapparsi le orecchie quando ci spiegano cosa ha fatto Hitler perchè era cattivo e basta. Mi sembra poco coerente con i principi di sportività, correttezza e bla bla bla di cui spesso parliamo e basta.... (vorrei vedere i commenti a fine anno senza nemmeno un trofeo....)

setteblu ha detto...

Nessun vespaio, Kuspide ma è evidente che la nostra concezione dell'essere tifoso è troppo distante per avere punti di contatto.
Rispetto ovviamente la tua visione delle cose ma non potrei essere più distante.
Vincere NON è il mio principale obiettivo di tifoso. Per me contano le emozioni e conta ancora di più il senso di appartenenza.
Ho SCELTO di tifare City perchè rappresentava l'antagonismo davanti al cugino vincente. Volevo essere diverso, non mi è capitato, l'ho proprio voluto.
Ho avuto sufficienti dimostrazioni da Mastrociliegia per capire quanto sia arrogante, borioso, antipatico ed impresentabile, non ho bisogno, non ho proprio VOGLIA, non sento l'urgenza di leggere le sue parole su un libro.
Abbiamo ampi esempi di personaggi considerati "vincenti" che mi fanno orrore e non parlo solo di calcio. Mi capisci, vero?
Non è la mia filosofia, non è il mio modo di intendere la vita.
Rivendico la mia libertà a VOLERE la diversità e di sbattermene completamente le palle di seguire la corrente. Me ne infischio di unirmi ai battimani per i "vincenti". Per me Pellegrini rappresenta il massimo dell'eleganza e un divino progetto di gioco.
PS. I commenti acidi in assenza di trofeo a fine anno hanno un solo ed unico significato: so che il City non potrà stare a questi livelli per decenni e finchè il ferro è caldo vorrei portare a casa il più possibile. Vincere è importante anche per me, anche se non è il principale motivo per cui sono un tifoso.
Ti abbraccio.

Lino1672 ha detto...

Nessuno ha detto vincere non sia bello ....ma si può vincere anche giocando bene ed essendo corretti o no?
Mourinho non è mica il profeta del calcio!

Anonimo ha detto...

Lo sempre detto setteblu alakai lino ma anche altri due o tre vi ammiro e rispetto anche da tifoso gunners e non che si vinca nelle ultime stagioni. Leggere di italia olanda o biografia di un mister arrogante e presentuoso e' fuori da ogni mia visione calcistica. Io domani tifo city e' l ora di finirla di osannare persone mediocri come mou e mancini allenatori bravi solo a difendere e distruggere. Scusate l intromissione comunque tranquilli anche se domani non vincerete la premier secondo me e' vostra e ve la strameritate. Ps a kuspide dico di non tifare x i soldi ma scegliti il real un ultima cosa non credo che mansour ci stia poco visto gli investimenti nelle giovanili e strutture.

Kuspide ha detto...

Non capisco perchè uno che spera d vincere, che ambisce a vincere qualcosa in uno sport agonistico debba essere tacciato di opportunismo, di essere innamorato dei soldi, di questo o di quello. Dario le motivazioni di cui parli sono sacrosante, il senso di appartenenza, la diversità , il rispetto, sono valori che appartengono anche a me. Meglio essere corretti sportivi, che vincere ad ogni costo. Detto questo si analizza la situazione attuale, e al momento attuale ho la sacrosanta ambizione di vincere qualcosa. Meglio se giocando bene e dando spettacolo ed insegnando eleganza a tutti, come sta avvenendo, ma se vinco difendendomi mi va bene comonque, fa parte del gioco e non è vietato dalle regole del calcio, non vedo perchè non dovrebbe essere legittimo. Non capisco questo voler sempre e comunque riportare i discorsi sui binari assoluti di bene e male, di real e barcellona di city e united. Per Ferguson dico che, piaccia o no, ha scritto pagine di storia del calcio, e se una persona decide di leggerne la biografia non mi sentirei di demonizzarlo come amico dei red devils, come l'anticristo o come il traditore di ogni principio di diversità e correttezza e sportività. Il fatto che tu non abbia voglia è rispettabile, così come secondo me lo è il fatto che qualcuno invece ne abbia. Per non parlare poi d personagi vincenti al di fuori del mondo del calcio, il discorso si allarga a dismisura e diventa davvero uno scontro tra filosofie di vita, cosa che non è, secondo me. Qui non si discute correttezza e onestà e rispetto del prossimo, perchè sono le prime cose in qualunque situazione, la mia stima per chiunque verrebbe meno nel momento in cui si macchiasse di azioni illecite. Per l'anonimo direi che mettendo insieme Mancini e Mourinho (definendoli poi mediocri) hai perfettamente dimostrato la tua competenza in materia calcistica, per cui mi risparmio la fatica di replicare.

setteblu ha detto...

Io non ti considero certo un opportunista, non l'ho neppure scritto direi. So come la pensi e ti rispetto.
Su Mastrociliegia: se uno TIFA Liverpool schifa SAF, non si discute.
Se uno invece non tifa e si ritiene solo un appassionato il discorso è diverso. Ce lo vedi un interista comprare la biografia di Moggi perché era bravo a costruire le squadre? O un laziale che legge i libri di Totti? Dai su, fai il bravo :-)
Passo e chiudo.

Lloyd ha detto...

Vi siete fatti fregare da Denis80, lo stesso che vi ha dato dei buffoni due post fa'.
Non date adito alle vaccate che certa gente scrive solo per provocare, dai..

Detto questo, non sopporto mou, e non credo nemmeno sia questo gran allenatore, difatti, o vince entro i primi due anni, o non riesce più a mantenere unita la squadra. Questo perchè tutta la sua strategia si basa sullo spronare i giocatori a dare il massimo, cercando di dare una pseudo impostazione tattica alla squadra (quante volte abbiamo visto l'inter con 4 attaccanti per rimontare un risultato?). Fisiologicamente, dopo un paio d'anni la morsa che ha sulla squadra scema, e l'unica possibilità che possiede, è quella di cambiare aria (Tant'è che il terzo anno al Real Madrid è stato totalmente fallimentare). Ciò non toglie che sia un vincente, e che sia probabilmente il più grande motivatore al mondo. Non è paragonabile come tipo di gioco ne a Mancini ne a Pellegrini; In ogni caso, anche io sono molto contento, di avere un signore in panchina, moderato ed intelligente. Si avvicina decisamente alla mia persona, e a come immagino debba essere una società seria.

Una domanda al volo per Kuspide: Perchè pensi che questa amministrazione non possa andare avanti per decenni? Sembra che stiano dando un bell' imprinting vincente, costruendo strutture, modernizzando, e, nel bene o nel male, seguendo un progetto ben definito.

City 4 - 2 Chelsea Alvarone!!

Lino1672 ha detto...

@Dario

sono con te!

a proposito di grandi del calcio ....ho appena cominciato a leggere la biografia di Berni TRAUTMANN....molto interessante anche dal punto di vista storico.

setteblu ha detto...

@Lloyd: l'ho scritto io, non Kuspide. Sono io che non credo che possano rimanere per decenni.
So benissimo che gli arabi stanno investendo proprio per un progetto stabile e duraturo solo che…ne ho viste tante e non mi sembra vero che il City possa essere così competitivo a lungo! Solo un presentimento da vecchio tifoso.
Quanto a Denis80, è triste che tra tifosi del City ci si possa dare del "buffone" solo perchè a qualcuno non piace Caressa. E' triste per lui, intendo.
@Lino: buona lettura carissimo, è stato un personaggio particolare della nostra storia.

Kuspide ha detto...

Ragazzi è sempre un piacere fa un po' di sana plemica con voi!

@Lloyd: e chi dice che questa amministrazione non possa andare avanti per decenni? mai detto, credo...
@Lino: Va bene, Lino. Il libro che stai leggendo ha passato la censura :-)

Marco Sch. ha detto...

2-2 yaya

Lino1672 ha detto...

@Kuspide: grazie presidente! :-)

@Dario : si lo credo anch'io, e' per questo che mi ha incuriosito la sua biografia

ciao ragazzi , è sempre un piacere....speriamo x domani più che altro per vedere Pellegrini correre negli spalti per abbraccisre il figlio xi Mou :-))))

Kuspide ha detto...

A proposito a momenti mi dimenticavo la prediction:

Kuspide: 3-0 Negredo
Nani: 3-2 Kompany
Miego: 1-0 Negredo

setteblu ha detto...

@Kuspide: sono contento per te, Negredo non gioca domani :-))))))))))))))

Kuspide ha detto...

Noooooooo, lo sapevo che non dovevo ascoltare i consigli di Miego!

diggio ha detto...

Visto che questo dibattito ha riscosso grande successo vorrei dire due parole anche io.

Innanzitutto vorrei rispondere a Denis80 visto che il buffone dell'altro post era diretto a me in primis, non so quanti anni tu abbia, io sono molto giovane (forse il più piccolo del blog) quindi porto grande rispetto a voi tutti che siete più grandi, rispetto che tu non hai portato nei miei/nostri confronti, sinceramente ho trovato davvero di cattivo gusto sentirmi dare del buffone da una persona adulta per un opinione mia personalissima su un uomo peraltro fuori dal mondo city, sembrava come se ti avessi toccato sul personale; poi leggo questo tuo commento su mourinho e ferguson e mi cascano le braccia, quasi mi viene da pensare che vai contro gli altri a prescindere e con toni d'altronde molto poco eleganti. Il buffone la prossima volta tienitelo per te, grazie.

Parlando poi del discorso di questo post, io credo che tutto quello che avete detto sia sicuramente condivisibile, ogni tifoso vuole vedere la propria squadra vincere, soprattutto in un anno come questo dove la nostra forza ce lo consentirebbe, ma è giusto anche essere "tifosi" seguendo la nostra squadra per i valori e per un senso di appartenza che ci distingue da altre tifoserie. Mai al mondo scambierei 2-3 champions dello united con il nostro modo di ESSERE, di vivere il calcio e il nostro club, mai proprio!! Sempre più orgoglioso di amare questi colori.

setteblu ha detto...

Io scherzo! Non lo so se verrà schierato o meno!

setteblu ha detto...

Grande Diggio!

setteblu ha detto...

Notizie del tesoriere? Ancora a Londra col suo biglietto del 2 febbraio? Presidente, puoi dirci qualcosa di rassicurante?

pulpigi ha detto...

3-1
negredo

Denis80 ha detto...

Che ridere Kupside quando dici che non è un grande allenatore Mou ahahahahaha. Ha vinto la champions col PORTO e con un inter mettendo titolare gente come Pandev e Chivu. Ah ve lo chiedo per favore, guardate Juve Inter commentata da Caressa e sentite l'intensità che ci mette

Marco D. ha detto...

Caro Denis80 l'intensità ce la mette anche Rocco Siffredi, fagliela commentare a lui Juve-Inter che forse ti può sorprendere.
Discorso allenatori: non posso dire di ammirare Ferguson ma gli devo dare atto almeno 10 volte più di Mourinho di aver fatto un pezzo di storia nel calcio degli ultimi 30 anni. Il portoghese avrebbe fatto meglio a Forum, poi invece ha avuto un misto di fortuna/bravura nella champions vinta col Porto (andatevi a vedere le semifinaliste di quell'anno), e ha deciso poi di allenare solo squadre multimilionarie. Direi non sempre con la stessa fortuna.

setteblu ha detto...

@Parente di Caressa: dove l'hai letto che Kuspide non considera Mou un grande allenatore? Sul Corriere dei Piccoli o sul Diario in Afghanistan? Credo che sia il suo allenatore preferito. Quanto all'intensità personalmente preferisco quella di Ferguson con il brandy.

Kuspide ha detto...

Denis mi sa che hai capito male (tanto per cambiare). Mou è il mio allenatore preferito.

Il tesoriere credo che sia depresso perchè non abbiamo speso i classici 100 milioni di euro nel mercato di gennaio!! Come dargli torto?

Stipe ha detto...

Man City - Chelsea 2-1
Dzeko

amiodarone ha detto...

city-chelsea 2-2 pm=dzeko

tirzan13 ha detto...

1-1
Fernandone

Anonimo ha detto...

Cioccio 4-2 Alvarone
Moufa 2-1 Alvarone
Ho letto solo oggi la meravigliosa diatriba sul blog. Ero disperato per il mancato arrivo di Fernando e Mangala. Poevano darglieli questi 48 milioni di euro.!!! Non siamo mica dei metecatti come lo United!!! :-)
Ovviamente tutta la vita con setteblu.

Denis80 ha detto...

Pardon mi riferivo a Lloyd avete la stessa immagine. Venite a dirmi che Marianella o Compagnoni siano meglio di Caressa dai...

setteblu ha detto...

Grazie Tesoriere, sapevo di poter contare su di te.
Devo ammettere che, nel giorno di una delle sfide più importanti della stagione, la discussione sulla palma di "miglior telecronista del globo" non mi appassiona più di tanto. Aggiungo solo: sono dei megalomani narcisisti, pieni di sé, spesso poco onesti professionalmente perchè troppo legati ad interessi di parte e troppo propensi ad inventare modi di dire per essere televisivamente riconoscibili. Senza contare gli urli ogni 5 minuti.

Lloyd ha detto...

Il telecronista più simpatico è certamente Ian Cheeseman! :D

MF ha detto...

3-1 Negredo

Maxsince80 ha detto...

'Dri: Man City-Chelsea 3-2 Zabaleta

Maxsince80: MCFC vs Chelsea 2-2 yaya

Marco D. ha detto...

City 2 - 1 Chelsea
PM: Yaya Toure

Anonimo ha detto...

MANCIOMAO
Auguro a tutti 88di vivere i propri post come sentiti e non per fare clamore o scaldare l'ambiente,qua la civiltà e' sempre stata di casa così come l'intelligenza per rispettare pareri e opinioni altrui....ognuno ha la propria storia,fede ed età....A me Caressa un po' montato mi sembra esclusivamente per la continua ricerca della frase ad effetto che ,dopo i gloriosi Mondiali ,ricerca ostinatamente...prima nel periodo 'gavetta' era più attento ora si permette uscite ingloriose...AGUERO quest'anno e' di un livello stratosferico,la prima mezz'ora contro gli Spurs era pazzesca quindi meglio parlare di lui e capire quanto sia e stia migliorando,invece di sparare la frase fatta sul cognato di Maradona ecc ecc....gli riconosco però la frase da brividi"abbracciamoci forte ecc ecc "deiMondiali che rimane un momento di pura emozione...capitolo allenatori...qua è da sempre la questione di maggiore divisione...chi vuole il manager duro,chi simpatico,chi aziendalista,chi vincente,chi corretto,chi alto basso grasso o peloso...insomma trovarne uno perfetto impossibile quindi l'importante che faccia al meglio il proprio lavoro con pregi difetti a capacità' varie....il bello rimane trovare le proprie preferenze...
Per stasera ,incontriamo a mio parere la vera antagonista in premier....squadra bruttina ma tosta e con ottime individualità.....comunque vada siamo troppo troppo forti per non vincere la Premier....mani sugli zebedei...
0 a 0

setteblu ha detto...

2-1 Navas

setteblu ha detto...

Fernandinho non gioca :-(

Simona ha detto...

2-1 city negredo

Denis80 ha detto...

Per che squadra gioca Dzeko?

Secondo Premio ha detto...

Tutto storto, testa bassa ed avanti tutta
C'mon city!!

Anonimo ha detto...

Pero' bisogna dire che Mourinho e' molto meglio di Pellegrini.Si e' visto nettamente in campo questa sera.

Citizen 89 ha detto...

Niente da dire, il Chelsea ci ha surclassato e ha meritato di vincere.
La prima vera occasione da gol l'abbiamo avuta al 50' con Y. Toure, e solo nell'ultimo quarto d'ora abbiamo cercato con più insistenza di raggiungere il pareggio, davvero troppo poco se paragonato ai tre legni colpiti dai londinesi.

Perfettamente d'accordo con Denis80, io è da una vita che dico che Dzeko è un giocatore a tratti inguardabile, certo i numeri sono dalla sua parte ma io ogni volta che lo vedo giocare mi vengono i brividi.

Nonostante tutto, alziamo la testa e guardiamo avanti; la premier è più aperta che mai e questa sconfitta non ci deve abbattere per nessun motivo.

Ultima cosa: Demichelis in quella posizione non si può vedere, Milner o Rodwell fanno così schifo?

Alessandro Bevilacqua ha detto...

Non aver avuto quest'oggi in campo i vari Fernandinho, Nasri e Aguero più uno Yaya al 50%. Questo è il motivo della sconfitta. Una squadra snaturata.
Demichelis alla fine dei conti ha tenuto il passo pur avendo almeno dieci anni di meno dell'avversario.
Attacco completamente azzerato da Cahill e Terry. Il Chelsea tutto difesa e contropiede era molto più atletico di noi. Una sconfitta che ci sta tutta. Mou ha vinto tutti i miss match dei giocatori.

Secondo me questo è stato anche un banco di prova per la partita cn il Barca. Oggi hai perso facendo trottare Hazard per tutto il campo ( un pò cm fece Ribery...). In CL se facciamo trottare per tutto il campo Messi sarà lo stesso macello anche se gioca con un gamba sola

Cmq sia sabato torniamo primi

MCTID