6.12.14

The Champions versus The Toffees


City v Everton
Barclays Premier League, Day 15
Data: 06.12.2014
Ora italiana: 18.30
Stadio: Etihad Stadium
Arbitro: A Marriner

Il City ospita oggi pomeriggio l'Everton per continuare il proprio momento positivo. Ho personalmente un obiettivo e non è la vittoria: spero vivamente che nessuno dei ragazzi esca dal campo malconcio o infortunato. Ci giochiamo mercoledì all'Olimpico una parte della nostra credibilità in questa stagione e credo che sia giusto giocarsela con tutti gli uomini a disposizione o quasi.



Eliaquim Mangala è disponibile e torna insieme ad Edin Dzeko ed Aleksandar Kolarov; probabilmente Stevan Jovetic sarà in panchina. Chissà se Manuel Pellegrini darà qualche minuto di campo a David Silva. Frankie Lampard affiancherà Toure in mezzo al campo.

Per presentare il match, condivido oggi una parte del post che mandai alla fanzine elettronica MCIVTA, pubblicato on line il 7 ottobre 2005. E' il resoconto della partita contro l'Everton che io e Noodles vedemmo al City of Manchester Stadium; fu anche il nostro debutto nel nuovo stadio. Vincemmo 2-0, reti di Mills e Vassell.
Una premessa: è la stagione 2004/2005 con Stuart Pearce (Psycho per tutti gli inglesi) in panchina. Dopo un inaspettato inizio positivo, la squadra è quarta a pari merito con 11 punti in classifica. In avanti l'ex United Andy Cole e Darius Vassell guidano la truppa. Quel giorno fece il proprio debutto da titolare in Premier League Stephen Ireland, passato oggi nel dimenticatoio ma considerato un grande prospetto ai tempi; il talento irlandese vinse il premio di Man of the Match quel pomeriggio. Anzi, non proprio pomeriggio: la partita si giocò la mattina alle 12.15!

Ecco la formazione di quel giorno: David James, Danny Mills, Richard Dunne, Sylvain Distin, Stephen Jordan, Joey Barton, Kiki Musampa (Lee Croft 63), Antoine Sibierski, Stephen Ireland, Andy Cole (Sun Jihai 90), Darius Vassell.

Chiedo perdono in anticipo per aver parlato bene di lui, di Richard Dunne (orrore!) e Joey Barton (orrore alla seconda!): quelli avevamo e quelli provavamo ad amare. Buona lettura!


"….dopo un'altra visita al negozio (sempre bello spendere qualche soldo), la partita. Abbiamo passato i tornelli circa 30 minuti prima del calcio d'inizio per assistere al tributo per Helen Turner (storica tifosa blue, un giorno ne scriveremo…ndr): che splendida tifosa, incarnava il significato dell'essere del City. Ricorderò per sempre l'applauso della folla: l'emozione è stata forte e struggente e mentre stavamo battendo ancora le mani ho sperato con tutto il cuore che il City vincesse in suo onore.

Primo tempo: non il migliore della stagione, direi. Dovete sapere che, dalla partita contro il Portsmouth in poi, Sky Sport qui in Italia ha trasmesso tutte le partite del City quest'anno e così, WBA e Sunderland a parte, sono riuscito a vederle tutte. Non so perchè ma i blues non hanno mai cominciato una gara con la grinta e la determinazione sperate. I giocatori hanno bisogno di tempo per ambientarsi. Sfortunatamente Claudio Reyna e Ben Thatcher non sono potuti scendere in campo e quindi Stephen Ireland ha iniziato da titolare e Stephen Jordan è tornato a presidiare la fascia sinistra. 

Forse durante i primi minuti ho guardato più la gente intorno a me, lo stadio e le bandiere più della partita in campo. Poi ho cominciato a scambiare con Noodles le prime impressioni sul perchè il City non aprisse il gioco, non pressasse gli scouser (molto più in basso, in classifica), lasciando David James rilanciare il pallone verso l'area avversaria senza impostare da dietro. Ho pensato che fosse una strategia di Stuart Pearce: in assenza del regista Reyna, saltare il centrocampo poteva essere un modo per deresponsabilizzare Stephen Ireland; il ragazzo, inoltre, era nervoso. Per il resto, nessuno slancio sulle fasce ed attaccanti abbandonati al loro destino là in avanti. 

Non ho capito nemmeno perchè Sibiersky debba essere schierato tutte le partite o forse il motivo è molto chiaro: non abbiamo una rosa all'altezza. Il francese non è nemmeno lontanamente un bravo giocatore e in tutta onestà qualcuno sa spiegarmi in che ruolo giochi? E' orrendo da centrocampista, da seconda punta e sulle fasce. Mah. L'altra fascia non è molto meglio. Perdonatemi ma Kiki (Musampa) non ha più ispirazione del francese. Raramente lo vedo dribblare il suo uomo, aumentare la velocità e mettere un cross decente in area!

Che bella coppia invece a centrocampo. Joey Barton è un gran bel prospetto: sempre grintoso, non ha paura di niente, sa segnare anche dei goal (ver, cari rags?), inventa passaggi intelligenti ed ha un generale senso di leadership in mezzo al campo. Certo, ci ha spesso delusi con il proprio comportamento nel passato ma adesso sembra più maturo: potrebbe essere il nostro capitano in futuro.

Stephen Ireland ora. Che piccolo gioiellino. Che classe. Il miglior playmaker possibile dai tempi di Berkovic e Benarbia. So che è presto per dirlo ma se tiene i piedi per terra, può veramente diventare un grande giocatore. Come ho scritto prima era un po' nervoso all'inizio ma col passare dei minuti è sembrato sentirsi a suo agio nel cuore del centrocampo. Sempre palla a terra, scegliendo la soluzione più intelligente per smistarla, chiaramente cercato dai suoi compagni a dimostrare la fiducia riposta in lui. Non so se diventerà titolare anche perchè Reyna sta giocando benissimo ma spero vivamente che Stu gli trovi un posto per l'XI titolare al più presto. Se lo merita. Sempre bello avere giocatori di talento.

L'Everton non è mai apparso pericoloso nel primo tempo perchè la nostra difesa si è comportata molto bene. Lode alla coppia di centrali: Dunne e Distin si sono dimostrati ben amalgamati. Abbiamo una delle migliori difese della Premier quest'anno.

Nella ripresa speravo di aumentare la pressione e così è stato. Che impatto, Mr. Lee Croft. Un'altra prova di quanto sia buona la nostra Academy! Ha "spaccato" la partita con le sue folate sulla fascia destra, aumentando l'intensità della partita e inventando passaggi geniali. Se gioca sempre così non c'è ragione per la quale dobbiamo tenere in campo giocatori come Sibierski. Dopo aver mostrato ottime potenzialità per segnare con la nostra coppia Andy/Darius, (Cole/Vassell) sempre minacciosa, è accaduto l'inevitabile.

Era impossibile per il City non vincere questa partita…io e Matteo ci siamo fatti 1848 km da Ravenna a Manchester per venire a vederla! Tutta questa fede andava ripagata! Il fendente di Danny Mills da 30 metri nell'angolino è stato un ottimo modo per renderci grazie. Ci credereste? DANNY MILLS che segna uno dei goal più belli della stagione! Che gioia, che senso di liberazione, che festa! A venti minuti dal termine, il laterale destro ha mandato il City in vantaggio. Pochi secondi dopo il capolavoro di Mills, Sylvain Distin ha salvato sulla linea un tiro di Weir: è stato chiaramente merito nostro, mio e di Matteo. Se non avessimo affrontato il viaggio, l'Everton avrebbe pareggiato. Caro Psycho, aspettiamo due righe di ringraziamento. Alla fine di una partita che rimarrà sempre nel nostro cuore, Darius Vassell (si chiama proprio come me), ha chiuso i conti. Grazie, Boys in Blue, ci vediamo presto".

Attendiamo i pronostici della Prediction League, buon fine settimana a tutti!

20 commenti:

marconteurs ha detto...

Che emozione ricordare quel match!! Comunque il mio pronostico è: 2-0 aguero

amiodarone ha detto...

amiodarone: city-everton 2-0 nasri
ciciutina: city-everton 2-2 jovetic

Lino1672 ha detto...

MCFC-Everton 3-0
Aguero

setteblu ha detto...

Marta 2-1 Toure
Ilaria 3-1 Aguero
Lara 2-2 Aguero

Emanuele ha detto...

3-0 Aguero

Lino1672 ha detto...

Adesso tocca a noi!

Lloyd ha detto...

3-2 Aguero

tirzan13 ha detto...

4-0
Il kun

pulpigi ha detto...

2-0 nasri

lucaluca88 ha detto...

Bell'articolo. E' sempre interessante confrontare le opinioni e le previsioni del passato con quelle attuali. Purtroppo i talenti da te citati non si sono poi rivelati all'altezza (a parte Ireland), però è normale che con il passaggio alla nuova proprietà si abbia puntato più all'acquisto di top player.


Luca

lucaluca88 ha detto...

Manchester City-Everton 3-1
PM: Aguero


Luca

sceiccobianco ha detto...

2-1 aguero

setteblu ha detto...

3-1 Agüero

alakai ha detto...

5 0 lampard

Marco D. ha detto...

City 3 - 1 Everton
PM: Aguero

Kuspide ha detto...

Kuspide: 3-1 aguero
Miego: 2-1 aguero
Nani: 2-1 nasri

Emanuele ha detto...

Aguero ahimè dirlo ma molto probabilmente non c'è la farà con la Roma ...non ci posso credere

alakai ha detto...

Mi sa di si.....grave assenza se mancherà. Però ragazzi abbiamo dzeko e Jovetic non certo 2 scarponi come a Roma sta vincendo il Sassuolo non possiamo vincere noi?

Emanuele ha detto...

Si ma andare li senza yaya toure sicuro kompany silva aguero quasi sicuramente jovetic ha un problema e fernandinho perché non è in panchina?

alakai ha detto...

Sono d accordo con te mi preoccupa tutto il complesso delle assenze che il Kun che cmq vince da solo....vedremo merc certo non saremo al 100%. Yaya e squalificato?