21.10.15

City vs Siviglia



City v Siviglia
21.10.2015
Ora in Italia: 20.45
Stadio: Etihad
Arbitro: Bas Nijhuis (Ned)

 
Terza giornata della fase a gironi di Champions League. Stasera affrontiamo il Siviglia, che dopo la sconfitta contro la Juve in casa diventa praticamente la nostra rivale per il secondo posto nel girone.
 
La lista degli infortunati ormai la conosciamo a memoria, per fortuna rientra Kompany dal primo minuto e forse anche Kolarov sarà di nuovo a disposizione, almeno a quanto dice Manuel Pellegrini: "Kompany e Kolarov stanno bene e ci saranno, mentre Clicy, Delph, Aguero e Silva sono out. Il Kun starà fuori ancora un mese, mentre gli altri riprenderanno in gruppo la prossima settimana. Non mi sorprende che lui sia stato inserito nella lista per il Pallone d'oro, anzi è sorprendente che non abbia vinto niente negli anni scorsi. Bony? Può giocare insieme a lui o senza, è un giocatore chiave per questa squadra".
 
 A proposito del nostro cammino in Europa: "Non conosco le statistiche esatte ma dobbiamo migliorare. Pensiamo solo a questa partita, non alle scorse. Tutto il resto fa parte della statistica o della storia e non ci aiuta a vincere o perdere. Pensavamo che il Siviglia sarebbe stato più in alto in Liga. Ogni squadra ha i suoi momenti deboli in una stagione, ma questa è la Champions League e loro proveranno ad andare avanti. Hanno grandi giocatori e non a caso hanno vinto l'ultima Europa League. Ogni squadra vuole vincere la Champions League, ma non è facile. Il nostro obiettivo è vincere ogni partita che giochiamo".
 
Queste le probabili formazioni:
 
Manchester City (4-2-3-1): Hart; Zabaleta, Otamendi, Kompany, Sagna; Touré, Fernandinho; Navas, de Bruyne, Sterling; Bony. All. Pellegrini.
Siviglia (4-2-3-1): Rico; Coke, Rami, Kolodziejczak, Tremoulinas; Krychowiak, Banega; Konoplyanka, Iborra, Vitolo; Gameiro. All. Emery.






2 commenti:

Alessandro Bevilacqua ha detto...

un altra partita senza testa e coda... ma stranamente altri 3 punti in classifica.
MCTID

Emanuele ha detto...

Non si può sempre vincere al 92 esimo minuto, non sempre una partita la vinci all ultimo, oggi era una partita da vincere in modo netto e sicuro. Ci è mancato gioco e l assenza di silva si è fatta sentire più che mai. Oggi e direi finalmente, otamendi ha fatto una super partita come doveva fare già dall inizio. La prossima partita in champions sarà una partita dura a Siviglia e non sarà facile, sperando che il glabach ci dia una mano per il resto l importante che siano arrivati i 3 punti. E ora domenica ci aspetta un super derby.