27.8.15

Aggiudicato!




A quanto pare non era uno scherzo: secondo i media inglesi e tedeschi (la Bild in particolare) il City avrebbe trovato finalmente l'accordo con il Wolfsburg per il trasferimento di De Bruyne a Manchester. Dopo un'asta durata mesi (non si bene con chi, a questo punto) G&P sono arrivati ad offrire 74 milioni di euro più 6 di bonus, per un totale di circa 80 milioni di euro. Dopo la vicenda Sterling direi che le modalità e gli approcci sono chiari: rialzo finchè non cedi per sfinimento. Inutile riportare le cifre sull'ingaggio, perchè si leggono le follie più disparate, con articoli che parlano di 20 milioni di euro netti all'anno. Credo che non sia possibile ma non mi stupisco più di nulla. Attendiamo. 



29 commenti:

Marco D. ha detto...

Mi permetto di ribadire il mio pensiero: il giocatore ha sicuramente talento ma mi spiace, se queste sono le cifre preferivo lo lasciassero.

Kuspide ha detto...

Sono d'accordo. Per queste cifre mi aspetto un campione affermato che sia in grado di cambiare il volto di una squadra senza se e senza ma. E anche se il ragazzo ha talento pesa su di lui l'aspetto caratteriale, non dimentichiamci l'annata anonima (a dir poco) passata a Londra. Spero inoltre che le cifre che girano sull'ingaggio non creino malumori in squadra...

Denis80 ha detto...

Beh lui ha cambiato il volto al suo Wolfsburg,portandolo alla seconda posizione in campionato. Per cambiare volto a una squadra come la nostra servirebbe un Messi o un Ronaldo..80 milioni sono ovviamente troppi, li avrei spesi forse solo per Pogba

setteblu ha detto...

Due giocatori giovani e forti pagati come due isole polinesiane. L'abilità di andarli a prendere qualche anno prima è semplicemente sconosciuta. Ecco la differenza: riempirsi la rosa di giovani fenomeni PRIMA che li scoprano tutti. Ecco la differenza tra un grande club e il City oggi. Da tifoso del vecchio City, sono molto imbarazzato.

Noodles Matteo ha detto...

Nel forum bluemoon, a dir poco frequentatissimo (2500 pagine per il Topic su De Bruyne) invece non sono per nulla imbarazzati. Anzi, più si spende più godono. Dopo anni e anni e anni e anni di sottomissione economica rispetto ai cugini, trovano gioia totale in questo riscatto a suon di sterline.

Emanuele ha detto...

Allora parto dal fatto che de bryune ancora non sia nemmeno partito dalla germania quindi non e nemmeno sicuro che arrivi pero se dovesse arrivare io sarei super contento perche mi fido dell allenatore che quest anno sta riuscendo a dare le giuste motivazioni a tutta la squadra e poi se ha chiesto espressamente il suo nome ai dirigenti vuol dire che un motivo ci sará. Quindi intanto non possiamo parlare di cifre perche non e stato comprato e anche se verra comprato prima aspettiamo di vederlo giocare poi magari fare delle valutazionio

setteblu ha detto...

Ognuno ha la propria idea e il proprio stato d'animo. Nella fanzine che leggo gli umori sono diversi. Ad ogni modo, è giusto rispettare le posizioni di tutti anche perché, credo, rispecchiano i sentimenti sportivi di ogni tifoso. Ribadisco: preferirei un altro modo di condurre il club.
PS. Dopo aver deriso e dileggiato i cugini per la loro tracotante superiorità economica adesso siamo diventati come loro, anzi peggio. Non trovo molta coerenza. Allora prima era solo invidia o senso di inferiorità. Posso garantire che, personalmente, non avevo né l'una nè l'altro.

lucaluca88 ha detto...

Molto contento del suo arrivo, delle cifre non me ne frega nulla. Affari dello sceicco

Emanuele ha detto...

Ma veramente ancora non è arrivato e di come parla il direttore sportivo del wolfsburg ho ancora parecchi dubbi....di ufficiale è che abbiamo preso Aleix garcia che ha appena 18 dal villareal ed è anche molto forte.

Kuspide ha detto...

Io non sono mai stato un tifoso romantico quindi non ne faccio una questione morale. Ci sta anche che si spenda, perchè al di là delle ipocrisie dei nostri detrattori, senza spendere non si vince (anche se non basta spendere). Solo che entrando un po' nel merito dell'operazione le questioni che mi lasciano perplesso sono diverse: fermo restando che, come dice giustamente Emanuele, le cifre sono da confermare, mi chiedo: se decido di spendere 80 milioni per un solo giocatore, non vorrei essere SICURO, o ragionevolmente sicuro, che sia quello che cerco, sia a livello tecnico che di personalità, come di capacità di adattamento? Davvero questo ragazzo, che arrivato a Londra se n'è scappato a gambe levate, è un giocatore per cui spendere questa cifra? Attenzione, lo abbiamo già detto più volte, i nostri acquisti finora sono stati sempre faraonici e mai, in nessun caso, hanno confermato le enormi aspettative che li accompagnavano. Andando oltre: siamo sicuri che dargli uno stipendio mostruoso come quello di cui si parla non alteri un tantino gli equilibri in squadra? Non so se lo sapete, ma in caso fosse vero, andrebbe a percepire lo stesso stipendio di Wayne Rooney, il giocatore più pagato della Premier, il doppio quasi di David Silva, molto più di quello che prende Yaya Tourè. Lo stipendio di Rooney, non so se avete capito chi è. Ancora: se la tua maniera di fare mercato è quella di alzare continuamente l'offerta finchè non cedi, e lo si è capito bene ormai, ma non è che tutte le squadre a cui chiedi qualche giocatore iniziano ad alzare le pretese finchè non raggiungi cifre astronomiche?
Ultimo cosa: Pellegrini saprà valorizzare? Ma chi? Cosa? Anche ammettendo che G&P abbiano preso qualche asso in questi due anni ( e ci potrebbe stare per la legge dei grandi numeri) Pellegrini è riuscito a polverizzare qualsiasi ombra di valore aggiunto. E' il contrario di Re Mida, tutto quello che tocca si trasforma in un brocco da svendere alla prima occasione, fateci caso. Senza contare quelli davvero bravi che ha fatto sacappare via. Anche questo non mi sembra un aspetto da sottovalutare, prima di dargli in mano giocatori da 80 milioni di euro.

Noodles Matteo ha detto...

Mi sembri un tantino esagerato su Pellegrini. D'accordo, è reduce da una stagione disastrosa. Però. ...tutti sti fenomeni diventati brocchi per mano sua me li dici? E chi è scappato via? Poi trovo anche un pochino ingeneroso non riconoscergli alcun merito nei due titoli vinti alla prima stagione e in Inghilterra.
Una via di mezzo no?

Kuspide ha detto...

Ma no, non ho parlato di fenomeni diventati brocchi, ho avuto l'impressione però in questi due anni che anche se non sono arrivati fenomeni ma buoni giocatori non abbia avuto la capicità di farli rendere al meglio, tutto qui. Non ho mai visto un talento esplodere, mai visto un cambio di ruolo, niente. Non dico Jovetic perchè era sempre rotto, ma secondo me con gente come Lescott, Dzeko, Nastasic, Javi Garcia (unica volta in cui ha provato qualcosa di nuovo con risultati disastrosi) si poteva far meglio. Dopo di che chi vince ha sempre ragione, quindi certo che gli riconosco i meriti delle sue vittorie, quando li ho negati? Ho sempre detto che non lo reputo un allenatore di altissimo livello e continuo a pensarlo. E a proposito di chi è scappato via, non gli perdonerò mai la fuga di Milner! :-)

Emanuele ha detto...

Nonostante le parole del ds del wolfsburg ke in de bryune risulta su Wikipedia un giocatore del Manchester city, c'è da fidarsi oppure no?

Noodles Matteo ha detto...

Ah se è per questo nemmeno io lo reputo.
Su Milner concordo. Su Dzeko però, la stagione del titolo è stata la sua migliore al City. E allora perché non dare parte del merito anche a chi lo ha sempre schierato nell'unico titolare? E diamoglielo questo merito......

Noodles Matteo ha detto...

Credo che siamo alle scaramucce finali. Klaus Allofs è uno dei tanti malati di protagonismo. Ha indetto una conferenza stampa per dire che ancora non è stato raggiunto un accordo totale. Finita sta storia.....di Klaus Allofs non si sentirà più parlare....è lui sta prolungando la storia fino a che gli riesce. Povero.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

Come ha detto Vidal qualche giorno fa? "Con tali cifre in ballo ti aspetti che un giocaotre segni 3 o 4 goal a partita".
Se questo giovanotto dovesse giocare con la nostra maglia a queste cifre io mi aspetto questo.
3 o 4 goal a partita... ma ci credo veramente poco! questo è il fatto

MCTID

Emanuele ha detto...

Non voglio offendere nessuno ma klaus affols mi sembra solamente un povero buffone che vuole stare al centro dell attenzione e prendersi questi 15 minuti di popolarità nonostante il giocatore abbia detto chiaro e tondo in alcune interviste di voler andare via. Comunque nell eventualità che de bryune arrivi io non mi aspetto 3-4 goal a partita ma 3-4 assist a partita.

Denis80 ha detto...

Solita fortuna..

Lloyd ha detto...

Solito girone difficilissimo.
Finalista dell'ultimo anno, Vincitrice della EL, e quarta tedesca.

Lo United invece festeggia un girone ridicolo.

Alessandro Bevilacqua ha detto...

same old story!
Possiamo pure uscire al girone ;-)
non sarebbe nemmeno una novità eclatante...

MCTID

PS: ovviamente se passiamo il turno, becchiamo il Barca
garantito al limone :-D

Alessandro Bevilacqua ha detto...

seriamente, quando si sapranno le giornate di CL?

MCTID

Emanuele ha detto...

Io sono fiducioso, ho fiducia nella squadra e fiducia nel mister e nella dirigenza.

alakai ha detto...

Sarò maligno ma c è qualcosa che non va nei confronti del city con tutto ciò passeremo come primi

Citizen 89 ha detto...

Su Gianni e Pinotto non dico nulla perchè rischierei di essere banale, invece mi sento in dovere di spezzare una lancia a favore di Pellegrini che non sarà il tecnico migliore del pianeta però se due stagioni fa abbiamo portato a casa scudetto e coppa di lega il merito è anche suo. Quali giocatori ha valorizzato? Secondo me Navas è migliorato moltissimo.

Io non sono un complottista ma è quantomeno bizzarro che i sorteggi ci vadano sempre storti e comincio a pensare che questa sfortuna non sia casuale.

Lloyd ha detto...

Premessa:
Lungi da me sostenere il complotto, non credo ci sia, ne mai lo sosterrò, quindi ciò che sto per dire sarà considerato sfiga nera e basta:

E' la seconda volta consecutiva che seguo le estrazioni, e anche questa volta, così come l'ultima, siamo stati la squadra ultima nell' estrazione (o l'ultima restante) oppure sempre nel gruppo in cui non è possibile porre altre alternative.

Mi spiego meglio:
In pratica, ne questa volta ne la scorsa vi è stata un' associazione casuale per estrazione, bensì è stata indotta dalle estrazioni precedenti alla nostra, rendendo quindi la scelta delle squadre assegnate al nostro girone obbligata.

In ogni caso, la Juve è immensamente ridimensionata dopo la cessione dei suoi 3 più forti giocatori, seppur rimane squadra forte ed assolutamente temibile, ma ci sono prime migliori.

Il Sevilla è fortissimo, ed è in assoluto la terza più pericolosa in circolazione, imho.

Il borussia è una certezza, è squadra forte e di buona caratura internazionale, e credo tra le quarte più ostiche, se non la più ostica.

Detto questo, siamo la squadra più forte, e si deve vincere il girone, non ci sono cazzi. (Perdonate il francese)

Emanuele ha detto...

Concordo pienamente con lloyd siamo più forti e i nostri ragazzi c'è lo dimostreranno e non hanno nessuna scusa. Riguardo la questione de bryune: non è stato convocato per la partita di domani contro lo schalke quindi ci sono molte buone possibilità che venga.

Noodles Matteo ha detto...

Personalmente evito di pensare a complotti vari e mi aspetto, come da quattro anni a questa parte, che il City dimostri con i fatti di essere una squadra forte anche fuori dalle mura britanniche.Ce la si farà prima o poi???? Gran bel girone, tosto ed equilibrato. Spiccano le assenze dei soliti Bayern e Barca. E questo è positivo.

Lino1672 ha detto...

Tanto in champions sono tutte forti.....e solo una vince,la più forte.
Penso che questa squadra abbia il dovere di arrivare ai quarti e con un po' di fortuna chissà.. ....
Io soarrivareso.
I miei due amici più cari sono juventini....abbiamo già pensato di vedere gli scontri diretti insieme ....ma abbiamo tutti sky,dovremo trovare una soluzione!

lucaluca88 ha detto...

Si ma snobbare la Juve perché ha perso tre giocatori mi sembra troppo, anche perché due non erano più neanche l'ombra dei giocatori visti negli anni passati, e ha fatto una bella campagna acquisti che non è ancora finita. È una squadra che con la finale dell'anno scorso ha acquisito consapevolezza ed esperienza internazionale. Dopo la fase a gironi, che ha superato con fatica, ha svoltato completamente e ha macinato vittorie e bel gioco.