26.8.14

Gli spietati



Bastano 180 minuti di Premier League per chiarire, a chi avesse avuto ancora qualche dubbio, chi sono i campioni d'Inghilterra e quale sarà la squadra da rincorrere quest'anno. Dopo l'esordio pulito di Newcastle ci attendeva la delicatissima sfida in casa con i Reds di Brendan Rodgers. Sfida vinta, Liverpool affondato sotto i colpi magistrali di uno Jovetic ritrovato e di un Kun Aguero (s.s.l.) a cui bastano 25 secondi ed un pallone (uno) per chiudere definitivamente il match.

Messa così potrebbe sembrare tutto semplice, ma non è stata una passeggiata: il Liverpool è sceso in campo all'Etihad motivato e rabbioso. Ha corso e pressato a tutto campo, ha impedito ai nostri funanboli di creare gioco e creato scompiglio nella nostra difesa con le incursioni impressionanti di uno Sterling apparso subito in serata di grazia. A parte i primi 6 o 7 minuti nel primo tempo di fatto siamo ridotti all'angolo e messi in difficoltà dai ritmi infernali dei nostri avversari, che tuttavia non riescono a concretizzare. Pesa molto in questo senso l'assenza di un campione come Suarez, anche perchè se Sterling sembra un incrocio tra Messi e Bolt, Sturridge dal canto suo fatica a trovare la zampata vincente.

Sono tutti più o meno pronti a bere il the quando arriva la svolta: in uno dei rari tentativi di manovra offensiva dei nostri, Alberto Moreno si addormenta su un pallone in area e Jo-Jo ringrazia di cuore. City in vantaggio subito prima dell'intervallo e Liverpool costretto ad inseguire nonostante la grande mole di gioco creato.

Nella ripresa i Reds provano a ripetersi ma ora il City è avanti, le gambe sono meno molli e l'inerzia della gara è a nostro favore. Nonostante gli sforzi dei nostri avversari siamo di nuovo noi ad insaccare, e l'azione del secondo gol è davvero qualcosa da lustrarsi gli occhi: Jovetic, spalle alla porta, riceve da Silva in verticate, lancia di tacco Nasri sulla fascia, si gira e va a prendersi il passaggio di ritorno del francese che puntuale arriva in mezzo all'area. Doppietta per il montenegrino ritrovato e addio Liverpool.

E' vero, mancano ancora 35 minuti, ma sta per entrare il Kun...

Segnale importantissimo quello lanciato dal Manchester City agli avversari, perchè il risultato è arrivato contro una grande squadra che ha giocato una grande gare. Noi siamo riusciti a tenere duro ed abbiamo approfittato con cinismo dell'unica occasione vera del primo tempo. Le grandi squadre fanno anche questo. Il resto lo fanno le dighe difensive a centrocampo e il mostruoso tasso tecnico dei soliti noti, lì davanti.




I singoli:

Iniziamo con una piacevole scoperta: a quanto pare ci sarà da lottare per un posto a fianco di Yaya, quest'anno, perchè se Fernadinho lo scorso anno aveva avuto bisogno di qualche settimana per carburare, a Fernando sono bastate due partite per convincerci che si tratta di un grande acquisto. Uomo ovunque, ringhia, pressa, corre, protegge la difesa pur soffrendo come tutti. 

Yaya Tourè: preferisce le incursioni in attacco all'interdizione di cui avremmo bisogno nel primo tempo. Discreta prestazione ma ci aspettiamo molto di più da lui.

Jovetic: speriamo che quello di ieri sera sia il giocatore che abbiamo acquistato un anno fa. perchè se è così  ci sarà da divertirsi!

Clichy: ho letto delle critiche sul francese ma i fatti sono che ieri sera è quello che ha sofferto meno. Di certo Glen Johnson non lo ha impegnato molto, ma di fatto la fascia sinistra viene presidiata con attenzione.

Kompany: qualche entrata azzardata (vedi il dribbling secco con cui Sturridge lo fa fuori in piena area) ma nel complesso se la difesa tiene è soprattutto merito suo.

Demichelis: non avevo nemmeno finito di dire che non era solo lui a faticare in difesa che decide di regalare al Liverpool il gol della speranza e a noi qualche emozione aggiuntiva nel finale di partita. L'intervento con cui regala a Sturridge la palla da servire a Lambert si commenta da solo. Non per fare polemica, ma forse potevamo tenerci Lescott.







54 commenti:

Luca ha detto...

Quest'anno per Liverpool e Arsenal non ce n'è, figuriamoci per il Tottenham o addirittura lo united. Il titolo ce lo giochiamo noi e il Chelsea. Speriamo solo che la Champions - in cui dobbiamo essere protagonisti - non influisca troppo sul nostro campionato; in questo la squadra di Mourinho ha più esperienza. Detto ciò, mettiamoci subito alle spalle la bella vittoria di ieri e iniziamo a concentrarci sullo Stoke, perchè credo che non sarà una partita facile.

P.S: Questa sera giocano i cugini in League Cup. Fossi in loro mi preoccuperei dei temibilissimi MK Dons...

Denis80 ha detto...

Gli eventuali dubbi sono comunque sulla mentalità e la fame dei giocatori, non sulla qualità! 1 gol, sul 3-0 in due partite non semplici è molto buono, speriamo Mangala riesca a inserirsi come Fernando dato che meno demichelis ci concediamo meglio è. Ora speriamo nei sorteggi di champions, ma onestamente credo non dobbiamo sentirci inferiori a quasi nessuno..

Alessandro Gritti ha detto...

Se Aguero è in forma sono d'accordo con Pellegrini: insieme a Messi e Ronaldo è nella top 3.
Jovetic è il nostro vero colpo di mercato, ci farà fare il salto di qualità soprattutto in Europa.
Giovedì speriamo in un buon sorteggio.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

Siam alle seconda di campionato.
Io credevo in una sconfitta a newcastle e in un pareggio oggi.
Smentito in pieno, ma niente facili proclami. Il campionato è lungo e tra domestic cup e cl ci servono sempre 16 giocatori in buona condizione... E ce la giochiamo!

MCTID

Ps: perdonatemi ancora, io preferisco Aguero a Jovetic...

Citizen 89 ha detto...

Complimentoni alla versione online della gazzetta che nell'articolo scritto ieri sera chiamava il nostro mister Pellegrino (per ben due volte!) e dava del Serbo a Jovetic.

Oggi sono tornato a dare un'occhiata e, mentre il secondo errore è stato corretto, il primo è ancora presente!

Standing ovation per loro!

Anonimo ha detto...

Grande vittoria contro il liverpool quest'anno sarebbe importante arrivare secondi e qualificarsi in champions.

setteblu ha detto...

Concordo con la tua analisi, Kuspide. Clichy sta tornando ai livelli di due stagioni fa: ha giocato alla grande in queste prime due uscite.
Su Demichelis invece mi scaldo. Domanda: è un fenomeno? No. È un signor giocatore nonostante l'età, il logorio e gli acciacchi? Risposta: SÌ. Non possiamo rompere tutte le volte che fa un errore! È stato titolare nella seconda miglior difesa nella scorsa stagione e titolare in un Mundial con un'Argentina dalla difesa di ferro. Anche Kompany fa delle cazzate ma pochi lo sottolineano. In più è chiaro che Demichelis abbia la fiducia del manager: il vecchio possiede leadership a palate. Lescott? Dai su...

Kuspide ha detto...

Non ho detto che è un fenomeno. Dico che fa errori imbarazzanti esattamente come ne faceva il buon Lescott, guarda caso lui si titolare della miglior difesa della premier per due stagioni di fila e campione d'Inghilterra con Mancini. Di qui la domanda: qual è la strategia che ci ha portato a mandare via a parametro zero un difensore d'esperienza vittima di pesanti amnesie ma comunitario e inglese per un difensore centrale d'esperienza vittima di pesanti amnesie ma argentino e con un anno in più? In più non è vero che le cappellate di Kompany non le vengono sottolineate, si vede che non segui il nostro blog!! :-)

Kuspide ha detto...

Cioè volevo dire non ho detto che è una pippa....

alakai ha detto...

io invece non sono per niente d accordo su clichy spesso in ritardo offensivamente vale un quarto di kolarov e ieri il nostro francesino ha avuto la brillante idea di rinviare addosso a fernandigno anziche mantenere un minimo di calma...cmq il calcio e' bello perche e' vario ed giusto che ognuno abbia la sua opinione. io lo cederei subito. ps lescott x me e un cane che abbaia personalmente credo l argentino sia 3 spanne sopra pero anche qua max rispetto x kuspide a cui piace.

Maxsince80 ha detto...

Vado a inserirmi nella disputa fra Kuspide e Setteblu su De Michelis, Lescott, etc.
Nella partita di ieri sera, a un certo punto, vi è stato un disimpegno in difesa di De Michelis sottolineato dagli applausi del pubblico. in altre occasioni alcune sue giocate hanno lasciato a desiderare. Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? Io penso che giocare in una squadra, impostata per fare gioco, sviluppare le azioni con fraseggi di alta classe in qualsiasi parte del campo si trovi la palla, non sia semplice per nessuno. Quando le caratteristiche del gioco di squadra ti richiedono buona visione di gioco unita a capacità di interdire, difendere con grinta e senza fronzoli ... ecco che uno come De Michelis fa al caso nostro. Pellegrini ha allenato ini Spagna, paese dove al Calcio devono saper giocare anche i difensori, a differenza di altri campionati, compreso il nostro, votati ormai a un gioco prettamente muscolare. De Michelis non sarà certo un fenomeno, ma nel Malaga di Manuel Pellegrini (sempre che non dica stupidaggini) a dirigere l'orchestra con lusinghieri risultati era presente anche lui.

Denis80 ha detto...

Chiaro che non sia un giocatore da panchina all'empoli ma una squadra che può pensare di vincere tutti i trofei a cui partecipa dovrebbe puntare a qualcosa di meglio, ovvero mangala( almeno sulla carta) . Come difensore di riserva va abbastanza bene, ho esagerato a scrivere 'meno demichelis ci concediamo meglio è. Soltanto che nei big match dove affronti degli attaccanti micidiali dove non puoi fare una minima sbavatura è un po' fuori luogo. Ricordo contro il Barcellona, stava facendo la sua sua figura fino al fallo da dietro piuttosto stupido. Ma d'altra parte nessuno e nessuna squadra è perfetta

Anonimo ha detto...

il manchester united è debole

Citizen 89 ha detto...

@Luca

Tu stavi scherzando, ma lo Utd è sotto di tre gol a dieci minuti dal termine!

setteblu ha detto...

Ti correggo: QUATTRO GOAL. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Luca ha detto...

@Citizen89: Io stavo scherzando, ma solo in parte. Sinceramente lo Utd di quest'anno (come quello dell'anno scorso) mi sembra il peggiore di sempre. Non pensavo toccassero il fondo in questo modo, ma sapevo che per loro in questo momento sarebbe stato difficile affrontare anche una squadretta come il MK Dons in trasferta. E' per questo motivo che nello scorso post avevo detto che l'acquisto di Di Maria da parte loro non mi preoccupa per niente, ma molti mi avevano attaccato dicendo che l'argentino avrebbe riportato i cugini tra i favoriti per il titolo. Sono curioso di sapere cosa ne pensano ora...

P.S: Adesso i gol sono quattro

P.P.S: Celtic eliminato dalla Champions, giustamente direi dopo la buffonata dell'altra volta.

Citizen 89 ha detto...

Pazzesco! Quattro a zero contro un squadra di League One. Van Gaal a rischio esonero direi!
AHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHA

Domani pretendo un post di presentazione di questa mitica squadra: Milton Keynes Dons!!!

setteblu ha detto...

No Citizen! Non posso proprio: è la squadra che odio di più dopo lo United perché è stata fondata speculando sul mio Wimbledon FC, la vera squadra di SW19. Però devo ammettere che questa sera mi fa un po' meno schifo (poco meno) del solito. C'MON THE REAL DONS!

setteblu ha detto...

Anzi invito tutti quanti a leggere la storia di ciò che è successo al Wimbledon e a tifare per i gialloblu!

Citizen 89 ha detto...

Accidenti! Non sapevo che la squadra nata dallo scippo al Wimbledon fosse proprio il Milton! Ti chiedo scusa.....

Tra l'altro il Milton ha eliminato proprio il Wimbledon nel turno precedente.

La querelle tra Wimbledon e Milton mi ricordo molto quella avvenuta a Salisburgo dopo l'arrivo della multinazionale Red-Bull.

Marco D. ha detto...

@Luca: nessuno voleva attaccarti su Di Maria, permetterà che si possano avere idee differenti. Io sono contento della nuova debacle dei cuginetti, lo sarò ancora di più se come dici tu faranno un'altra annata indecente. Temo però che la musica cambierà,complici i milioni di sterline che stanno spendendo. Hanno fatto la morale ai petroldollari fino a ieri, ora ricominceranno a spenderli loro con tesoretti di 250 mln spuntati da non so dove. Un'ultima cosa, 2 anni fa perdemmo malamente in casa contro l'Aston Villa 2-4 , per poi batterli 5-0 dopo un mese e mezzo, concludendo una premier al secondo posto. È presto per qualsiasi conclusione, secondo me anche per quanto riguarda lo united. Spero ancora una volta che tu abbia ragione.

MF ha detto...

Dario, mi chiedevo proprio per chi avresti tifato ieri sera...:-)
Bè dai, se proprio doveva vincere il Milton è stato meglio che l'abbiano fatto umiliando i cugini;-)

alakai ha detto...

d accordo all 100% la musica purtroppo cambiera....x quanto riguarda la morale voglio vedere cosa inventeranno x giustificare le spese che sosterranno senza soldi e investimenti nel calcio non si vince. voglio vedere anche platini come si comportera.....VAFFANCULO ALLO UTD

Kuspide ha detto...

Buongiorno a tutti, leggo che la questione United è quanto mai viva ed essendo tra quelli che ne hanno parlato qualche giorno fa provo ad articolare meglio la mia opinione al riguardo: anzitutto non mi pare di aver letto che lo utd con Di Maria sarebbe stato favorito per il titolo. Detto questo: Van Gaal è un allenatore vincente, dalla forte personalità e con molta esperienza. Ha vinto in tre campionati diversi in Europa, e ha vinto tutto quella che c'era da vincere. Ha gestito campioni e le sue squadre hanno sempre giocato a calcio, un gran bel calcio. Penso possa rimettere in carreggiata la squadra, ma è un tecnico che lavora su schemi e tattiche, non schiera figurine. Lo UTD sta passando alla difesa a tre, quest'anno e servirà tempo, e bisogna tenere conto che ha iniziato tardi per via del mondiale. Non sono d'accordo sul fatto che lo UTD non abbia campioni, nè sul fatto (per favore....) che sia inferiore allo Swansea. Penso che Rooney, Van Persie o Mata lo siano, per non parlare di Di Maria, giocatore in grado di essere decisivo al Real Madrid, non al Pizzighettone. Alla luce di tutto questo credo sia prematuro recitare il De Profundis ai cugini di campagna, la stagione è agli inizi e il calciomercato non è ancora chiuso. Ci sono state altre situazioni in cui siamo stati costretti a ricrederci dopo giudizi affrettati. Lo scorso anno se non sbaglio nelle prime 6 giornate perdemmo con Cardiff e Aston Villa e pareggiammo con lo Stoke, e sappiamo com'è finita....
Poi per fortuna il calcio è imprevedibile e magari i cugini retrocedono, ma ne dubito.

Anonimo ha detto...

perchè non abbiamo preso etooo???

Emanuele ha detto...

Scusate se mi intrometto in merito alla discussione united ma penso che l arrivo di maria se la squadra continuerà a giocare così non farà la differenza perché un giocatore forte non cambia il volto alla squadra l unico modo che abbia lo united per arrivare nelle prime posizioni per l europa spetti a van gaal che deve risvegliare i suoi 2 campioni (rooney e van persie) oltre a di maria e utilizzare un modulo che si adatti più alle caratteristiche dei giocatori dello united perché questo al momento si sta rivelando fallimentare

Anonimo ha detto...

etooooo?

Kuspide ha detto...

Io un pensierino ce lo avrei fatto... gratis, con ingaggio ragionevole (all'everton prende 3,5 milioni di euro) e tutto sommato ancora capace di vedere la porta, visto che lo scorso anno partendo dalla panca col Chelsea ha segnato i suoi 9 gol in 20 presenze in PL. Visti i limiti del FFP, tenuto conto dell'infortunio di Negredo e della scarsa affidabilità fisica di Aguero e Jovetic, poteva aver senso come operazione.

Anonimo ha detto...

zigic?

setteblu ha detto...

Dunque, lo United: è una squadra da Europa League con qualche grande giocatore (Di Maria, certo...ma non solo) ed un buon allenatore che io
non vorrei al City. Il motivo per il quale molti dicono che tornerà grande è legato al passato targato SAF altrimenti nessuno potrebbe sostenere davvero che sia al nostro livello o a quello di Liverpool e Chelsea.
Tornerà grande? Vedremo. Per il momento si è fatto buttare fuori da una squadra (finta) di League 1 e ha racimolato un punticino in Premier, dopo aver speso cifre che a noi verrebbero rinfacciate per anni.
@Citizen89 e MF: il mio disprezzo per il MK resterà in eterno ma sorrido al pensiero che abbia travolto gli omini dell'Olandesino Volante. Volante fuori dalla Coppa, unico vero obiettivo stagionale dei cugini di campagna.

Anonimo ha detto...

Delle persone intelligenti vedrebbero anche chi ha giocato ieri sera contro il milton prima di parlare. O giovani alle prime armi o pippe colossali stile anderson e welbeck. Ma dai vostri commenti si evince che temete lo united e temete van gaal. Purtroppo il blasone dello united non si compra e come vedete gente come di maria ha scelto lo united xké rappresenta la storia del calcio inglese... l'anno scorso vorrei ricordare che avete vinto contro nessuno proprio xké non c'era lo united a lottare, nemmeno si considera quel titolo. Poi probabilmente questo anno non sará tra i migliori ma sappiamo tutti le qualità di van gaal quindi non si puo mai sapere. In conclusione vorrei ricordarvi nuovamente che da quando mancini se né andato é finita in italia la moda di tifare city, quindi un aggiornamento non farebbe male... poi pensate a balotelli che vi ha usato solamente xké non poteva poteva passare direttamente dall'Inter al milan ma poi... torna in inghilterra ma ovviamente in una squadra che almeno ha la sua storia....

Citizen 89 ha detto...

@Anonimo

Davvero è finita la moda del City? Non potevi darmi notizia migliore!!

Anonimo ha detto...

zigic? zigic? zigic? a parametro zero

Anonimo ha detto...

Dei tifosi intelligenti non accetterebbero una sconfitta del genere a cuor leggero, anche schierando mio nonno, topolino e paletta, visto che pur sempre di un obiettivo si tratta e che la sconfitta è contro una squadra di TERZA CATEGORIA. E' come se il Milan fosse sconfitto dal Corsico. E non di misura, a giustificare uno stato di forma scarso, ma con quattro pere sul groppone.
Dei tifosi intelligenti, sarebbero preoccupati, e fossi in te guarderei in casa ;)
D'altronde, un tifoso intelligente come te, caro ANONIMO, non dovrebbe dar peso a piccoleze quali l'allenatore, o un attaccante che passa e se ne va :)
Noi tifiamo la squadra, come penso anche te, a chi importa se l'allenatore è il carismatico Mourinho o l'antipatico Olandese volante? A nessun tifoso che si rispetti. Venirci a dire come Balotelli ci abbia usato, sicuramente non ci spezzerà il cuore (cos'è, la nostra fidanzatina? :P ), così come tutto il tuo logorroico ricordarci che non siamo di moda, e ti stiamo antipatici e blablabla, non tocca minimamente il nostro umore, anzi.. Forse un po' si, è pursempre divertente leggere dei rosikoni rossi sul nostro Blog! Almeno aspetta di vincere il Derby no? ;)
Un affettuoso saluto, caro cugino perdente, passa a trovarci ancora, mi raccomando!

Lloyd

alakai ha detto...

non cadiamo nelle provocazioni...ma avete letto bene il messaggio??? credo sia l indifferenza la miglior cosa. cmq non male di maria che sceglie la storia...pensavo avesse scelto l ingaggio e il real l offerta di 70 75 MILIONI...cmq anonimo qua c e gente competente sappiamo tutti che la meta rossa di manchester tornera a vincere e che van gall non si discute. pero mi sa che la moda city durera x tanto tanto tempo e senza fairplay i prossimi mercati ci divertiremo:-). intanto abbiamo preso jovetic eheheh

Anonimo ha detto...

Ma secondo te non si sa che il 90% deo tifosiqua dentro ci sta solo xké ci sono gli sceicchi ? Andiamo chi vuoi prendere in giro ? Ricordo benissimo che un utente appena mancini fu.esonerato disse che lo avrebbe seguito nella sua nuova squadra, forse non piu di uno.anzi. quindi come si puo negare l'evidenza? Il city non ha storia non ha blasone,pure lo stadio si.chiama ethiad su. I veri tifosi si vedono nei momenti di difficoltà delle rispettive squadre. Noi x esempio continuamo a.sostenere lo united anche in annate buie come l'anno scorso. Voglio vedere voi appena lo.sceicco si stanchera del giocattolo, quanti tifosi ci saranno qua dentro. Su di maria se avesse voluto solo i soldi sarebbe andato al psg, ma come si vede ha scelto ben altro...

Anonimo ha detto...

pensate a zigic che è forte alto

setteblu ha detto...

Anonimo, fai tenerezza. Quasi come la tua Squadretta. Fai sogni d'oro: se fossi in te mi farei ibernare per non vedere i diavoletti farsi umiliare dappertutto. Scrivete sempre le solite cazzate, omettendo il particolare che noi facevamo 30.000 in terza divisione mentre voi sparite dagli spalti al primo goal subito. Leggiti i tuoi libri di storia: è l'unica cosa che può sollevarti il morale. Ammesso e non concesso che tu sappia leggere.

Marco D. ha detto...

Certo che dire a questo blog, nato dopo una sconfitta 8-1 contro il middlesbrough, che è attaccato solo agli sceicchi mi suona proprio strano. Grazie per avermi aperto gli occhi, grazie per avermi fatto capire che Di Maria non è una questione di soldi, e che forse non lo sarà nemmeno Vidal, grazie per aver sottolineato che noi abbiamo tifato solo Mancini e Balotelli..... e sopratutto grazie per aver perso 4-0 ieri sera contro una squadraccia di merda, volutamente schierando delle pippe che giocano da voi solo per il vostro blasone o dei giocatori alle prime armi cresciuti sicuramente nei vostri vivai OGM. Grazie davvero, grazie di cuore... le tue perle di saggezza rimarranno impresse in questi post, ora torna a sparare cagate dai tuoi compagni di disgrazie.

Maxsince80 ha detto...

@ Anonimo: sto al gioco, forse mi va di cadere nella tua trappola, però due o tre cosucce vorrei dirtele, ammesso che tu riesca a far funzionare le rotelline: 1) io tifo City dal 1980. Sì, hai inteso bene, dal 1980; tu, con ogni probabilità, non era neanche nella pancia di mamma; quindi, considerata la mia non più giovanissima età, ho sul groppone quasi una cinquantina di anni (dai mondiali del '66) di storia del calcio inglese e internazionale; ho ricordi dello utd e dei suoi giocatori di cui, forse, tu ignori anche solo l'esistenza; 2) sul livello qualitativo di Di Maria e sulla bravura di Van Gaal non si discute (non sto scherzando); è sul progetto complessivo delle due società che c'è una differenza netta, ovviamente a favore del City; quindi, in prospettiva, ma forse è già così da tre anni, assumeremo il predominio cittadino, nazionale e internazionale nei vostri confronti per un bel po' di tempo; 3) Il Milton (quale obbrobrio di società) potrebbe insegnarvi molto, ma anche in questo caso, la presunzione che spesso vi contraddistingue vi porta a farvi sempre gli affari altrui; anche Van Gaal non si distingue, infatti nella conferenza post match cosa ha detto? che la causa della sconfitta è la sequela di infortuni che vi "tormenta" da inizio stagione. Mah?
Bene, e concludo. Ho avvertito il bisogno di fare due chiacchiere a distanza con te per offrirti alcune chiavi di lettura diverse da quelle un po' stereotipate che sovente caratterizzano i tuoi o, forse, i vostri interventi su questo blog.
Buon campionato, buona FA Cup e ... ah, vero, niente League Cup e, ovvio, niente CL, almeno per quest'anno.

Anonimo ha detto...

Santi cazorla
aaron ramsey
olivier giroud

Emanuele ha detto...

Anonimo tu dici i nomi dei giocatori dell arsenal che ci hanno battuto in community shield ma voglio dirti una cosa almeno noi in community shield ci siamo arrivati vincendo il campionato voi nemmeno la coppa del nonno e non vorrei fare la stessa dei giocatori del City che hanno segnato nel 1-6 nel 4-1 e nel 0-3 contro i tuoi fenomeni dello united perché sarebbe una lista troppo lunga..

Noodles ha detto...

Milton Keynes - Anonimo United 4-0
Sono passate più di 24 ore, ma non riesco a smettere di ridere.

Anonimo ha detto...

20 - 4

Anonimo ha detto...

1)ci sono diversi intetlocutori anonimi in questa discussione
2)poiché il vostro atteggiamento e cosi aggressivo, sfottete in maniera pesante la squadra piu blasonata d'Inghilterra anziche rispettarla, e le attribuite nomignoli assurdi, che cosa vi aspettate che GIUSTAMENTE un tifoso dello united non abbia anche lui un atteggiamento non dico polemico, ma.che sottolinea quelle che é la.vostra situazione. Il fatto che dipendiate al 100% dal signor mansour. Non é possibile per questo instaurare una dialettica costruttiva. Cmq lo united é la squadra con piu tifosi al mondo e ci sarà un motivo. Cmq alla lunga uscirà la mano di vg e domineremo in inghilterra e nel mondo, cosi come é avvenuto nel barca e.nel bayern degli ultimi anni...

Anonimo ha detto...

Ecco bravo. Hai detto le tue idiozie ed ora levati dai coglioni.
Vinnie The King

setteblu ha detto...

Qui il vero Anonimo sei tu. Vieni in casa nostra a provocare e a rompere le palle. A noi NON interessa avere discussioni con voi, nè dialogare con i cugini di campagna. Ci interessa ancora meno tifare per la "squadra che ha più tifosi al mondo". Ci interessa molto invece prendere per il culo la vostra squadretta e la vostra ridicola flotta di simpatizzanti. Io sono nel MIO blog e sfotto chi voglio. Insomma, le visite di personaggi come te NON sono gradite. Non so chi sia Vinnie The King (a proposito, benvenuto) ma ha riassunto alla grande ciò che volevo dire io.

Luca ha detto...

Caro anonimo, scusa la domanda: ma da dove vieni, da Marte? Da che mondo è mondo una squadra che se la passa male, o che ha fatto una brutta stagione, viene sfottuta dai tifosi . Questo succede anche in Italia e in altri paesi. Sinceramente, non so tu, io non ho mai sentito dire: "Il Milan quest'anno fa schifo, ma non possiamo pemetterci di fare sfottò visto che ha vinto 7 Champions League". E penso che sia giusto così, anzi... il fatto di essere una squadra blasonata aumenta le aspettative e quindi si è ovviamente più duri nei giudizi. Se hai capito bene, altrimenti vai pure avanti ad elencare i nomi dei giocatori che ci hanno segnato nel Community Shield e che ci segneranno nel corso di questa stagione.

Anonimo ha detto...

Che poi, da dove proviene la tua elevata moralità?
Vieni a dirci che siamo "mezzi tifosi" perchè abbiamo una squadra ricca, mentre tu, che tifi una squadra blasonata, credi d'essere differente?
E' singolare, non credi? Piuttosto, pensa ai 200mln spesi in questa campagna acquisti, prima di venirci a raccontare come di maria sia attaccato alla vostra maglia.
Studiare un po' di etica, non ti farebbe male, il buon vecchio Aristotele ti aprirebbe un universo, e magari la smetteresti di invadere un blog di TIFOSI sviolinando luoghi comuni, e adducendo ad uno stato di ragione assoluta dato dalla semplice convinzione che le tue ragioni siano moralmente superiori alle nostre. Perchè poi? Perchè siamo un club ricco.

Ps. Vai a vedere di quanto è aumentata la tifoseria negli ultimi anni, e ti renderai conto che le cifre sono solo leggermente superiori rispetto a quando si lottava per non retrocedere.
Ma anche fosse quadruplicata, non vedrei il problema.

PPs. Parlando d'attaccamento alla maglia, vogliamo discutere dei rinnovi dei senatori della squadra? Gente come Aguero o Silva sarebbero titolari in qualunque Club al mondo, ma dove giocano?

Su, magari, intelligentone mio, dato che hai esordito parlando di Intelligenza, rifletti prima sulle cose, anzichè vomitare luoghi comuni per poi giustificarti piagnucolando che noi ti trattiamo male e che allora meritiamo che ci venga sbattuta in faccia la verità. Non ti senti piuttosto ridicolo?

Lloyd

Denis80 ha detto...

Ma scusa anche te cosa vieni a sfottere, non so poi su che cosa, noi del city dopo aver fatto 1 punto in 3 partite!? Abbi almeno il tempismo di farlo in un derby vinto da voi, anche se dovrai aspettare ancora un bel po'...

Anonimo ha detto...

Innanzitutto voi non siete un club ricco... lo united é un club ricco, la vostra ricchezza dipende da uno sceicco... é lui quello ricco, non il city, non dimenticatelo xké appena si stuferá come é successo col malaga, col monaco, con l'anzhi ne vedremo delle belle... i vostri cari aguero o silva se non l'avete capito hanno rinnovato solamente x soldi, altro che attaccamento alla maglia. Pensate a BALOTELLI e capirete meglio.... non sarete mai come lo united. La storia non si compra, il blasone nemmeno. Non avrete mai un allenatore vincente e longevo quanto saf, capace di rifilarvi 13 punti di vantaggio nonostante i vostri acquisti a suon di milioni. Siete e rimarrete dei vicini molto rumorosi come direbbe il buon vecchio saf

Anonimo ha detto...

Massì, lo vedi che non hai argomentazione alcuna, se non ripetere le solite due cose, infondate tra l'altro, visto che il city ha un progetto immenso, ha investito milioni nel settore giovanile, nello stadio, nella struttura e in altre due squadre, per massimizzare i suoi ricavi, il suo tifo ed i suoi sponsor.

Non abbiamo solo grandi giocatori, ma anche una grande dirigenza, e ti ricrederai.

Per concludere, caro, pavido, ANONIMO, la storia non è fatta solo dal blasone, abbiamo una storia ricca, romantica, bellissima. E anzi, ti consiglio di non andare a leggertela, che poi finisce che passi sulla sponda simpatica di Manchester ;)

Un saluto

Lloyd

Luca ha detto...

Giusto per puntualizzare, caro anonimo. Gli sceicchi di cui tu parli tanto, si "stufano" quando le loro squadre non ottengono risultati, ma non mi sembra tanto il nostro caso visto che abbiamo vinto cinque trofei in quattro stagioni. Tra l'altro smantellano la squadra uno o due anni dopo averla comprata, mentre il nostro c'è da ormai cinque o sei anni. Se ancora non si è stufato vuol dire che non lo farà mai.

Anonimo ha detto...

Sapete benissimo che é cosi. Si stuferá anche lui prima o poi e tornerete nell' anonimato. Voi andrete a tifare dove tire piu il vento, psg. O altre nuove squadre arricchite. Questa é la verità. Lo united sarà sempre lo united mentre il city una breve parentesi che presto si chiuderà.