5.10.15

Si riparte!




City: Hart, Zabaleta, Otamendi, Mangala, Kolarov, Fernando, Fernandinho, Silva (Iheanacho 75), Sterling (Navas 46)_, De Bruyne, Aguero (Bony 66)
Newcastle: Krul, Janmaat, Mbemba, Coloccini, Mbabu (Lascelles 53), Sissoko (Tiote 66), Anita, Gouffran (Thauvin 66), Wijnaldum, Perez, Mitrović
Marcatori: Mitrovic 18, Aguero 42, 49, 50, 60, 62, De Bruyne 53
Ammoniti: Fernandinho, Zabaleta, Anita
Arbitro: Kevin Friend
Stadio: Etihad
Spettatori: 54.000


Ben ritrovati. Ci siamo presi un breve supplemento di vacanza per una serie di imprevisti ma siamo di nuovo "sul pezzo", come si suol dire. Facciamo un po' il punto della situazione: ci siamo lasciati in piena corsa per la Premier con 5 vittorie in 5 giornate con zero gol subiti. Poi arriva la Juve a Etihad e ci riporta immediatamente sulla terra, infatti non solo porta via i tre punti da Manchester ma ci lascia anche così storditi che perdiamo le successive due di campionato, in casa contro il West Ham e a Londra contro il Tottenham, che ci rifila ben quattro pappine. Unica nota positiva la vittoria rotonda in Capital One Cup contro il Sunderland.  Momento critico comunque, che inizia a diventare drammatico quando andiamo sotto in Champions contro il Borussia Monchengladbach alla seconda giornata del girone. I tedeschi dovrebbero essere la cenerentola del gruppo e invece sembrano crederci più di noi. Per fortuna riusciamo a ribaltare il risultato con un rigore all'ultimo minuto e conquistare tre punti fondamentali, ma che fatica!

Sabato infine, e speriamo sia il segnale che la minicrisi è terminata, asfaltiamo in casa il Newcastle con un punteggio tennistico e un Aguero s.s.l. più in forma che mai. Rientra a tempo pieno Pablo Zabaleta, e questa è una grande notizia. L'argentino aveva già fatto il suo esordio stagionale in campo contro i tedeschi, in Champions, andando a sostituire Sterling nei minuti di recupero, ma sabato ha giocato tutta la partita. Ottima prova di KDB, sempre più convincente e sempre più a suo agio insieme a David Silva e ad Aguero. Il ragazzino segna il suo terzo gol di fila in Premier (e che gol!) e i suoi numeri iniziano a diventare inquietanti: 7 partite stagionali, 4 gol e 4 assist in totale. 3 gol e 2 assist in 4 sfide di Premier, 1 assist e un gol in Coppa di Lega e 1 assist nella partita di Champions contro Il Borussia Monchengladbach. Impressionante.

Non abbiamo notizia certe circa l'infortunio di Yaya Tourè. Il centrocampista ivoriano è rimasto fuori contro il Newcastle e non è stato convocato per le partite della nazionale. Terremo d'occhio i giornali per capire meglio di cosa si tratta. Ottime notizie invece dal fronte avversari: I cugini di campagna perdono con un sonoro 3-0 contro i Gunners e questo ci permette di tornare in vetta. Il Chelsea ormai è in caduta libera, tanto che anche il Southampton fa il bello e il cattivo tempo a Stamford Bridge. A Liverpool invece Brendan Rodgers viene esonerato dopo il pareggio nel derby con l'Everton. I reds sono alla ricerca del sostituto, che potrebbe essere Jurgen Klopp.



 






 

5 commenti:

Denis80 ha detto...

Super De bruyne (super Aguero non lo sto neanche a dire) ma sono un po' preoccupato per Sterling: il talento c'è e in alcune giocate lo tira fuori, ma secondo me sta faticando moltissimo ad adattarsi nel 4-2-3-1 e dovrebbe ricevere palla in posizione più avanzata secondo me, ma c'è tempo spero di ricredermi

Alessandro Gritti ha detto...

Io credo che Sterling debba stare un po' in panchina e guardare Navas giocare.
Guadagnasse la sua intelligenza tattica, con le sue capacità tecniche, i 60 milioni per lui inizierebbero a sembrare ben spesi.

Emanuele ha detto...

Sterling è un ragazzo di 20 anni è giusto che faccia partite che sbagli e ha bisogno di un po' di tempo per crescere...mentre su de bryune che è un fenomeno si sapeva ma non pensavo si sarebbe adattato così presto al nostro gioco e con Silva e Aguero, in questo ha sorpreso pure me. È inutile stupirci del kun perché lo conosciamo tutti e sappiamo cosa è in grado di fare, infine a me più dell assenza di toure mi preoccupa l assenza di kompany perché otamendi sta dimostrando e ha dimostrato nell azione del gol subito che, o perché secondo me è una pippa stratosferica ma spero di sbagliarmi, o non si è ancora adattato agli schemi di gioco e al calcio inglese.

Denis80 ha detto...

Super De bruyne (super Aguero non lo sto neanche a dire) ma sono un po' preoccupato per Sterling: il talento c'è e in alcune giocate lo tira fuori, ma secondo me sta faticando moltissimo ad adattarsi nel 4-2-3-1 e dovrebbe ricevere palla in posizione più avanzata secondo me, ma c'è tempo spero di ricredermi

Alessandro Bevilacqua ha detto...

a me KDB francamente non mi è piaciuto in Cl contro il BM, tanto che per me spettatore non pagante e contro il Newcastle magari l'unico insieme a Sterling ad essere ancora fuori posto. Poi nel secondo tempo la metamorfosi completa :-)

Cmq sia contro i Magpies un tempo regalato a loro. Difesa pronta a sbandare alla minima occasione, li c'è molto da lavorare anche se continuiamo a cambare centrali ad ogni partita e per ogni motivo.
Diamo tempo al tempo. adesso godiamoci questa sosta, sperando che non ci sia l'ennesimo stillicidio dei nostri cari giocatori...

MCTID