21.7.14

Brutto guaio



Brutto incidente di percorso in casa City: venerdì scorso, durante l'amichevole contro gli Heart of Middlothian vinta dai nostri per 2 a 1, Alvarone è uscito infortunato ad un piede. Gli esami successivi hanno purtroppo confermato che si tratta di una frattura del quinto metatarso, che significa circa 3 mesi di stop. Grosso guaio che rischia di pregiudicare almeno la prima parte della stagione dello squalo, a quanto pare al centro di diverse trattative di mercato, almeno prima dell'incidente. Vedremo ora quali saranno le contromosse della società. Seguiranno aggiornamenti.




18 commenti:

Luca ha detto...

A questo punto Jovetic dovrebbe rimanere.

Denis80 ha detto...

Direi che javi garcia è la soluzione più ovvia con l'arrivo di Fernando in mediana

Luca ha detto...

@Denis80: Javi Garcia in attacco?

Citizen 89 ha detto...

Credo che il commento di Denis80 fosse ironico.

A fronte di questo infortunio la società tornerà sicuramente sul mercato per assicurarsi un attaccante in grado di far rifiatare i titolari.

Lo scorso anno abbiamo giocato una stagione intera con soli quattro attaccanti, tra cui Jovetic e Aguero che hanno visitato spesso l'infermeria, e non credo che la società commetterà di nuovo questo errore.

Noodles ha detto...

Credo che si riferisse al giocatore da cedere. Affinché entri Mangala, deve uscirne uno. Mi pare siano in troppi, come stranieri sopra i 21 anni.

alakai ha detto...

io invece credo che la societa non prendera nessuno e credo sara guidetti a fare posto a mangala anche se a questo punto non saprei....abbiamo il fairplay a meno di cessioni clamorose non si puo andare a prendere il falcao di turno. credo che alla fine yaya sara usato dietro dzeko. ps ma mangala bisogna prenderlo x forza??? nastasic kompany de michelis rekik che ne parlano tutti un gran bene e poi abbiamo richard che e' un centrale non un terzino dx non facciamo come in italia rekik e' forte e che giochi poi a dicembre si vedra....ps a questo punto priorita all attacco sarebbe meglio. ho fiducia nel duo spagnolo come l anno scorso del resto.:-)

Anonimo ha detto...

Si, un difensore è d'obbligo, ti sei dimenticato la scorsa stagione? Inoltre non abbiamo più Lescott..

Lloyd

Maxsince80 ha detto...

beh, la scorsa stagione molti avevano storto il naso all'arrivo di De Michelis, poi ...
Penso anche io che alla fine non arriverà nessuno e che l'accorgimento tattico sarà mettere Yaya a ridosso della punta centrale di turno. Il resto, lo farà il gioco che il City è ormai in grado di sviluppare a memoria.
Quest'anno dobbiamo farcene una ragione, il tetto di spesa imposto dal FFP ci limita e non ci possiamo permettere la vendita di un medio top player per arrivare a un vero top player.
Ciò che mi rende tranquillo, in materia di calciomercato, è l'inaugurazione nel 2015 dell'area sportiva dedicata alle giovanili. A partire dal prossimo anno, progressivamente, il City sarà in grado di autofinanziarsi facendo leva sui prodotti delle giovanili. Sul modello del Barcellona. Se no, secondo voi, a cosa serviva ingaggiare il duo spagnolo?

alakai ha detto...

no non mi sono scordato e la penso come te. a parte che preferivo benatia ma questo e solo un parere personale dico che se le priorita possono cambiare se mangala non ha firmato....se negredo e aguero sono infortunati e jo jo non da garanzie meglio allora puntare su falcao o un top in attacco. in fin dei conti de michelis e titolare della squadra vice campione del mondo meglio di tanti altri sara poi nastasic e bravo molto bravo e rekik stava per essere inserito nei 23 orange in brasile avra detto a van gall che mancester e' blue:-)...a parte le battute non mi sembra che siamo cosi scarsi dietro e poi ripeto mich richard x me e' un centrale perche non dargli una possibilita? forsemeglio investire su un attaccante a meno che non vogliamo fare il discorso inverso con guidetti a me non dispiacerebbe vederlo. il problema e il nostro inizio campionato vedremo...ps max fiducia nel duo iberico il city ha tutto x stare tranquillo basta decidere la priorita.

Denis80 ha detto...

Si scusate era riferito al giocatore da cedere pardon. Comunque il colpo di testa da centravanti è il suo asso nella manica (questa si è ironia)

Denis80 ha detto...

Mangala ci serve eccome. Se vogliamo essere competitivi sia in premier che in champions 3 difensori all'altezza (Nastasic lo reputo molto valido) sono d'obbligo. In attacco ci 'arrangeremo' bene o male, a parte le nostre 3/4 punte abbiamo altri giocatori in grado di andare a segno. Spero veramente di non vedere più Clichy quest'anno, mai digerito...

Anonimo ha detto...

E SE CI FOSSE NASRI DIETRO DZEKO CON SILVA E NAVAS ESTERNI
ps SE NASTASIC PARTE REKIK RIMANE CQ NE SERVE UN ALTRO

Alessandro Gritti ha detto...

Perché parlate di Yaya e di Nasri dietro a Dzeko? Abbiamo un certo Sergio Aguero da in rosa. Ci lasceranno Javi Garcia e Richards, così Mangala potrà firmare. Ricordo che abbiamo anche Zuculini come mediano e ne parlano tutti gran bene.

Luca ha detto...

Secondo me è una follia spendere 40 milioni di euro per Mangala, che l'ho visto giocare ed è si giovane e bravo ma non certo un fenomeno. Quei soldi li spenderei più che altro per un attaccante top, anche perché con il limite del FFP credo che questa sarà l'ultima grande spesa del nostro calciomercato, a meno di clamorose cessioni.

Anonimo ha detto...

ma come diavolo è possibile che hummels vada allo united per 20 mln e mangala o benatia a noi costano il doppio?

Denis80 ha detto...

Mangala ha 23 anni e esperienza europea. Giusto fare il confronto con hummels ma facciamolo anche con Mr 50 mln Davide luigi... Intanto Rodriguez al real per 75...

Anonimo ha detto...

la differenza tra noi e il psg, e spero sia una cosa condivisa anche da voi, è che loro non trattano i giocatori. li prendono e basta. ricordate cavani l'anno scorso? clausola rescissoria da 62 milioni? nessun problema, diamogliene 64,5. david luiz uguale eh, quanto gli hanno chiesto secondo te?
mangala è un'ottimo giocatore e sarei ESTREMAMENTE felice se arrivasse a manchester, ho solo paura di essere visto dal resto dell'europa come il pollo da spennare. per benatia ci han rifiutato un'offerta da 38 milioni. e benatia non è hummels. o forse che sia l'appeal del club? mi sembra che grandi top player snobbino il city e spingano per andare in altre squadre magari con una storia più da "vincenti", mi sbaglio? ricordate il caso hazard di 2 anni fa? "giocherò per una squadra di manchester", poi "giochero con una casacca blu" e si sa dove è finito. boh, mi dispiace più che altro, non sono un grande estimatore di hummels, che di cappellate ne fa e anche grandi, ma per 20-25 milioni, coi prezzi che girano è regalato.

Lloyd ha detto...

Parigi non è Manchester, e il psg si è giocato i quarti di champions, l' anno prossimo magari arriva anche in finale. Ovviamente c'è differenza