2.7.15

Venghino signori, venghino...




"Volevo solo ringraziare i fan del Manchester City per l'incredibile supporto che mi hanno dato in tutti questi anni. Sono arrivato al City a 14 anni e ho preso parte a un bellissimo periodo nella storia del Club, vincendo il nostro primo titolo (ndr. La Premier League) in 44 anni, la FA Cup, e giocando la Champions League. Il club, il manager, lo staff che lavora dietro le scene, i giocatori, ma soprattutto i fan, tutti, avranno sempre un posto speciale nel mio cuore. Il City è stato come una famiglia per me e auguro a tutti la migliore fortuna per la prossima stagione gli anni che verranno".

Non parlerò di gestione, di mercato in uscita, di regali, di Babbo Natale a luglio, rischierei di ripetermi. Addio Micah, grazie e in bocca al lupo!


 

4 commenti:

setteblu ha detto...

Solo un infinito GRAZIE. Per tutto ciò che ha fatto. Con tanto di immagine simbolo: il volo a corpo morto che impedì il pareggio del Newcastle nella partita delle partite. Più o meno, il valore del goal del Kun. Ciao grande Micah.

alakai ha detto...

Grazie infinite e x me eri un centrale con i contro cazzotti. ...chissà in bocca al lupo. Ps perché il psg può fare quello che vuole e noi no??? Non lo capito davvero potete spiegarmi

Noodles Matteo ha detto...

Il volo di Newcastle......infinitamente grazie.

Cioccio ha detto...

Sembrava... ma non è stato. Ma quel volo non sarà mai dimenticato.