19.3.15

Mercoledi cinema





Barcellona: Ter Stegen, Alves (Adriano 90+1), Piqué, Mascherano, Alba, Iniesta, Rakitic (Rafinha 84), Suárez, Mathieu, Messi, Neymar
City: Hart, Sagna, Kompany, Demichelis. Kolarov, Fernandinho, Milner (Lampard 87), Yaya Toure (Bony 71), Silva, Nasri (Navas 46), Aguero
Marcatori: Rakitic 31
Ammoniti: Alves, Fernandinho, Kolarov, Silva, Nasri, Demichelis
Arbitro: Gianluca Rocchi (ITA)
Stadio: Camp Nou
Spettatori: 90.000

Rinnovate pure tranquilli i vostri abbonamenti del mercoledi al cinema sotto casa. Lì almeno i miracoli avvengono! Concediamo giustamente la foto di copertina al migliore in campo di ieri sera e chiudiamo questa nuova, indecorosa pagina di storia con una perla di Pellegrini, evidentemente in confusione, a proposito del suo futuro a Manchester: "Non sono stupido, quando ci sono molti rumors ci può stare che uno di questi sia vero. Io mi sento responsabile della mia squadra".





 


6 commenti:

alakai ha detto...

Mi sono astenuto in questi giorni volutamente anche perché purtroppo come dare torto a tutti da noodles a lele. Più di una volta sono andato controcorrente ma questa volta proprio come si fa....a me non è tanto l eliminazione ci può anche stare sono altre le cose che mi fanno incalzare. Non capisco nastasic non capisco bony non capisco mangala non capisco forse Jovetic. Ma soprattutto non capisco il nostro allenatore. Detto che lo ammiro x signorilita sportività e gioco non è un segreto che vedere il city di Mancini non mi piaceva ma quello è soggettivo non capisco veramente se ci fa o ci è....fin da Monaco l anno scorso che sul 3 2 pensava di doverne fare 5 anziché 4. Poi quest anno siamo al ridicolo.dichiarazioni fuoriluogosquadra veramente indecorosa e scelte assurde mangala su tutte...mi piacerebbe almeno l onestà. Non siamo pronti x l Europa???? Dopo aver speso 327 milioni negli ultimi 4 anni??? Basta con queste stronzate. Ps sono comunque basito se come sembra arrivi guardiola o Ancelotti o chiunque cazzo venga...perché ha rinnovato de Michelis? ?? Se 1 più 1 fa 2.....

Lloyd ha detto...

327mln per nemmeno un giocatore, nemmeno uno, degno di nota.

Ieri la pagina facebook del city sfoggiava orgogliosamente il fatto che 9/11 schierati contro il barcellona erano stati schierati alla prima partita di champions della storia dei citizens, contro il napoli, quattro anni fa.

Questo fa ben capire la crescita dei singoli da un lato, e fortifica ancor di più l'ottimo operato di Mancini, e distrugge totalmente quello di Pellegrini.

amiodarone ha detto...

Secondo me la champions si può vincere sia dopo aver passato turni, dominato, aver giocato quarti, semifinali e finali a ripetizione oppure, se è l'anno buono, anche alla prima partecipazione!!!
Se poi nella pallina del sorteggio non ci fossero sempre barcellona o bayern magari la semifinale ce la giochiamo...

setteblu ha detto...

Orgogliosamente? La crescita? A me pare invece la prova provata del totale fallimento del club a livello europeo.

diggio 92 ha detto...

Mi dispiace ma la penso diversamente da quasi tutti in questo blog (il mondo è bello anche x questo), sento dire che improvvisamente pellegrini è diventato un incapace, sbaglia tutte le formazioni, tutte le dichiarazioni, le scelte di mercato ecc ecc....io credo che se si debba cambiare allenatore nuovamente dopo soli due anni lo si debba fare per il top (guardiola o ancelotti) se no resto con pellegrini e cerco di migliorare con un mercato intelligente, con criterio e dando pieni poteri al manager di fronte alla squadra ed alla stampa...io credo che la maggior parte delle colpe di quest'anno e di questi anni sia della società per un mercato con scelte discutibili e con una gestione sbagliata della squadra e dell'ambiente...reputo pellegrini un ottimo manager(come reputavo mancini all'epoca) che ha commesso degli errori in quest'annata deludente ma sparare a zero contro un mister che ha vinto al primo anno la premier (cosa non indifferente in un campionato cosi difficile) mi sembra eccessivo e il solito atteggiamento all'italiana che tendiamo a distruggere tutto solo perchè in un anno non è andata come volevamo (proprio x questo ho iniziato ad amare la premier)....parliamo tanto delle nostre performance europee, di un barcellona stellare, tutto giusto, ma date a pellegrini e a questo city messi neymar e suarez la davanti e poi vediamo se il city vince la champions...sono mostruosi e vanno ad una velocità pazzesca!!
Ora sotto con il campionato, cerchiamo di finire secondi e di ripartire con un city rinnovato, con cessioni di giocatori ormai a fine ciclo e scarichi e con acquisti di giocatori giovani talentuosi e che possano fare la differenza...aspetto vostri commenti perchè questo argomento mi preme molto, accetto ovviamente anche risposte contrarie ma spero che riflettiate sul mio punto di vista...un saluto a tutti i miei amici citizens!!

Kuspide ha detto...

Ciao Diggio, per me Pellegrini non è diventato improvvisamente un incapace. Non ero contento quando è arrivato al City perchè lo considero un discreto allenatore e niente più, e avrei preferito per una squadra con ambizioni di vertice un allenatore di vertice, uno di quelli che fanno la differenza. Pellegrini, un po' per sfortuna (anche se l'anno scorso la dea bendata lo ha ricompensato della sfiga di Madrid) un po' per limiti suoi, non è un vincente, nel senso che non ha la grinta e il carattere necessario per ambire a certi traguardi e per trasemttere questa fame e questa rabbia agli uomini che guida, questo è quello che ho sempre pensato, e scritto. La sue dichiarazioni, a volte comiche, credo che siano in linea col temperamento, mite e signorile ma forse poco adatto a competere a certi livelli. Intendiamoci non che si debba per forza essere beceri e cialtroni come Mourinho per vincere, perchè anche Pep è un gran signore, però evidentemente Guardiola riesce comunque a trasmettere una certa mentalità. Inoltre credo che al chiuso dello spogliatoio anche lui non sia così tenero. Dal punto di vista tattico mi aspettavo poi un cambio di registro, con un City in grado di giocare in velocità, con scambi e sovrapposizioni, tipo il Malaga di 3 anni fa, e invece nemmeno da questo ounto di vista si sono visti cambiamenti. Parliamoci chiaro, la squadra e il gioco sono gli stessi di Mancini, l'ingegnere non è riuscito a portare cambiamenti di rilievo, nonostante il mercato della società sia stato fatto su sue indicazioni (e l'assurdo acquisto di Demichelis lo testimonia) mentre col Mancio Gianni e Pinotto hanno fatto a gara per prendergli dei giocatori rivelatisi poi per quello che erano (vedi Rodwell, Javi Garcia, ecc...). Sul fatto di non cambiare tanto per cambiare ti do ragione, inutile esonerare pellegrini se non hai un'alternativa di vertice. Non butterei via Benitez, uno che sa come si vince in Europa e uno che ha vinto in 3 campionati diversi in Europa, non credo che sia proprio un pirla. Tutti ovviamente vorremmo vedere Guardiola o Ancellotti ad Etihad, ma non sarà facile. Personalmente negli ultimi 10 anni ho ammirato la germania do Low, e non mi dispiacerebbe metterlo alla prova in una squadra di club con ambizioni di vertice. La butto li...