20.12.14

BPL 17 City 3-0 Crystal Palace


City: Hart, Zabaleta, Demichelis, Mangala, Kolarov, Fernandinho, Toure, Navas, Silva (Lampard 69), Nasri (Sinclair 89), Milner (Fernando 82).
Crystal Palace: Speroni, Kelly, Dann, Hangeland, Ward, Jedinak, Puncheon (Thomas 84), Mc Arthur, Ledley (Bannan 90), Bolasie, Campbell (Zaha 67).
Reti: Silva 49, 61, Toure 81.
Ammoniti: Kolarov, Milner, Puncheon
Arbitro: Phil Dowd
Stadio: Etihad Stadium
Spettatori: 45.302

Il City ha battuto il Crystal Palace (3-0) grazie alla doppietta di David Silva ed al goal di Yaya Toure. I blues raggiungono temporaneamente il Chelsea in testa alla classifica, in attesa del posticipo di lunedì sera.

I ragazzi hanno fatto una grande prestazione. Pellegrini ha schierato tutta la sua argenteria di centrocampo, non potendo contare sul Kun, su Dzeko e su Jovetic. E' la vittoria consecutiva numero 8 in tutte le competizioni.

La squadra ha giocato con grande mentalità e grande pazienza. Da qualche settimana i blues riescono a gestire le gare, aspettando il momento giusto per trovare il varco senza forzare mai troppo la manovra. La qualità che abbiamo nei singoli è esaltata dall'organizzazione che porta a comandare il gioco con un possesso di palla quasi ossessivo. 

Nella prima frazione il City ha attaccato ed il Palace si è difeso, tranne un breve periodo di 10/15 minuti nel quale i londinesi hanno attaccato e pressato con efficacia, sfiorando pure il goal. I migliori del City sono stati Samir Nasri e Yaya Toure in questa prima parte di gara.

Dopo appena quattro minuti nella ripresa Merlino ha trovato il goal con un po' di fortuna e la gara si è sviluppata al meglio per noi. Dodici minuti dopo il canario ha raddoppiato su bel cross di Kolarov, mimando il goal del Kun nel derby.

Il Crystal Palace aveva segnato un goal regolarissimo (annullato per un fuorigioco inesistente, Fernandinho è salito in ritardo); in effetti quel timbro avrebbe dato altro significato all'ultima parte della sfida. 

Il sigillo finale sul match è di Yaya Toure, tornato oggi su ottimi livelli; un contropiede innescato da Frank Lampard e portato avanti da Jesus Navas e James Milner ha messo l'ivoriano nelle condizioni ottimali per segnare e Toure è stato fantastico nel concludere sul primo palo.

Nonostante l'assenza degli attaccanti, il City ha segnato in Premier League per la quattordicesima volta consecutiva, la più lunga striscia per qualsiasi squadra in questa stagione.

Bravi ragazzi, avanti così.

PS. Kolarov ha giocato perchè Gael Clichy si è fatto male ad un piede…speriamo non sia niente di grave. Questa rotazione ha dato la possibilità al giovane Thierry Ambrose di andare in panchina: complimenti!

AGGIORNAMENTO 16.30



Dimenticavo: congratulazioni al nostro portierone Joe Hart per il rinnovo del contratto. Big Joe resterà al City fino alla stagione 2018/19. A volte ci fa arrabbiare ma sono contento che abbia rinnovato perchè il nostro affetto per lui si è costruito negli anni e perchè è un ottimo portiere. Non sarà il più forte del mondo ma possiamo contare su di lui! Grande Joe!


7 commenti:

Noodles Matteo ha detto...

Eppure questa vittoria non era così scontata, come la totale assenza di commenti post partita potrebbe far pensare. Giocare senza uno straccio di attaccanti contro avversari tosti e preparati come si sono dimostrati gli Eagles, non era la cosa più semplice. L'attuale stato di grazia del gruppo City ha fatto sì che, dopo una prima parte di primo tempo complicato, la squadra sciorinasse calcio spettacolo per un'ora, con dialoghi stretti e tocchi di prima da lustrarsi gli occhi. Bravi tutti, davvero. Una menzione speciale per il neo Sempre Sia Lodato Samir Nasri, autore dell'ennesima sontuosa prestazione. Un'altra per Mangala. Il ragazzo cresce a vista d'occhio, forse le nostre preoccupazioni si stanno rivelando un tantino esagerate.

setteblu ha detto...

Concordo, vittoria tutt'altro che scontata. Sarà complicata anche la prossima trasferta. Lo stato di forma è identico a quello della scorsa stagione in questo periodo. Speriamo anche il finale.

alakai ha detto...

Ma non rientra neanche jo jo il 26 dicembre?

Cioccio ha detto...

Tutti gli attaccanti fuori nel 2014 purtroppo.

alakai ha detto...

Penso a Guidetti. ...e stato 4 anni a non giocare mai e proprio questo anno e via... cmq a gennaio subito sul mercato. Un mio amico molto dentro al giornalismo ha paventato uno scambio Nastasic Torres speriamo sia una cazzata....anche se cmq Nastasic non gioca neanche se manca boyata

Emanuele ha detto...

Io non capisco pellegrini ha chiesto il nome di koke per il mercato..ma un centravanti di peso non gli piace?

alakai ha detto...

No vorrà messi😃😃😃😃😃