1.9.15

Big Ben ha detto stop



Il calcio mercato si è chiuso, KDB è stato presentato e le ultime operazioni in uscita si sono concluse. Dopo la cessione a titolo definitivo di Rony Lopes ci lasciano, anche se solo in prestito, Jason Denayer, Jose Angel Pozo  e Chidibiere Nwakali.
Denayer giocherà per un anno in Turchia nel Galatasaray e tornerà verosimilmente la prossima stagione quando scadrà il contratto di Demichelis.


Pozo e Nwakali si trasferiscono provvisoriamente in Spagna, rispettivamente all'Almeria e al Girona
A tutti auguriamo una grande stagione.

19 commenti:

setteblu ha detto...

Spero che KDB possa regalarti un paio di occhiali.

Secondo Premio ha detto...

Martial chi è?
Dai su..

Emanuele ha detto...

A mio avviso è stato fatto un ottimo mercato: otamendi porterà competizione in difesa ed è un grande difensore che ha fatto venire gli incubi a Messi e Ronaldo, sterling ha portato giovinezza velocità e imprevedibilità poi su de bryune ogni parola sarebbe superflua sappiamo tutti quello che è capace di fare quindi lascerò parlare il campo e non vorrei scordare nemmeno l acquisto di delph che mi è sembrato forte fisicamente e ha dato grande sostanza ed equilibrio quando è entrato contro il watford.
PS: Martial è fortissimo ed è un acquisto che invidio ai cugini ma se ho criticato la cifra su de bryune eletto miglior giocatore della Bundesliga e miglior assistman d Europa su Martial che non ha vinto niente ma ha solo un talento incredibile 80 milioni sono troppi.

setteblu ha detto...

Mi meraviglio che il dinamico duo non abbia pensato a rilanciare creando una bella asta. Considerando che è giovane (e forte, suppongo) io avrei offerto 120...non dovremmo lasciarci sfuggire certe occasioni.

setteblu ha detto...

Leggo addirittura che su De Bruyne "ogni parola sarebbe superflua...sappiamo tutti quello che è capace di fare".
Ma abbiamo peso Messi e non me ne sono accorto perché gli hanno messo una parrucca e cambiato nome per caso?
Al Chelsea ha fallito. Sarà certamente un grande giocatore (ne parlano tutti benissimo) ma al momento aspetterei prima di glorificarne le gesta. Oggi come oggi è un grandissimo prospetto e nulla più.

Emanuele ha detto...

Setteblu de bryune non è certamente messi e se avremmo preso messi il prezzo sarebbe stato il quadruplo ma stiamo parlando di un giocstore che ha fatto 30 assist la scorsa stagione. Se si ripete il city ha fatto un acquisto fenomenale; questo ragazzo l anno scorso ha dimostrato di avere un talento naturale , non posso essere sicuro che farà u altra stagione come lo scorso anni ma su di lui parlano i numeri non sto inventando niente.

Andrea Betti ha detto...

Sette blu ma chi sarebbe il magnifico duo?

Andrea Betti ha detto...

Sette blu ma chi sarebbe il magnifico duo?

Andrea Betti ha detto...

Sette blu ma chi sarebbe il magnifico duo?

Lloyd ha detto...

Che abbia fallito al Chelsea è un mantra che tutto il mondo ripete, ma fallito che?! Con Murigno, risaputo grande valorizzatore di talenti, tra l'altro, ha visto il campo TRE volte, il che è diverso dal fallire.

Ora ha due anni in più, numeri dimostrabili e ottenuti in un campionato di primario valore (numeri in linea li aveva anche prima di andare al Chelsea), titoli e considerazione.

Questo non implica nulla, così come non implica nulla il fatto che sia stato pagato 80mln o che abbia fallito al Chelsea. I colpi ci sono, i numeri anche. Deve dare tanto, così come dovranno dare tanto Delph o Fernando. E' forte, e come dice giustamente Emanuele, il valore non si discute, proprio per nulla.

setteblu ha detto...

Dinamico Duo. Non magnifico duo.

setteblu ha detto...

Parlano i numeri di una stagione. Non di più.

setteblu ha detto...

Ora, Mou sarà quel che sarà ma capisce di calcio (sicuramente più di me) o no? Se l'ha schierato poche volte avrà avuto i suoi buoni motivi.

setteblu ha detto...

Non discuto affatto il valore tecnico anche perché a differenza di molti di voi non l'ho visto giocare un centinaio di volte. Discuto il senso generale di questo modo di fare mercato. Mi fa orrore. Sembriamo diventati una specie di Real Madrid o di Man U. Se consentite, la cosa mi urta. Se consentite.

Lloyd ha detto...

Ti sbagli, contano i numeri delle passate 4 stagioni per lo merno. In realtà ha fatto flop solo un unica stagione, quella al Chelsea.
Io non dico che murigno non capisca di calcio, ne l'ho sottointeso, ho solo detto che non puoi valutare numericamente la stagione di un giocatore che ha calcato i campi di premier league 3 volte. Non è un eufemismo, sono state proprio TRE.
Ed è proprio questo che sto cercando di sottolineare, prendetevela con la dirigenza, che non riesce a spendere cifre ragionevoli, ma il giocatore è forte punto. Quando arrivò Silva, lo criticaste tutti perchè arrivò con una coppa del Re sulle spalle nella sua lunga carriera spagnola, oppure valutaste tutto il contorno e lo definiste buono? Stessa discorso per KDB.

Chiaramente tutto questo è un mio modestissimo ed ignorantissimo parere.

Kuspide ha detto...

Anche secondo me è forte, e parecchio, ma non l'equivalenre di 80 milioni di euro. I giocatori sono esseri umani come noi, e sono influenzati dall'ambiente che trovano quando cambiano squadra, città e paese. Ora, questo è comprensibile, ed è il motivo per cui alle volte i presunti campioni diventano irriconoscibili. Il ragazzo in questione ha giocato due magnifiche stagioni in Germania, col Werder e col Wolfsburg, inframezzate da una parentesi infelice a Londra, dove probabilmente non si è ambientato. Quindi ribadisco: l'unico timore è la tenuta caratteriale, visto che , per qualche motivo, la Germania lo mette così a suo agio. Non mi sembra il tipo di fenomeno che l'ambiente invece di subirlo lo cambia, come potrebbe essere un Ibra, tanto per fare un esempio. In questo caso la prova sarà ancora più dura, perchè al primo stopo sbagliato dagli spalti inizieranno a chiedersi se con 80 milioni non si poteva trovare di meglio, e in campo i compagni penseranno "e questo prende più di me?". Un ruolo importante lo avrà anche Pellegrini, in questa fase di ambientamento, vedremo cosa saprà fare.

setteblu ha detto...

Ai "difensori" di De Bruyne voglio chiarire che non mi sogno nemmeno di denigrarlo, poste le mie plausibili perplessità sull'intera operazione. Perplessità che SPERO VIVAMENTE saranno spazzate via a suon di grandi prestazioni. Il mio sdegno riguarda la dirigenza. Il mio modello ideale di club è l'Athletic Bilbao (pensate un po'). Mi rendo conto che sia impossibile riprodurlo a Manchester ma ho sempre odiato i club che sbaragliavano il mercato solo in virtù dei propri portafogli senza la forza delle idee e della competenza. Salutai con un sussulto di AUTENTICA LIBIDINE l'arrivo di Mansour pensando finalmente di giocarmela alla pari con gli altri...anzi, spendendo qualcosa in più per dimostrare che finalmente c'eravamo anche noi.
Oggi vedo a guidare il club tre emeriti incapaci, buoni solo a spendere.
Posso non essere contento? Per intenderci: se domani prendessero Messi a 200 milioni a me verrebbe l'orticaria. Il pagliaccio che Mansour mise al timone nei primi giorni di settembre è stato pochi giorni dopo silurato perché dichiarava di voler prendere Messi e Ronaldo offrendo miliardi di sterline. A noi tutti fece ridere ma fummo più che felici di vederlo fuori dal City. I dirigenti di oggi somigliano parecchio a quella specie di Donal Trump col turbante. È proprio una questione di "filosofia" e di anima del club. Ed ora vi prego di non tirare fuori le statistiche per dimostrarmi che KDB è forte...non è quello il problema.

Emanuele ha detto...

Setteblu sul problema che ormai il mercato sta facendo aumentare i prezzi per colpa dell arrivo dei petrodollari hai perfettamente ragione ma ormai il mercato è questo e anche le squadre che vincevano tanto spendendo poco si sono esaurite vedi l atletico Madrid che ha fatto un mercato spendendo circa 100 milioni, ormai pure le squadre che spendevano poco hanno deciso che per vincere devono diventare come quelle che spendono tanto e chi non spende non vince niente.Non ci possiamo far niente se il calcio è diventato un business dove girono montagne di soldi bisogna semplicemente accettare il fatto che il calcio è questo e per molto tempo sarà così.

Noodles Matteo ha detto...

Speriamo di vincere tutto. La Premier, se possibile, con 12/13 punti di vantaggio. Del resto non mi curo.