6.8.15

Promossi

Kelechi Iheanacho
Jason Denayer
Marcos Lopes
L'ultimo colpo di mercato del City sarà probabilmente Kevin de Bruyne. Il gioiellino belga ha rifiutato il rinnovo di contratto con il Wolfsburg aumentando la speranza di Gianni e Pinotto di portarlo all'Etihad. L'offerta faraonica sarà formalizzata ai tedeschi probabilmente dopo l'imminente cessione di Edin Dzeco alla Roma.

Nel frattempo ieri, durante il party di presentazione della nuova stagione, i Citizens hanno annunciato che Kelechi Iheananacho, Jason Denayer e Marcos Lopes sono stati promossi a titolo definitivo in prima squadra dopo aver impressionato nell'Elite Development team.

Kelechi Iheananacho è un promettente attaccante nigeriano di 18 anni, che ha vestito tutte le maglie delle squadre nazionali del suo paese a partire dall'under 13. Ha giocato 7 volte nella rappresentativa under 17 mettendo a segno 6 goal. Nella pre season del City ha realizzato 2 reti e fornito 2 assist. Secondo alcuni potrebbe fare il suo esordio per alcuni minuti già lunedì prossimo  contro il West Brom.

Di Jeson Denayer abbiamo già scritto nel post "Bentornato a casa" che trovate a questo link 

Marcos Paulo Mesquita Lopes, detto Rony, centrocampista avanzato portoghese nato in Brasile, è stato prelevato nel 2011 dalle giovanili del Benfica quando era ancora quindicenne. Lo scorso anno è stato prestato al Lille ed ha realizzato 3 reti in 27 presenze. Il City sta cercando di prolungare il contratto di Rony in scadenza nel 2016, visto che su di lui hanno messo gli occhi  Lione, Monaco e Marsiglia dopo che il ragazzo ha impressionato la scorsa stagione nel campionato francese.

A tutti e tre i nostri nuovi eroi diamo il benvenuto ed auguriamo buona fortuna.


32 commenti:

Noodles Matteo ha detto...

Vergognosa la svendita di Dzeko. VERGOGNOSA!!!!!! Qualcuno, o qualcosa ci liberi da questa dirigenza di coglioni.

Emanuele ha detto...

Noodles dzeko è stato venduto solo per 18 milioni perché il giocatore e il suo agente hanno pressato la società per andarsene e poi diciamola tutta se sarebbe rimasto non avrebbe giocato neanche una sola partita perché la prima scelta rimane sempre el kun e la seconda scelta ê diventata bony. Anzi vendere una terza scelta per 18 milioni di euro non mi sembra poca cosa. Io invece accuserei la dirigenza che ormai ha QUASI e sottolineo quasi preso de bryune per 50 milioni di sterline che sono tantissimi anche se è un giocatore straordinario e il suo arrivo farebbe felice sia el kun che approfitterebbe dell miglior assistman della scorsa stagione sia silva che non sarà più costretto a scalare trequartista ma resterebbe nel suo ruolo preferito quello di partire largo e svariare, ma non hanno voluto rafforzare la difesa specialmente nel ruolo degli esterni.

Lloyd ha detto...

Son tre HomeGround?

In ogni caso, son abbastanza titubante; senza un centrale di difesa forte quest'anno non si va da nessuna parte, amici cari.

Un altr anno con Silva, Nasri e Navas lo possiamo fare benissimo, ma categoriacamente NON uno con Mangala riserva di Demichelis.

Quantomeno, imho.

Citizen 89 ha detto...

Sono d'accordo con Noodles, Dzeko è stato venduto a cifra di saldo. 18 milioni (15+3 di bonus) non sono sufficienti per un attaccante del suo calibro (anche se non mi ha mai convinto al 100%). Io non dico che dovevamo rifarci della cifra spesa nel 2011, però non l'avrei mai ceduto per meno di 25 milioni.

Su De Bruyne si rischia di dire le solite banalità, buon giocatore ma la cifra spesa è folle.

Ben vengano i tre giovani, basta dargli fiducia e non crocifiggerli dopo il primo errore.

Noodles Matteo ha detto...

Dzeko è stato venduto per la ridicola cifra di 18 mln di euro perché abbiamo dei babbuini al posto dei dirigenti. In un mercato dove Bertolacci (eehhh????) e Romagnoli ( chiii??????) vengono valutati insieme 50 mln di euro, questa cifra è ridicola. Ma come si concordava ieri con Setteblu, queste cifre non possono che essere fasulle. Tutte le squadre diffidate dal Fair play finanziario (AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH) stanno spendendo e comprando qualsiasi cosa. Per il culo va bene, ma anche qui deve esserci un limite.

Emanuele ha detto...

Qualcuno mi sa spiegare perché è stato rinnovato il contratto a pellegrini anche se solo di un anno?

Lele ha detto...

Su Dzeko non ho molti rimpianti.
Non si è dimostrato all'altezza di essere il centravanti titolare del City, e come riserva non lascia un vuoto incolmabile. Quest'anno giocheremo con il Kun unica punta, servono meno punte.
Il rinnovo di Pellegrini è bizzarro, mi pare evidente che sia ancora al suo posto perché Ancelotti è fermo e Guardiola ancora a Monaco, il prossimo anno uno dei due verrà da noi, salvo imprevisti. Iniziare la stagione con un tecnico in bilico e in scadenza di contratto non è il massimo, quindi lo rinnovano, come se ciò cambiasse le cose, ma di un solo anno però... perché lo sanno che appena possono lo scaricano.

Lloyd ha detto...

Pura demagoga follia.

setteblu ha detto...

Emanuele, quindi Dzeko "pressa" la società ed ottiene IMMEDIATAMENTE di essere regalato? Cos'è Superman?
Lascio stare le considerazioni tecnico tattiche: la dirigenza paga il 1000% in più del valore di ogni singolo calciatore quando compra e vende Dzeko (rinnovato da poco e quindi non in scadenza) per 18 milioni. Dopo Bony a 35 e in un mercato dove BERTOLACCI viene pagato una follia.
Dai va là...
PS. Speriamo che il Kun non pressi il club, altrimenti va al Milan per 10 milioni di dracme.

setteblu ha detto...

PS. Il mio sarcasmo è per i coglioni spagnoli, non per te Emanuele, naturalmente

Emanuele ha detto...

Setteblu il mio discorso non è contro la società ma quello che volevo dire io è che se un giocatore vuole lasciare il club è giusto che se ne vada perché poi in campo non mette la stessa grinta e voglia e poi dzeko è sempre una riserva non un titolare fisso. Io sono convinto che sia stato un bene che se ne sia andato magari poteva essere pagato qualche milioncino in più ma è giusto che sia stato ceduto.

Citizen 89 ha detto...

Non sono d'accordo, Dzeko non era in scadenza e non aveva il coltello della parte del manico. Vuoi essere ceduto? Bene, ma alle nostre condizioni altrimenti ti spedisco in tribuna per tutta la durata della stagione, non credo che il bosniaco si potesse permettere una stagione intera da fuori rosa.

Dzeko non è stato venduto ma SVENDUTO e questo non lo posso accettare da una dirigenza di un (presunto)top-team.

40 milioni per Fernandinho, 33 Jovetic, 19 Negredo, 18 J. Garcia etc. etc., prima sbagliano gli acquisti strapagando i giocatori e adesso incominciano a cedere a prezzi di saldo. Gianni e Pinotto non li posso più vedere......

Lloyd ha detto...

La follia piú totale è coadiuvata dal fatto che d'attaccanti migliori di Dzeko ce ne sono pochi in circolazioni. Speriamo che Bony mi smentisca..

Noodles Matteo ha detto...

L'inizio di Delph al City mi ricorda sinistramente quello di Rodwell. Pronti via....e out un mesetto. Oppure quello del "sempre rimpianto" JoJo.

Emanuele ha detto...

Scusate ma sul fatto di avere 8 homegrown? Non capisco se la situazione si sia risolta perché da quello che sapevo io bisogna avere 8 giocatori homegrown prima della nuova stagione e io ne ho contati solo 5....

Lele ha detto...

Il mio poco rammarico su Dzeko è legato a 2 fattori:
tanto il 9 che avrei voluto (Cavani, Higuain, o il Falcao di due anni fa) non lo prendiamo, anche per scelta tecnica;
ormai mi sono rassegnato al fatto che strapaghiamo in entrata e svendiamo in uscita.

Marco D. ha detto...

Mi perdonerete se cambio per un momento discorso. Oggi per me la notizia più bella non è il mezzo passo falso del Chelsea bensì l'inizio di una Championship per molti tratti in diretta su gazzetta TV. Non avrei mai pensato di dover omaggiare quelli della "rosa"

setteblu ha detto...

Sono d'accordo con te, Marco. Bellissimo campionato (quasi quasi il vero campionato inglese). Per chi "tifi" tu? Qualcuno simpatizza per un club in Championship?

Cioccio ha detto...

Io simpatizzo per il Forest

Cioccio ha detto...

Io simpatizzo per il Forest

Marco D. ha detto...

Sono costretto ad appoggiarmi a Cioccio, anch'io nutro un debole per il Nottingham forest per quanto mimhanno raccontato degli ultimi anni '70 (purtroppo non vissuti in prima persona). Anche i Rovers trovano un po' della mia simpatia per aver contrastato il potere delle "grandi" all'inizio degli anni 90. Nella mia piccola personale classifica 1. Nottingam e 2. Blackburn

lucaluca88 ha detto...

Io il Derby County

Lele ha detto...

Io tifo le squadre di Brian Clogh ;)
Nottingham
Derby
Brighton
The Damned United escluso ovviamente

setteblu ha detto...

Io simpatizzo Forest e Preston. I motivi: Brian Clough e l'epopea europea da una parte, la trasferta mia e di Noodles a Deepdale nel 2005 dall'altra.
Disprezzo per il Damned United

Alessandro Bevilacqua ha detto...

Non posso far altro che augurare tutto il meglio a Dzeko, magari poteva scegliersi una squadra che giocasse veremente a calcio, ma vabbè non tutte le ciambelle riescono con il buco.
Grazie per avermi fatto godere!

discorso tv: a casa ieri abbiamo preso anche la tessera mediaset per la coppa campioni, che oltre a sky fa una bella sommetta da spendere.
c'ho guadagnato una scottish premier league, anche se però ancora orfana dei miei preferiti Glasgow Rangers, rimane interessante come la Tim Cup.
Per la Championship contento che sia visibile su gazzatv, anche se però ogni tanto non mi si vede. Qualche mese fa mi sono perso la finale di coppa america. boh

MCTID

Noodles Matteo ha detto...

Io a Dzeko non auguro proprio un bel niente di positivo. Ma proprio niente. Lo ringrazio, lo ricorderò sempre come uno dei protagonisti assoluti del secondo titolo....ma basta. E' così felice di essersi unito alla sua nuova simpatica squadra, che io non gli auguro un bel niente. Ma proprio niente!!! Per amor di verità questa è la prima "svendita", ricordo cessioni strapagate (Adam Johnson, Rodwell, Garcia,lo stesso Negredo...che non fa un gol da non so quanto tempo....). Championship campionato meraviglioso, ho sempre un po' di nostalgia, Nottingham e Preston le mie preferite. Chi conosce la storia di Brian Clough ( spero tutti qui dentro....), non può non vedere il Nottingham Forest con un occhio di riguardo.
PS Ieri allo Stamford Bridge, lezione di football di Monk a Mou.

Denis80 ha detto...

Cambiando discorso ho letto che sono già state prenotate le visite mediche per de bruyne.

setteblu ha detto...

Bellissimo Swansea ieri.

Emanuele ha detto...

De bryune è forte e a livello tattico sistema perfettamente la squadra dal centrocampo in su ma per colpa di questi prezzi verrà acquistato a un prezzo troppo alto per il suo reale valore.

alakai ha detto...

Io ipswich town solo x simpatia.....x il mercato non so che dire.....I soldi sono tanti e spesi in maniera discutibile vedremo.....sul 9 sono d accordo con le le ma credo che li la colpa tra virgolette e di Aguero io credo che dia il meglio di sé solo come con l argentina.ps non ci vuole molto a dare lezioni a Mou però la sua e una filosofia difensiva il city mi preoccupa un po. Ci manca un terzino sx

Marco D. ha detto...

Io Dzeko lo sostituirei con Pellè, peccato che ora ci costerebbe minimo il doppio di quanto incassato per il bosniaco...

Denis80 ha detto...

Beh in questo caso però il prezzo alto è giusto, miglior giocatore della bundes a 24 anni.. Poi mi sembra sia andato oltre i 10 gol e i 20 assist