20.7.15

Patrick Roberts



Ha 18 anni e arriva dal Fulham il nuovo acquisto del City. Si chiama Patrick Roberts, ha giocato nelle giovanili del Wimbledon per poi passare nei Cottagers nel 2010. Dopo un paio di apparizioni in Premier nella stagione 2013-14, entra a far parte della prima squadra in pianta stabile lo scorso anno, durante il quale collezione 17 presenze senza reti in Championship. Non ci sono ancora cifre ufficiali, la Gazzetta parla di qualcosa come 16 milioni di euro per quello che viene definito il Messi d'Inghilterra. Io mi astengo.


12 commenti:

Emanuele ha detto...

Questo ragazzo rientra nella categoria degli homegrown giusto?

Lloyd ha detto...

0 reti in carriera per il Messi d'Inghilterra..

Qualcuno lo conosce?
Giocherà in prima squadra o andrà a giocare nelle giovanili?

setteblu ha detto...

Lasciando stare la definizione di Messi d'Inghilterra (queste idiozie sono inventate dai giornalisti e poi ci si deve pure giustificare se risultano essere fuori luogo), mi sembra una mossa intelligente anche se - credo di ripetermi - spendere £16 milioni per un bambino è un azzardo.
Evidentemente si considera questo ragazzo un vero e proprio crack in prospettiva.
Sulla questione "home grown" mi chiedo: Roberts farà parte della rosa senior?
Non credo proprio e quindi non credo si possa aggiungere "+1" alla casella Home Grown.
Altrimenti non si porrebbe il problema: sarebbe sufficiente prendere 8 bambini dell'EDS, metterli in rosa per essere in regola e non farli mai giocare.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

questa "nuova aria" britannica mi fa felice.
da quello che ho letto dovrebbe andare in prima squadra quando, domani, Dzeko firmerà per i giallorossi...

Visto che quest'anno dovremmo giocare con una sola punta, non mi stupico più di tanto. Vedremo come si comporterà...

Sono curioso pure di vedere la squadra come si comporterà quando anche quest'anno il Kun si farà i suoi bravi 2/3 mesi di infortunio, magari con Bony impegnato con la coppa d'africa (approposito, si fa anche nel 2016?...)

MCTID

PS: scusate la polemica continua, ho bisogno di ferie...

Kuspide ha detto...

Per fortuna sono euro ( e sono comunque uno sproposito per un giocatore mai sentito nominare, spero di sbagliarmi). Il problema degli HG è che non puoi prenderli dall'EDS perchè credo ci sia un limite a 25 giocatori, quindi devi prendere nomi su cui poi devi fare affidamento, diciamo. E riflettendoci se non ci fosse un numero massimo di giocatori in rosa l'obbligo degli 8 HG non avrebbe senso

Kuspide ha detto...

no, ogni due anni, prossima edizione della coppa d'africa è 2017

Cioccio ha detto...

La storia degli homegrown ha il suo peso e noi siamo molto carenti sul numero di calciatori inglesi. Non è un caso che abbiamo comprato fino ad ora solo giocatori cresciuti in Inghilterra. Il mercato dei calciatori HG è particolare. Non dimentichiamo che i cugini di campagna lo scorso anno scucirono 37,5 milioni per Luke Shaw e 45 per Rio Ferdinand nel 2002. Un hanno fa il Liverpool pagò Lallana 31 milioni e Carroll 41 nel 2011. Si dice anche che i reds sarebbero diposti a pagare Benteke 46 milioni.

Cioccio ha detto...

Pare che il ragazzo abbia snobbato i Reds e abbia scelto noi. Ha poi dichiarato: "Sono felice di annunciare che ho firmato per il Manchester City e mi sento sulla luna".Lo dico nel caso qualcuno a Liverpool voglia scrivere una lettera aperta...

Denis80 ha detto...

Ha giocato contro l'Italia under 20 e in diverse azioni prendeva in giro i nostri giovani difensori. 'Messi d' Inghilterra ' credo sia dovuto più al suo stile di gioco quando è in possesso del pallone e in effetti un po' lo ricorda. 16 mln sono davvero tanti ma almeno c'è la possibilità che fra qualche anno ne valga il doppio

setteblu ha detto...

Ottimo Cioccio.
Il mercato degli Home Grown spinge i club a spendere molti soldi per giocatori britannici o formati in Inghilterra, anche al di là del loro valore.
Non accosterei Rio Ferdinand (un grande giocatore) a Luke Shaw.

Il Liverpool invece adora spendere carovane di milioni per giocatori assurdi, inglesi o meno (chi non ricorda Dossena, Ngog e mille altri…fino a Glen Johnson per £29 milioni).
Lallana a 31 è una barzelletta.
Carroll è fortissimo se non stesse fermo 6 mesi su 8.
Attenzione: Benteke NON è home grown.

Una notizia fresca fresca è che Roberts ha sì firmato per noi ma non prima di aver comprato una pagina del Liverpool Echo per dire che la tifoseria dei reds è la migliore del mondo, che la Kop è un paradiso e che lui è molto dispiaciuto di dover giocare con quel figlio di buonadonna di Sterling.

Emanuele ha detto...

Mi sorge un dubbio ma se patrick Roberta non verrà inserito in prima squadra e quindi non aggiungerà una casella in più al numero degli homegrown restano altre 3 posti da riempire...qualcuno ha idea di chi siano o chi possano essere?

setteblu ha detto...

Massimo riserbo su trattative inglesi, mi pare.