30.9.14

UCL: A.S. Roma Preview



Manchester City v Roma
Data: 30.9.2014
Stadio: Etihad
Ora italiana: 20.45
Arbitro: Bjorn Kuipers (NL)
Questa sera affrontiamo la diretta concorrente per il secondo posto nel girone. Per l'occasione gli uomini di Garcia saliranno a Manchester per confermare quanto di buono hanno mostrato nella prima sfida contro il CSKA, demolita con un roboante 5-1. Totti e compagni, come sappiamo bene, sono partiti alla grande anche quest'anno, con 5 vittorie di fila nelle prime 5 giornate di campionato. La squadra si è rafforzata con gli innesti di Iturbe, Ashley Cole, Manolas e Keita, fra gli altri, e l'impressione in questo avvio di stagione è che la squadra abbia una maturità ed una consapevolezza maggiori, rispetto allo scorso anno, se è vero che anche quando le cose non girano benissimo (vedi Parma) arriva comunque la zampata vincente a risolvere la situazione.
I giallorossi sbarcano in Inghilterra piuttosto rimaneggiati. Garcia infatti non potrà contare su Leandro Castan, De Rossi, Astori, Ucan, Balzaretti e Strootman e si trova anche col dubbio De Sanctis,  che ha accusato un fastidio alla coscia durante la partita di sabato scorso contro il Verona. Nel caso pronto Skorupski. Regolarmente convocato invece Juan Iturbe, che però dovrebbe partire dalla panchina.

In casa City non saranno della partita Nastasic e Nasri. Il francese è stato operato all'inguine e ne avrà per circa un mese (potrebbe rientrare per la sfida contro il Newcastle del 29 ottobre). Queste le parole di Pellegrini in proposito:"Non era al cento per cento, avrebbe potuto anche continuare ad allenarsi ma non si sentiva a suo agio e cosi' abbiamo deciso che l'opzione migliore era fermarsi. Per noi e' un giocatore molto importante: e' una perdita grave per la squadra, non sara' facile giocare senza di lui". Ma la notizia dell'ultima ora per il tecnico cileno è che Jovetic sarà disponibile e potrebbe giocare!

Per quanto riguarada le probabili di stasera, molte testate concordano sul fatto che Mangala tornerà in panca dopo la pessima prestazione contro l'Hull City. Anche leggendo la cosa in ottica turnover sarebbe difficile non pensare ad una bocciatura. In ogni caso, ecco i 22 che dovrebbero scendere in campo:

Manchester City - Roma probabili formazioni 30 settembre 2014
MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart; Sagna, Kompany, Demichelis, Kolarov; Navas, Touré, Fernandinho, Silva; Dzeko, Aguero. All: Manuel Pellegrini
ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Yanga-Mbiwa, Torosidis; Keita, Pjanic, Nainggolan; Florenzi, Totti, Gervinho. All: Rudi Garcia





19 commenti:

Emanuele ha detto...

Se la formazione a scendere in campo non sono d accordo sull inserimento di demichelis perché non penso riesca a tener testa a gervinho e florenzi che sono due giocatori rapidi sullo stretto e poi come mai sagna al posto di zabaleta per caso l argentino ha qualche problema e non può giocare?

Denis80 ha detto...

Questa secondo me è una partita dove si vedono le capacità del nostro allenatore. Se MP metterà bene la squadra in campo (io metterei fernandinho a uomo su Totti, con i centrali che avanzano e i terzini che si abbassano in fase difensiva) credo che vinceremo agevolmente, perché i gol arrivano e comunque difensivamente la Roma non eccelle,o comunque non credo sia in grado di tenere a bada il nostro attacco. Bisogna non concedergli il possesso palla per evitare danni irreparabili

Emanuele ha detto...

Denis appunto questo vorrei mangala al posto di demichelis anche se ha fatto una pessima partita e poi secondo me la Roma avrà messo uno tra naingolan e keita su silva ed è per questo che vorrei navas perché quasi sicuramente non riusciremo a sfondare centralmente ma solo sulle fasce e oggi sarà importante la bravura di dzeko sulle palle alte

Citizen 89 ha detto...

Partita che se non è decisiva poco ci manca. Oggi affrontiamo, in casa, i nostri diretti concorrenti per il secondo posto, qualsiasi risultato al di fuori della vittoria è da ritenersi deludente.

Forza ragazzi, dimostriamo di meritare l'europa che conta!!!!

setteblu ha detto...

Per il momento prestazione europea in linea con la tradizione. Squadra completamente priva di personalità a livello continentale. Imbarazzante davvero.

Lloyd ha detto...

Pellegrini deve avere le palle di togliere touré. Non può camminare con l azione che si svolge al suo fianco.. lampard per touré, non capisco perchè dzeko..

Denis80 ha detto...

'Merda che schifo!'

Secondo Premio ha detto...

Ora spengo la TV, quelli di sky stasera proprio no.
Notte citizen

Citizen 89 ha detto...

Imbarazzo totale, oggi abbiamo dimostrato (per l'ennesima volta) che la Champions non è ancora roba nostra (ma lo sarà mai????)

Abbiamo anche avuto la fortuna di passare in vantaggio nei primi minuti...............non so più cosa pensare.

Adesso servono sei punti con il CSKA e un'impresa a Roma, e potrebbe anche non bastare. Voi ci credete? Io no!

Denis80 ha detto...

Ormai comunque non mi arrabbio nemmeno, conviene rassegnarsi e mettere il cuore in pace che per qualche anno non combineremo niente in Europa come consigliava già qualcuno su questo Blog... Però se l'andazzo è questo tanto vale puntare tutto sulla premier, che tanto anche se passassimo i gironi ci fermeremmo agli ottavi.. E vabbè buona notte a tutti

setteblu ha detto...

Lloyd, il problema non è scegliere questo giocatore o quello. I fatti ci dicono che questi giocatori sono dei finti campioni. TUTTI. A livello europeo sono dei mediocri. Chi si aspetta un City competitivo in Champions - anche contro squadre praticamente alle prime armi - è fuori dalla realtà. Sinceramente: c'è da vergognarsi. Almeno un po'.

Emanuele ha detto...

Ormai siamo fuori ci possiamo preparare per l europa league sempre se ci arriviamo perché con questo City europeo non si può mai sapere...
P S: fino a oggi credevo in pellegrini ma dopo le scelte che ha fatto non lo vorrei più in panchina

Citizen 89 ha detto...

@Denis80

Hai appena detto una cosa sacrosanta: "Ormai comunque non mi arrabbio nemmeno".

Anch'io ho questo stato d'animo, "fortunatamente" hi smesso da un po' di tempo di farmi illusioni prima di una partita europea importante. Il tiraccio di Jovetic nei minuti di recupero è l'emblema del City formato europa.
Una squadra senza personalità, senza idee, senza tutto!!!

Salvo solo Fernandinho che ha dovuto fare gli straordinari a causa di un Toure totalmente svogliato.

Lloyd ha detto...

Ok, ovviamente.. siamo piccoli, rassegnamoci

Alessandro Bevilacqua ha detto...

io vi quoto tutti quanti in blocco.
penso che come bruttezza di gioco questa partita sia paragonabile a quella interna di Uefa giocata contro il Groclin Dyskobolia...

Inguardabile ieri come stasera...
A livello europeo rimaniamo anche quest'anno molto molto molto molto indietro...

MCTID

Marco D. ha detto...

Io invece ci voglio credere. Deluso si, ma non rassegnato, dati i margini enormi, voglio pensare che la squadra li saprà concretizzare almeno in parte, a volte i momenti più difficili segnano una svolta. In ultima analisi mi permetto di dissentire da qualsiasi testata giornalistica italiana.

alakai ha detto...

Il city passerà il turno cmq sono molto deluso

diggio 92 ha detto...

Deluso come voi, partita da insultare uno ad uno i giocatori scesi in campo....domani eviterei qualunque giornale o sito internet italiano...caressa è riuscito a dire che la roma ha dominato per 70 minuti (per carità giocato male male si, ma roma che ha dominato 70 minuti NO)...però anche io ci voglio credere...mancano 4 partite e noi ne abbiamo due con il cska...se non facciamo 6 punti con i russi meritiamo di uscire subito!! Un abbraccio a tutti!! C'mon city sempre e comunque

Citizen 89 ha detto...

Le testate italiane, sportive e non, vanno evitate a priori....

Caressa è un romano e romanista, difficile che sia obbiettivo, già non lo è di solito figuriamoci quando c'è di mezzo la SUA Roma. Io l'ho sempre odiato e lo odierò per sempre.