12.2.15

Un sospiro di sollievo



Che fatica! Il punteggio di 4-1 non deve ingannare, è stata durissima. Durante il primo tempo i Citizens sono stati per lunghi tratti in grossa difficoltà, pungendo solo con qualche ripartenza veloce. Proprio in una di queste occasioni il Kun, sempre sia lodato, si è sbloccato ritornando al goal e portandoci in vantaggio. Al riposo si è però andati sul risultato di parità più che meritato dallo Stoke. Nella ripresa la classe di Milner e di Nasri, autore di una rete spettacolare, ci hanno fatto dilagare. Questa è stata la prima vittoria in campionato del City dal giorno di Capodanno. Manuel l'ha commentata così: "Ne avevamo bisogno. Lo Stoke è una squadra molto difficile da affrontare e abbiamo vinto segnando 4 reti. Vedremo se saremo in grado di continuare in questo modo in futuro."

Il brivido più grande della serata ce lo ha dato Aguero, sempre sia lodato, quando è uscito dolorante a venti minuti dalla fine del match. Il Kun, sempre sia lodato, ha però rassicurato tutti cinguettando su Twitter di essere uscito solo a scopo precauzionale. Anche Pellegrini ha sminuito l'entità dell'infortunio: "Aguero ha sentito qualcosa alla schiena, la mia sensazione è che non è una cosa troppo seria."

Manteniamo invariate le distanze dal Chelsea e ci tiriamo su il morale in attesa della sfida col Barcellona che può dare un senso alla nostra stagione. Servirà molto di più però per superare i catalani e accedere ai quarti di Champions League. Speriamo che questa vittoria dia un po' di fiducia ai nostri ragazzi e che il ritorno di Yaya e l'arrivo di Bony ci facciano vedere un City diverso da quello imbarazzante visto in questo inizio di 2015.


Nessun commento: